L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


BAHAMAS PANAMA DUBAI: ITALIANI CON I CONTI BLOCCATI: LA MATTANZA DELLA VOLUNTARY E' IN ARRIVO! LA SVIZZERA IN COMPENSO E' STATA BRAVA!

Panama, Dubai e BAHAMAS sono tre dei paesi che nel corso dei primi mesi del 2017 firmeranno l'accordo con l'Italia (come fecero la Svizzera, montecarlo e il lietchstein). 
Le banche locali bloccheranno i conti correnti di italiani o di societa' detenute da italiani e li obbligheranno alla voluntary.
in queste settimane ..e fino a fine anno stiamo assistendo alla corsa sfrenata alla ricerca di soluzioni LAST MINUTE.
Le soluzioni sono spesso molto costose....con picchi al 10% che potrebbero arrivare a dicembre fino al 20%.
Attenzione ai ricatti da parte di soggetti PRIVATE BANKERS, CONSULENTI E FISCALISTI poco raccomandabili e a soluzioni in cui si da fiducia a una persona e questa sparisce con tutti i soldi....
SITUAZIONI COME QUESTE NE CAPITERANNO MOLTISSIME....
WMO Lugano: il tuo consulente a 360 gradi! 
Esperti di Voluntary Disclosure
Esperti di Relocation
esperti di Capital Protection
Esperti di Bitcoin e pagamenti in Bitcoin
NON ABBIAMO NESSUN INTERESSE DI PARTE NEL PROPORRE UNA SOLUZIONE AL POSTO DI UN ALTRA COME INVECE CAPITA CON PRIVATE BANKERS, FISCALISTI, CONSULENTI LOCALI...
A TUA DISPOSIZIONE PER UNA CONSULENZA : MERCATILIBERI@GMAIL.COM 

Share/Bookmark

4 commenti:

Anonimo ha detto...

se uno i conti li ha dichiarati non vedo a quale titolo una banca debba bloccare i conti

Anonimo ha detto...

Paolo, da ZH uno spunto per fare un pezzo sul Bitcoin

http://www.zerohedge.com/news/2016-10-17/uk-prime-minister-responds-blocking-rts-bank-accounts

Anonimo ha detto...

Una domanda culturale:
se uno porta i soldi in Russia può farlo legalmente (dato l'embargo)? Oppure date le sanzioni la russia è, paradossalmente, l'ultimo "paradiso fiscale offshore" (a condizione di non essere antipatico a Putin)?
grazie per l'attenzione e complimenti al preparatissimo dr Barrai!

saluti Max

Anonimo ha detto...

bravo Paolo, lavoro a Bahamas presso una delle due banche private principali e ti posso assicurare che ci hai visto piu' che bene!
i miei complimenti, sei l'unico che scrive certe cose.
NN