L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


APPLE 60 DOLLARI?

http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_8a2b2bfa56ca0ec55c0641585798016a.png 

 APPLE A 60 DOLLARI ENTRO AGOSTO 2017 questo scriveva mercato libero nell'agosto 2015. non solo ma il giorno prima dell'uscita dei dati MERCATO LIBERO ha avvisato i lettori di vendere le azioni: APPLE TITOLO ESTREMAMENTE CARO A UN GIORNO DALLA TRIMESTRALE
 Il titolo era arrivato a toccare i 93 dollari QUALCHE MESE FA .ma poi il poderoso recupero di wall street è stato capace di far rimbalzare il titolo fino a 113 dollari...Ma la trimestrale non lascia dubbi e questa settimana il titolo e' sceso da 113 dollari a 93, con una perdita di capitalizzazione di circa 100 miliardi di dollari
il titolo si trova su un supporto FONDAMENTALE (90 DOLLARI) ROTTO IL QUALE SI PORTERA' INESORABILMENTE FRA I 60 E I 70 DOLLARI
 Carl Icahn. investitore attivista e 43esimo uomo piu' ricco al mondo che  è sempre stato uno «huge cheerleader» di Apple — ha venduto tutte le sue azioni della casa della Mela.si tratta di  45,8 milioni di quote per un valore di 4,8 miliardi. 
Alla Cnbc, Icahn ha detto di essere preoccupato della situazione nell'area della Grande Cina (Cina, Hong Kong, Taiwan), caratterizzata da un calo delle vendite del 26% rispetto ai primi tre mesi del 2015. Sul trimestre precedente, la flessione è stata del 32%. Senza dimenticare come Pechino abbia appena dato più di un grattacapo bloccando di iBooks e iTunes Movie e come i dati Idc relativi al primo trimestre del 2016 evidenzino un calo globale dei Melafonini del 16,3% e l'avanzata delle (sole) cinesi Huawei, Oppo e Vivo.  Icahn si affretta a confermare che Apple è ancora «una grande azienda» ma le preoccupazioni su quella che definisce «un'ombra» sono lecite.

Share/Bookmark

BLOCKCHAIN: L'IMPORTANZA DEI REGISTRI CONDIVISI - SHARE LEDGERS

 assob.it - gabriele domenichini
in questo articolo si prova a speigare in termini semplici alcuni concetti di fondamentale importanza per l'utilizzo della blockchain. Parliamo di SHARE LEDGERS
Il concetto
I registri condivisi contengono il “chi ha che cosa” tra persone o organizzazioni e documentano i cambiamenti nel tempo di questa situazione. Sono gli stessi utenti del registro comune, imprese, enti statali, a fare le scritture. Il vantaggio di tenere e fare riferimento ad un unico registro per tutti gli utenti è quello di evitare la riconciliazione contabile che si rende invece necessaria quando ognuno tiene un proprio registro e di limitare le dispute dal momento che il registro questo dovrebbe rappresentare la volontà delle parti al momento della scrittura.
Come funziona il mondo dei registri attuale
Oggi organizzazione ha diversi registri contabili per le merci e per i valori finanziari: pensiamo ai vari libri contabili. Un esempio elementare spiega meglio la situazione attuale:
Supponiamo di avere due organizzazioni. Chiamiamole Alice e Bob. Alice ha una mela e Bob ha un euro. Nella situazione attuale ognuno ha un suo registro dove scrive cosa succede alle mele e ai soldi. Quando se li scambiano Alice scrive nel suo registro che ha dato una mela a Bob e ha ricevuto da questo un euro. Bob scrive nel suo registro che ha dato un euro ad Alice e che ha ricevuto da questa una mela. Periodicamente Alice e Bob si incontrano e mettono a confronto le loro scritture e controllano che tutte le transazioni coincidano cioè che tutte le mele date da Alice sul suo registro siano documentate come ricevute dal registro di Bob e che tutti gli euro che Bob ha scritto come pagati ad Alice sul suo registro compaiano sul registro di Alice come incassati. Le registrazioni in questi casi appaiono speculari l’una “riflette” le scritture dell’altra. Questo processo di controllo incrociato delle scritture è detto reconciliation (in italiano è assimilabile alla riconciliazione dei saldi contabili o alla spunta). 
Reconciliation
La reconciliation tra due registri illustrata sopra è molto semplice ma nel mondo reale gli operatori e i beni di cui tenere traccia sono tanti e i controlli che vari tipi di autorità possono richiedere complicano la tenuta di questi registri non condivisi.
il fatto che una compravendita di titoli sul mercato finanziario americano sia considerata avvenuta dopo tre giorni lavorativi si deve a questo immenso numero di scritture e controlli. i tre giorni (tecnicamente T+3) sono il tempo di “Clearing” in cui il “sistema” certifica che il titolo è stato consegnato al compratore, “Settlement”, e che il denaro è giunto al venditore.
La novità dei registri condivisi o Shared Ledgers

I registri condivisi sono registri in cui gli operatori possono scrivere seguendo alcune regole e quanto scritto rappresenta all’istante legge per tutti coloro che si rifanno a questo registro o tutti coloro che devono sorvegliare e regolare questo mercato.
Se l’operatore che usa il ledger ha grande confidenza nel funzionamento di questo e sa che le sue controparti ne hanno altrettanta può, sotto alcune condizioni, rinunciare a tenere una propria contabilità e la riconciliazione non è più necessaria nel momento in cui non ci sono più molteplici registri da confrontare.
Se l’operatore non ha il controllo del registro e/o il controllo del corretto funzionamento del sistema deve avere fiducia in chi questo controllo ce l’ha.
Il ruolo della fiducia
La fiducia nel sistema da parte degli operatori è essenziale e fino ad oggi veniva riposta in un ente che si incaricava di fare rispettare gli accordi tra le parti e che aveva l’accesso esclusivo alle scritture opponibili in sede di giudizio, cioè a quelle che potevano essere usate per far valere i propri diritti in caso di disputa.
Stanno nascendo modelli nuovi in cui chi opera con un registro condiviso ha maggiori responsabilità e maggiore controllo sulle scritture e ha bisogno di un livello inferiore di fiducia verso l’ente che mantiene il registro per avere confidenza nel sistema. 
 
I maggiori controlli e responsabilità che cominciano a vedersi nei registri contabili condivisi di nuova concezione sono:
-E’ l’operatore a scrivere direttamente sul registro
può controllare il funzionamento di questo non solo attraverso i risultati delle operazioni anche a priori attraverso l’[ispezione][revisionecodice] del sorgente del codice e oggi in un caso particolare anche avere la prova che il linguaggio macchina corrisponda al sorgente ispezionato.
-può fare affidamento sul fatto che la controparte non possa rinnegare la propria scrittura (irripudibilità) grazie all’utilizzo della firma digitale
-è confidente che nessuno possa alterare il registro o le proprie scritture a posteriori
-è confidente che il software di tenuta del registro si comporti come
ci si aspetta
Per tutto ciò che l’operatore non svolge direttamente in maniera consapevole o di cui non può controllare il funzionamento è necessario che venga riposta una grossa quantità di fiducia verso una terza parte che svolge per questo i compiti di tenuta dei conti
Nel mondo di oggi esistono “registri condivisi” di vecchia concezione come Paypal in cui la fiducia necessaria da parte degli operatori è immensa poichè non solo gli operatori non scrivono in maniera irripudiabile il registro ma possono controllare il funzionamento del software solo a posteriori. Questi NON sono gli “Shared Ledgers” di cui si parla oggi.
Nel 2009 è nato uno “Shared Ledger” che ha ispirato molti altri esperimenti e miglioramenti: la Blockchain del sistema Bitcoin.
La blockchain del sistema Bitcoin

Le caratteristiche principali della Blockchain sono:
-L’assenza di una terza parte di cui è necessario fidarsi per la tenuta del registro (cosiddetta trustlessness)
-La conseguente totale apertura nell’utilizzo da parte di chiunque (cosiddetta “permissionlessness”)
-la massima trasparenza su TUTTE operazioni ma una discreta privacy per gli operatori
-la presenza di un solo asset sul registro che non esiste da nessun’altra parte che sul registro.
Questo sistema cerca di eliminare completamente la necessità di doversi fidare di una terza parte
E’ stata la nascita del sistema Bitcoin a suscitare le riflessioni sui vantaggio di un sistema a registro contabile condiviso. Ma banche e governi di tutto il mondo, perplessi dall’esistenza di una valuta nata e cresciuta fuori da un contesto istituzionale Hanno sentito il bisogno di cercare una “terza via”.
In sintesi a cercare un sistema di registri condivisi che cerchi di reintrodurre un pò di controllo e che possa contenere altri tipi di beni materiali o finanziari. E’ comprensibile la volontà di tenere altri beni sui registri condivisi sia perché I registri contabili attuali non trattano criptocurrencies sia perchè queste vengono viste come la maggiore fonte di perdita di controllo.
Sono così nati vari tipi di “permissioned” Ledgers ovvero di registri condivisi il cui utilizzo è sottoposto a sorveglianza e/o autorizzazioni.
Questi si distinguono comunemente oggi in ledger basati su Blockchain e non ma molto più opprtuno sarebbe invece distinguerli per: 
la quantità e il tipo di fiducia che un utente di questi sistemi deve riporre in una terza parte per rinunciare alla personale custodia della sua contabilità e quindi del suo denaro.
Esempi di prototipi di questi permissioned Shared Ledger sono:
Corda del consorzio R3
[Liquid][liquid] di Blockstream
Il progetto Hyperledger
 Nel prossimo articolo vedremo nel dettaglio le blockchains e le loro caratteristiche.
VI RICORDO IL CORSO SULLA BLOCKCHAIN CHE TERREMO PRESSO IL CENTRO COPERNICO. ISCRIVETEVI MI RACCOMANDO

Share/Bookmark

WMO PRESENTA UNA NUOVA PARTNERSHIP: INTERACTIVE BROKERS

 MERCATO LIBERO E WMO DAL MESE DI MAGGIO HANNO UN ACCORDO CON INTERACTIVE BROKER. IL PIU' GRANDE E SOLIDO BROKER AL MONDO.
Il motivo è molto semplice: i tassi negativi e la complessita' del mercato mondiale impongono tagli di costi bancari e utilizzo di intermediari di qualita' e che offrano l'acceso a tutti i mercati.
Interactive costa un quinto  di FINECO e permette l'operativita' su valute e azioni di tutto il mondo 24 ore su 24. E' la piattaforma piu' completa che possiate trovare e la piu' economica.
Abbiamo diverse offerte per i nostri lettori:
1) assistenza diretta all'apertura dei conti da lugano
2) nessun bisogno di presenza fisica per l'apertura si fa tutto via videoconferenza
3) POSSIBILITA' DI ACCEDERE A UN BASSO COSTO AI NOSTRI ABBONAMENTI WMO
4) possibilita' di replicare in maniera automatica i notri portafogli da parte dell'investotore.

credo che l'accordo con Interactive Broker completi la gamma di controparti istituzionali che offrono servizi di custodia e di intermediazione. Molti dei nostri clienti lasciano la liquidita' importnate su una banca svizzera a costi minimi e operano con una parte del capitale su INTERACTIVE BROKERS  abbattendo i costi bancari in maniera IMPORTANTE.
inoltre è possibile avere un pacchetto INTERACTIVE BROKER + POLIZZA ASSICURATIVA + GESTIONE a un costo del 40% inferiore rispetto a prima

CONTATTA:  MERCATILIBERI@GMAIL.COM - 335.6651045
 
Interactive Brokers Group, Inc. was founded by its Chairman and CEO Thomas Peterffy. Over the last 39 years, it has grown internally to become one of the premier securities firms with over $5 billion in equity capital.
Interactive Brokers conducts its broker/dealer and proprietary trading businesses on over 100 market destinations worldwide. In its broker dealer agency business, IB provides direct access ("on line") trade execution and clearing services to institutional and professional traders for a wide variety of electronically traded products including stocks, options, futures, forex, bonds, CFDs and funds worldwide. Interactive Brokers Group and its affiliates execute nearly 1,000,000 trades per day.
Interactive Brokers is headquartered in Greenwich, Connecticut and has approximately 960 employees in its offices in the USA, Switzerland, Canada, Hong Kong, UK, Australia, Hungary, Russia, Japan, India, China and Estonia. IB is regulated by the SEC, FINRA, NYSE, FCA and other regulatory agencies around the world.
 Interactive Brokers was rated #1 for International Trading in the 2013,[10] 2014,[11] and 2015[12] StockBrokers.com Annual Reviews.

Share/Bookmark

GRUPPO WMO: PAGHIAMOCI LE VACANZE CON LA POPOLARE DI VICENZA

POPOLARE VICENZA VA IN BORSA? PROBABILMENTE SI !!! LA BORSA ITALIANA SI ESPRIMERA' LUNEDI E NEL CASO...DAL 3 MAGGIO SARA' QUOTATA IN BORSA CON UNA CAPITALIZZAZIONE DI POCO SUPERIORE A 1,5 MILIARDI, OVVERO PIU' DI  QUELLO CHE CAPITALIZZAVA MONTEPASCHI UN MESE FA...
SIETE PRONTI A UN PO' DI TRADING SUL TITOLO DELL'ANNO...(IN TUTTI I SENSI E COMUNQUE VADANO LE QUOTAZIONI).....
                        NOI DI WMO SI!!!
ANCHE TU PUOI PARTECIPARE AL NOSTRO SERVIZIO DI ADVISORY SU POPOLARE VICENZA A SOLI 99 EURO.
i primi 260 sono entrati nel gruppo gratuitamente ma si sono mossi in largo anticipo iscrivendosi nelle scorse settimane (come reclamizzato sul blog) ma ora chi vuole aggregasi paga lo scotto di chi si muove per ultimo...
Il pagamento dei 99 euro sara' soggetto alla autorizzazione da parte di BORSA ITALIANA alla quotazione. Con i 99 euro puoi accedere gratuitamente anche al gruppo su VENETO BANCA.
PAGHIAMOCI LE VACANZE ESTIVE CON LA POPOLARE DI VICENZA
PER INFO E ISCRIOZIONE scrivi a mercatiliberi@gmail.com


Share/Bookmark

MEDIOBANCA E' PIU' UGUALE DEGLI ALTRI? PRENOTAZIONE CONDIZIONATA DEL 5% DI POPOLARE VICENZA


(attenzione avviso)
UN LETTORE INFORMATO, IN MANIERA INSOLENTE E ANONIMA CI INFORMA CHE:

"Solita disinformazione di chi non sa niente e scrive a vanvera: l'avvio delle negoziazioni in Borsa delle azioni è una delle condizioni dell'efficacia dell'Offerta che si è appena chiusa, quindi TUTTE le adesioni, anche dei retail, verranno meno (ergo nessuno riceverà le azioni richieste e ovviamente non pagherà nulla) se il titolo non va in Borsa. È scritto a chiare lettere nel Prospetto Informativo! Informatevi prima di scrivere! Queste son cose serie e ci sono di mezzo i risparmi della gente! "

 MERCATI LIBERO CI METTE SEMPRE LA FACCIA....E SE ABBIAMO SBAGLIATO CHIEDIAMO VENIA....RINGRAZIAMO IL LETTORE DELLA SUA INFORMAZIONE E CI SCUSIAMO CON I LETTORI. un po' piu' di educazione l'avremmo gradita..am chi sbaglia ....PAGA..
La comunicazione del lettore ci fa aggiungere che ..in caso di non quotazione (ipotesi poco probabile) atlante si pappa tutte le azioni e non solo il 90% 

ecco l'articolo in originale
 Grosso ordine di azioni della Banca Popolare di Vicenza da parte di Mediobanca. L'istituto di Piazzetta Cuccia, a quanto apprende l'Ansa, ha chiesto di sottoscrivere una quota di circa il 5% dell'aumento della BpVi. 
ricordo che mediobanca si è defilata da ATLANTE  e oggi, invece mette sul piatto 75 milioni di controvalore
    L'effettiva sottoscrizione delle azioni è subordinata alla quotazione a Piazza Affari della Vicenza, su cui Borsa Italiana dovrebbe esprimersi lunedì.
MA LA DOMANDA E'......SE A MEDIOBANCA VIENE CONCESSO IL PRIVILEGIO DI COMPRARE UNA VOLTA CHE LA BORSA ITALIANA  SI E' ESPRESSA SULLA QUOTAZIONE NON GODE DI UN DIRITTO PRIVILEGIATO NEGATO INVECE A TUTTI GLI ALTRI?
ULTERIORE CONFERMA CHE SIAMO NEL PAESE DEI CAMPANELLI

Non entrando nel fondo ATLANTE, mediobanca si è rivelata piu' scaltra delle altre istituzioni in quanto potra' decidere in maniera autonoma se e come vendere questa quota di azioni sul mercato...ovvero al primo rialzo potra' coprire la sua posizione con derivati ecc ecc...insomma per MEDIOBANCA UNA BELLA OPERAZIONE CON UN RISCHIO ACCETTABILE.

LE COMPRIAMO ANCHE NOI LE AZIONI DELLA POPOLARE DI VICENZA IN BORSA?
WMO HA CREATO UN GRUPPO DI 260 PERSONE SU WMOSOCIAL

FACCIAMO SOLDI CON LA 
POPOLARE VICENZA

E INSIEME SEGUIREMO LE EVOLUZIONI DEL TITOLO SUL MERCATO PER UN MESETTO CIRCA.
daremo le informazioni a riguardo dell'azione e indicreremo possibili livelli di entrata o di vendita.
L'ACCESSO AL GRUPPO ERA GRATUITO E PER COLORO CHE SI SONO ISCRITTI PER TEMPO RIMARRA' GRATUITO.
per tutti coloro che vogliono partecipare ora il costo è di 99 euro (ovviamente il pagamento avverra' solo nel momento in cui la Borsa italiana conferma la quotazione) .
per info: mercatiliberi@gmail.com

Share/Bookmark

ABBONARSI AL PORTAFOGLIO ASSET ALLOCATION: OFFERTA PER LE PROSSIME 36 ORE.

A PARTIRE DAL 1 MAGGIO, VISTO LE PERFORMANCE OTTENUTE ALZIAMO IL PREZZO DELL'ABBONAMENTO AL PORTAFOGLIO WMO ASSET ALLOCATION
IL NUOVO COSTO E' FISSATO IN 1200 EURO
MA C'E' UNA SUPEROFFERTA:
Il costo per chi si abbona da oggi al 1 maggio e' al prezzo speciale di 800 euro.
PER BLOCCARE IL PREZZO AL VECCHIO VALORE E' SUFFICIENTE INVIARE UNA MAIL ENTRO 1 MAGGIO.
I PREZZI DELL'ABBONAMENTO SONO VOLUTAMENTE FLESSIBILI IN FUNZIONE DEI RISULTATI RAGGIUNTI. QUANDO LE PERFORMANCE SALGONO IL COSTO DELL'ABBONAMENTO PER I NUOVI ENTRATI SALE.
Per info mercatiliberi@gmail.com


Share/Bookmark

DEDICATO AI LETTORI COGLIONI ANCORA MERCATO LIBERO SUL DOLLARO

 

come ben sapete MERCATO LIBERO ha fatto guadagnare moltissimo a coloro che hanno creduto nel dollaro...da 1,38 a 1,05 la corsa e' stata violenta e fantastica.
Ma da quando è in trading range fra 1,05 e 1,15 siamo diventati DI BREVE /MEDIO possibilisti mentre di lungo continuo a credere in un EUROROTTURA come fenomeno probabile (a meno di vedere l'unificazione fiscale e dei debiti) che potrebbe portare il dollaro sotto la parita'.
il portafoglio di WMO attuale è composto anche di dollaro ma sopratutto di oro materie prime ed emergenti (e non dimenticatevi dello yen)...quindi il dollaro debole non è un problema per i nostri portafogli ne per quello dei nostri lettori e amici abbonati...anzi ci bilancia il rischio di portafoglio
in queste ore qualche cretino anonimo mi ricorda che ho affermato mesi fa che il dollaro potra' andare alla parita'...(ed è vero e continuo a crederlo nel lungo periodo) ma nel breve medio credo che possa svalutarsi visti i recenti avvenimenti CHE MERCATO LIBERO HA BEN EVIDENZIATO IN QUESTE SETTIMANE,  che allontanano il rialzo dei tassi e cercano di creare inflazione da materie prime.... per non parlare delle performance di portafoglio WMO che ieri hanno toccato il massimo dell'anno pur in presenza di un dollaro debole (a riprova di quanto siamo stati puntuali nelle scelte di portafoglio controllando il rischio stesso).
WMO avra' la fortuna di guadagnare tantissimo solo se il dollaro sara' forte e le materie prime e gli emergenti pure...OVVERO SARA' EURO CRISI. in tutti gli altri casi cerchiamo di fare profitto da un portafoglio variegato dove ha spazio anche il dollaro ma dove la presenza del dollaro e' controllata e gestita e le eventuali perdite vengono piu' che compensate da altre asset class. Quindi ai coglioni che mi dicono che ho sbagliato..e lo fanno in maniera anonima...dico che LORO HANNO SBAGLIATO e che il timing è tutto nei mercati...TUTTO MA SOLO SE AL TIMING SI ASSOCIA UN RISK CONTROL. quindi avere dollari nel portafoglio oggi lo trovo utile all'armonia del portafoglio complessivo e se il dollaro andasse a 1,21 altre asset class presenti ne beneficerebbero piu' che proporzionalmente.
L'INVIDIA DEI FALLITI DAVANTI ALLA CAPACITA' DI MERCATO LIBERO MI FA SORRIDERE...E PUBBLICO QUESTO ARTICOLO NON PER FARMI BELLO MA PER FAR INCAZZARE UN PO' DI PIU' QUALCHE FALLITO 

Share/Bookmark

PIL EUROPEO SALE MA GUIDATO DA CONSUMI INTERNI..E SE L'EURO SI DOVESSE RAFFORZARE...SARAN DOLORI...

 



IL PIL IN EUROLANDIA torna ai livelli del primo trimestre 2008 (sale dello 0,6% nel prim o trimestre 2016) . Ovviamente le cose non sono per tutti uguali e l'italia registra il peggior andamento di tutti i paesi componenti l'eurozona. The figure, released by Eurostat, the European Commission’s statistical arm, showed the single currency area expanding at the fastest rate since the beginning of 2015 and performing better than the broader EU for the first time since 2011.
pare quindi che l'eurozona stia beneficiando delle politiche quantitative di Draghi che hanno abbassato i tassi e fatto svalutare l'euro.
Il pil di questo trimestre è ottimo a CAUSA DEI CONSUMI INTERNI e non certo delle esportazioni che anzi non sono migliorate..Il buon saldo della bilancia commerciale è falasato dal basso prezzo di importazione di materie prime in particolare il petrolio.

tuttavia in caso di forte rivalutazione dell'euro..la ripresa guidata dai consumi si fermerebbe e le esportazioni GIA' DEBOLI peggiorerebbero ...per non parlare del saldo della bilancia commerciale nel caso il petrolio continuasse a correre.
Quindi si puo' tranquillamente affermare che un euro forte nei prossimi mesi portera' a una recessione successiva..con l'italia che fa da fanalino di coda da sempre..

Share/Bookmark

ZEROHEDGE E BLOOMBERG! UNO SPASSO

tutto il mondo e' paese...Bloomberg svela al mondo chi c'e' dietro ZEROHEDGE e francamente ci fa una pessima figura...tipico di chi, riconoscendo l'altrui grandezza...cerca lo sputtanamento e ne esce veramente male...
NON VOGLIO SPIEGARE TUTTA LA STORIA ..TANTO E' POCO RILEVANTE...chiunque puo' leggersi l'articolo di BLOOMBERG E LA RISPOSTA DI ZEROHEDGE e fare le sue considerazioni.
Per quello che mi riguarda devo ringraziare il contributo di Zero Hedge all'informazione indipendente ...non si deve considerare tutto quello che dice per oro colato ...come non si deve credere in quello che BLOMBERG REUTERS, L'ECONOMIST O IL FINANCIAL TIME ci propinano quotidianamente. ma è un pezzo importante di libeta' e di visione differente come solo gli indipendenti possono offrire....
quindi un grazie particolare ai due fondatori: Daniel Ivandjiiski, 37 e Tim Backshall 45
ARTICOLO DI BLOOMBERG

RISPOSTA DI ZEROHEDGE

 


Share/Bookmark

MONTEPASCHI IN CADUTA LIBERA?

 NELLA FOTO UN AMICO DI ATLANTE CHE GLI DICE: O BRUTTO PIRLA MA CHE CAZZO FAI...LASCIA PERDERE L'ITALIA E GODITI LA VITA..
 

Il fondo Atlante è stato un insuccesso. Sono stati raccolti 4,25 miliardi. molto lontani dai sei miliardi sperati e dai 5 annunciati!!!
Popolare vicenza, Iorio ha fallito nel cercare di collocare azioni a investitori istituzionali con inutili road show per l'Europa e con spese pubblicitarie per cercare di vendere al pubblico l'aumento di capitale. Alla fine solo l'8% di 1,5 miliardi di euro sono stati collocati al pubblico (ovvero 120 milioni). 
Quindi Atlante investira' 1, 380 miliardi in Popolare Vicenza. In pratica un terzo del capitale versato dai soci di Atlante viene utilizzato per comprare la banca vicentina. 
Penati, il gestore del fondo, si gioca la sua faccia e pur mostrando sicurezza affermando che se anche la banca non dovese arrivare in borsa..le alternative sono tante.... “vendere la banca, fonderla, spezzettarla” o, una volta ristrutturata, si può “fare una Ipo a un prezzo più alto” dei 10 centesimi di euro attuali. E ancora, sempre Penati, ha poi aggiunto che “per la ristrutturazione di una banca ci vogliono 3 anni, ma io conto di riuscirci anche in 18 mesi”. 
MA PENATI FRANCAMENTE E' SEMPLICEMENTE PENOSO...se l'affare fosse stato cosi' buono...non poteva rilevarla Unicredit....Una Unicredit che ha messo sul piatto 1 miliardo per ATLANTE....contro 1380 milioni versati da Atlante... 
in realta' tutti sanno che UN SECONDO AUMENTO DI CAPITALE e' la cosa piu' probabile....E CHI LO SOTTOSCRIVERA' QUESTA VOLTA?
Un altro punto cruciale è il mancato collocamento.in questo caso l'8% di azioni sottoscritte da un branco di coglioni rischia di non poter essere piu' venduto...insomma l'ennesima beffa...
E poi....adesso chi governera' la banca? Iorio o le persone volute da Penati. Il fondo Atlante imporra' la gestione strategica della banca come ogni proprietario ..o lasciera' fare a Iorio ..dopo il recente fallimento?
 INSOMMA ..ATLANTE E' STATA CREATA PER EVITARE A UNICREDIT DI ACCOLLARSI UNA BANCA CHE AVREBBE FATTO CROLLARE A 1 EURO LE AZIONI DELLA BANCA STESSA OBBLIGANDOLA A UN AUMENTO DI CAPITALE MONSTER O ALLA VENDITA DI GIOIELLI DI FAMIGLIA (COME FINECO).
ATLANTE E' STATA CREATA PER SOCCORRERE GHIZZONI, IL CEO DI UNICREDIT CHE BALDANZOSO AVEVA FIRMATO LA SOTTOSCRIZIONE IN ULTIME ISTANZA DELL'AUMENTO DI CAPITALE DELLA POPOLARE DI VICENZA COMMETTENDO UN GRAVISSIMO ERRORE DI VALUTAZIONE.
ATLANTE E' STATA CREATA PER EVITARE IL BAIL IN DELLA POPOLARE DI VICENZA, MA LE MUNIZIONI SONO GIA' CALATE IN MANIERA IMPORTANTE.
In pratica dalle sale di trading londinesi si sta cominciando a fare i conti....dopo POPOLARE DI VICENZA c'e' l'aumento di capitale di VENETO BANCA (dove Intesa ha giurato fino a ieri che intende non avvalersi di Atlante...ma sara' vero?) e poi c'e' da risolvere la partita di BANCO POPOLARE E POPOLARE MILANO la cui fusione non è ancora perfezionata e potrebbe saltare...per non parlare di CARIGE che vale di piu' in borsa solo se i clienti non chiudono il conto ..e poi non parliamo di MONTEPASCHI ..il cui salvataggio potrebbe non essere possibile per mancanza di fondi da parte di ATLANTE.
 A oggi in ATLANTE rimangono quindi circa 2,9 miliardi. Tenendo conto che non siano utilizzati per salvare aumenti di capitale di altre banche (il che non è assolutamente detto...)..e tentuto conto che per detta di Penati l'acquisto di NON PERFORMING LOANS verra' fatto a un prezzo piu' alto di quello di mercato..ma non al prezzo di libro in pancia alle banche...e..considerando una leva zero....l'ammontare acquistabile oggi di NPL potrebbe essere di circa 10 miliardi (che salirebbe a 20 in caso di utilizzo di debito facendo il 100% di leva).....mmmm non certo un successo....VERO MONTEPASCHI?


Share/Bookmark

popolare di vicenza....a ore si decide la quotazione in borsa...

L'aumento di capitale della Popolare di Vicenza da 1,5 miliardi si e' concluso con adesioni totali di poco superiori all'8% del capitale. E' quanto si apprende da fonti finanziarie le quali riferiscono che il fondo Atlante avra' oltre il 90% del capitale dell'istituto. A sottoscrivere delle quote alcuni investitori istituzionali italiani e alcune migliaia di risparmiatori che quindi si aggiungono ai circa 120mila soci dell'istituto vicentino.
 L'operazione e' stata curata da Mediobanca, JpMorgan, Deutsche Bank, Unicredit e Bnp Paribas in qualita' di banche collocatrici mentre Vitale&Associati ha assistito l'istituto. Con questi risultati - sottolineano le stesse fonti finanziarie - si pone ora il problema dell'ammissione a quotazione dei titoli da parte di Consob: se infatti dal punto di vista tecnico la soglia minima di flottante e' assicurata, in termini pratici meno del 10% e' nelle mani di operatori e risparmiatori per garantire il trading.

Share/Bookmark

BANKITALIA: OLTRE 420MLD RISPARMI FAMIGLIE ESPOSTI AL RISCHIO BAIL-IN! IN CASO DI USCITA DALL'EURO TUTTI I RISPARMI DEGLI ITALIANI SONO A RISCHIO LO AFFERMA PAOLO BARRAI DI MERCATO LIBERO

ignazio visco(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Ci sono in Italia 427 miliardi di risparmi delle famiglie, oltre il 10% della ricchezza finanziaria, esposti al potenziale rischio del bail-in, la nuova procedura di salvataggio interno delle banche introdotta da gennaio con le regole europee ma gia' tristemente famosa nel nostro Paese per 'l'antipasto' della risoluzione delle quattro banche che a novembre ha azzerato i bond subordinati emessi da quegli istituti. Lo indica la Banca d'Italia nel Rapporto sulla stabilita' finanziaria.
 Il risparmio potenzialmente a rischio e' quello che le famiglie detengono in depositi sopra i 100mila euro ma anche in obbligazioni bancarie, senior non garantite e subordinate. I depositi oltre i 100mila euro sono stimati in 225 miliardi (5,6% della ricchezza delle famiglie), le obbligazioni senior non garantite ammontano a 173 miliardi (4,3%) e i bond subordinati a 29 miliardi (0,7% della ricchezza finanziaria). La fotog afia e' al 30 settembre. L'interesse delle famiglie italiane per i bond bancari, tra l'altro, era gia' in calo prima del bail-in per effetto, ricorda il rapporto di via Nazionale, dell'aumento dell'aliquota di imposta dal 12,5 al 20% nel gennaio 2012 e al 26% dal luglio 2014.

Share/Bookmark

EVENTO DI LECCO SU COME EVITARE LE TASSE DI SUCCESSIONE - UN BEL NUMERO DI PERSONE INTERVENUTE, INTERVENTI MIRATI E TRE CERTEZZE

 

- la prima chicca riguarda le polizze assicurative : confermiamo che sottoscrivendo polizze assicurative non si esclude la tassazione successoria. Siamo quasi certi che il legislatore togliera' retroattivamente questo vantaggio come gia' accaduto in Francia. Quindi non credete al primo promotore e sopratutto occhio ai costi. UNA POLIZZA NON DEVE COSTARE PIU' DI UNO 0,35% PER ANNO
- la seconda certezza riguarda lo spostamento di residenza in un paese come la Svizzera che non applica tassazione sulla successione. spostandosi (anche tornando in italia a lavorare come frontaliero all'incontrario) metti in protezione il patrimonio e fai un regalo ai tuoi figli (inoltre non fai la figura da coglione..avendo lavorato tutta la vita, pagato le tasse tutta una vita per poi pagare aliquote del 30% di tasse post mortem sul capitale)
ALTRA CERTEZZA E' L'AUMENTO A BREVISIMO DELLA TASSA DI SUCCESSIONE E UN FORTE ABBATTIMENTO DELLA FRANCHIGIA.
PER FORTUNA NON VERRA' INTRODOTTA NESSUNA EXIT TAX IN MODO DA GARANTIRE UNA VIA DI FUGA AI TANTI ITALIANI PERBENE CHE SI RIFIUTERANNO DI SUBIRE UNA CONFISCA, UN ESPROPRIO ASSURDO

MA UNA COSA IMPORTANTE E' LA VIA DELLA 
IPERPATRIMONIALIZZAZIONE
 DELL'AZIENDA DI FAMIGLIA
INFATTI DOBBIAMO RICORDARE CHE LA DONAZIONE DI UNA IMPRESA DI FAMIGLIA (PASSAGIO DELLA QUOTA DI CONTROLLO DELLA SOCIETA') E' IN ESENZIONE DI IMPOSTA SE IL DONATARIO GARANTISCE LA CONTINUAZIONE DELLA IMPRESA PER I SUCCESSIVI 5 ANNI. STESSA COSA CAPITA IN CASO DI SUCCESSIONE AL PASSAGGIO DELLA SOLA QUOTA SOCIETARIA.
IL VALORE DELL'IMPRESA DI FAMIGLIA NON RIENTRA NEL COACERVO DEL PATRIMONIO. 
E' INTERESSANTE VALUTARE DI PATRIMONIALIZZARE L'IMPRESA IN PROSSIMITA' DI UN PASSAGGIO GENERAZIONALE IN QUANTO IL PASSAGGIO AVVERRA' POI ESENTE TASSE, QUALUNQUE ALIQUOTA VERRA' INTRODOTTA DAL LEGISLATORE...
una volta le aziende venivano svuotate di capitale anche perche' non si pagavano tasse su capital gain e su patromonio, ma oggi i privati pagano il 26% di capital gain e lo 0,2% sul patrimonio investito. e quindi siamo molto vicini alla fiscalita' di impresa...anzi...senza contare che in azienda si godono di tutta una serie di esenzioni sugli utili finanziari di cui oggi abbiamo parlato a lungo..
QUESTO è SOLO UN PICCOLO ACCENNO DI QUANTO TRATTATO NEL POMERIGGIO DI OGGI DAI NOSTRI PARTNER STUDIO NOTALILE E SOCIETA' DI CONSULENZA STRATEGICA AZIENDALE.
copia della presentazione è disponibile a pagamento (29 euro) pr i non clienti di WMO (per gli altri  e' gratuita e verra'messa a disposizione su WMOSOCIAL a partire da martedi.)
Chiunque sia interessato ad approfondire tematiche successorie con MERCATO LIBERO, WMO E I NOSTRI ESPERTI puo' entrare in contatto con noi: info@wmogroup.com  /  mercatiliberi@gmail.com



Share/Bookmark

L'euro forte è il preludio della sua fine. Mario Monti : l'euro pronto a spezzarsi!

 L’integrazione europea è, ora più che mai, tema di aspre divisioni fra le forze politiche di tutta Europa; che si tratti di un processo irreversibile corroborato dalle diverse crisi, come teorizzava il padre fondatore dell’Unione Europea, Jean Monnet, non è affatto assicurato. Anzi, è proprio uno dei più strenui difensori del progetto europeo, l’ex premier Mario Monti, a dirsi seriamente preoccupato per una disintegrazione europea che potrebbe riportare il continente al suo bellicoso passato.
L’ultimo capitolo che verrà presto scritto, per il presidente della Bocconi, sarà quello del referendum di giugno nel Regno Unito, quello che deciderà il futuro dell’adesione britannica all’Ue: in caso di Brexit le conseguenze, è pressoché sicuro, saranno di scala europea. Molti altri Paesi membri, infatti, sono pronti a cavalcare l’onda e organizzare consultazioni popolari analoghe a quella britannica.
Elezioni in Spagna
BREXIT
Grecia in nuova crisi e un premier iperincazzato...contro la germania e l'europa "Costruiremo una Grecia economicamente indipendente e partner allo stesso livello nell'Unione Europea e nell'Eurozona - ha detto il premier greco - Il nostro governo non ha il diritto di chiedere un'estensione del piano di salvataggio, perché non può chiedere un'estensione di qualcosa che si è rivelato sbagliato e catastrofico"
Italia che verrà  commissariata con renzi sempre piu' disperato
Austria che ha votato contro questa Europa
Barriere che si alzano in questa Europa

UN dollaro a 1,25 porterebbe a una crisi senza precedenti e a una disgregazione rapida,..con il blocco alla libera circolazione delle persone e dei capitali...e una ipersvalutazione dei soldi degli italiani... Mercato libero ha soluzioni per evitarli l'olocausto dei risparmi contattaci mercatiliberi@gmail.com

Share/Bookmark

CROLLA IL DOLLARO....1,143.....LO AVEVAMO APPENA SCRITTO POCHE ORE FA....PRESTO A 1,21....E L'ORO A 1400...



Share/Bookmark

DOLLARO A 1.20. ENTRO DUE SETTIMANE?

Possibile e probabile merita riflessione nel fine settimana....nel.caso si verificasse...emergenti superstar con oro argento rame petrolio....e anche borse...

Share/Bookmark

LECCO - SIAMO PRONTI PER L'EVENTO ORGANIZZATO DA WMO SULLE TASSE DI SUCCESSIONE E IL PASSAGGIO GENERAZIONALE.

29 aprile 2016 - ORE 14.00  TUTELA DEL PATRIMONIO FAMILIARE E AZIENDALE  PASSAGGIO GENERAZIONALE - COME EVITARE L'OLOCAUSTO DERIVANTE DALL'AUMENTO DELLA TASSA DI SUCCESSIONE?



Lecco, Corso Martiri della Libertà n. 65 presso la Sala Conferenze della Banca Popolare di Sondrio

Coloro che desiderano ricevere copia della presentazione odierna possono contattare mercatiliberi@gmail.com. il costo e' di 29 euro. Gratuito per i clienti WMO.



Share/Bookmark

IMPLEMENTARE IL SERVIZIO NOTARIZE SU BLOCKCHAIN PER STUDI NOTARILI E STUDI LEGALI MA ANCHE ORGANI CERTIFICATORI

Implementare  un servizio automatico di criptazione e data certa su DOCUMENTI e' fondamentale per studi notarili avvocati enti certificatori consulenti ecc ecc.
WMO e' pronta ad offrire il servizio di consulenza e implementazione di tale funzione.
Chi e' interessato a parlarne si metta in contatto con noi INFO@WMOGROUP.COM
E' UN SERVIZIO ELABORATO IN TEAM CON ETERNITY WALL .

Share/Bookmark

CHE SPLENDIDA GIORNATA PER GLI INVESTIMENTI DI WMO E PER I TANTI ABBONATI

ORO SUPERSTAR PRONTO PER NUOVI MASSIMI
ARGENTO NUOVI MASSIMI FATTI OGGI
RUBLO FORTISSIMO ...E PENSATE CHE MI PAGA UNA CEDOLA ANNUA APPENA SOTTO IL 9%
GRANDE RECUPERO DELLO YEN
MERCATI EMERGENTI IN GENERALE OTTIMO COMPORTAMENTO.
SAIPEM SUPERSTAR
ENEL SOPRA I 4 EURO E PRONTA PER.....
FINMECCANICA OTTIMA TENUTA PRONTA PER L'ALLUNGO

WMO ASSET ALLOCATION UNA OTTIMA PERFORMANCE NEL PRIMO QUADRIMESTRE DELL'ANNO.
A PARTIRE DAL 1 MAGGIO, VISTO LE PERFORMANCE OTTENUTE ALZIAMO IL PREZZO DELL'ABBONAMENTO AL PORTAFOGLIO WMO ASSET ALLOCATION A EURO 1200.
PER BLOCCARE IL PREZZO AL VECCHIO VALORE E' SUFFICIENTE INVIARE UNA MAIL ENTRO 1 MAGGIO. Il costo per chi si abbona da oggi al 1 maggio e' al prezzo speciale di 800 euro. Superofferta.
I PREZZI DELL'ABBONAMENTO SONO VOLUTAMENTE FLESSIBILI IN FUNZIONE DEI RISULTATI RAGGIUNTI. QUANDO LE PERFORMANCE SALGONO IL COSTO DELL'ABBONAMENTO PER I NUOVI ENTRATI SALE.
Per info mercatiliberi@gmail.com

Share/Bookmark

ICEBERGFINANZA SI PENTE DI ESSERE IN ITALIA?

ECCO ANCORA UNO DEI TANTI ARTICOLI DI ICEBERGFINANZA UN BRAVISSIMO BLOG CON UN GRANDISSIMO VIZIO....AVER CREDUTO NEL SISTEMA ITALIA E NON AVER CONVINTO I SUOI LETTORI CHE RIMANERE IN ITALIA E' COME MORIRE..


ANDREA MAZZALAI NON HA IL CORAGGIO DI DIRLO APERTAMENTE..MA LEGGETE QUELLO CHE SCRIVE...E POI DOMANDATEVI....PERCHE' ANDREA DA 9 ANNI NON HA MAI DETTO DI ABBANDONARE IL PAESE???

ITALIA: LA VORAGINE NAZIONALIZZATA CON TUTTO L’EURO INTORNO!
PERCHE ANDREA MAZZALAI...PERCHE SCRIVI UNA COSA E NE SOSTIENI UN'ALTRA? QUALE DEI DUE ANDREA E' IN CONTRADDIZIONE? 
PERCHE' NON AIUTARE IL LETTORE DICENDO CHE RIMANERE IN ITALIA E' COME PER UN EBREO RIMANERE NEL GHETTO IN ATTESA DELL'OLOCAUSTO?

Share/Bookmark

ARGENTO TOP DELL'ANNO....MA GUARDA CHE STRANO..FORSE LO AVEVAMO DETTO RIPETUTAMENTE NEI MESI SCORSI....

http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_63f9baac5dff92b24a1b61c90d484eff.png


Share/Bookmark

EFG LA BANCA SVIZZERA ACQUISITRICE DI MERDA...

il mistero su EFG è ALTO...in un momento in cui le banche svizzere soffrono il problema REDDITIVITA'....e Credit suisse e Ubs soffrono in borsa...uno dei piu' grandi gruppi bancari svizzeri, la EFG (di proprieta' greca) decide di fare shopping strapagando STRANE BANCHE 
Prima la BSI coinvolta i scandali di denaro non chiaro, quasi sicuramente anche panama papers e il fondo malese ...e ieri è toccato alla UBI vendere la sua banca in LUSSEMBURGO...vendita effettuata in fretta e furia in quanto in quella banca ci sono moltissimi bresciani e non solo che sono stati aiutati a lavorare con societa' elaborare dal mitico MOSSACK E FONSECA e chissa' quali segreti nasconde.
Senza contare che potrebbero essere addebitate MULTE PESANTISSIME a queste banche da parte dell'europa nei prossimi anni.
Ebbene..la EFG sembra molto interessata ad acquisire l'immondizia degli altri..e le quotazioni della banca dovrebbero DESTARE non poche preoccupazioni ai risparmiatori....da 14 franchi a sei franchi in poche settimane...oggi la banca capitalizza meno di 900 milioni di euro
LA NOSTRA SPERANZA E' CHE LA FINMA SIA PIU' SERIA DELLA BANCA DI ITALIA GUIDATA DA MARIO DRAGHI...E CHE CONTROLLI CON SERIETA' LA CAPACITA' DELLA BANCA DI ASSORBIRE QUESTE BANCHE E LE EVENTUALI MULTE FUTURE.
una cosa è certa...BSI lascera' a casa meta' del personale netro tre anni....e pare quasi tutti nel canton ticino.....un po' di disoccupati in piu...

http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_6eae30a6c90a3f9494a297cddb4963d3.png

Share/Bookmark

LISBONA : VIAGGIO DI GRUPPO 9-12 GIUGNO - ALLA SCOPERTA DI UN PARADISO FISCALE IN EUROPA - ALLA FACCIA DI RENZI.

MERCATO LIBERO E IL GRANDE BLUFF ANCORA INSIEME! 
DOPO IL GRANDE SUCCESSO DI BERLINO .....ECCOCI ANCORA UNITI  CON IL PROGETTO LISBONALA NUOVA BERLINO

 NELLA FOTO I DUE BLOGGER A BERLINO, NEL MITICO HOTEL WALL STREET MENTRE TOCCAVAMO L'ORSO SIMBOLO DI BERLINO
 



  

  

LISBONA LA CHIAMANO ANCHE LA NUOVA BERLINO...MA IN REALTA' E' MOLTO MEGLIO DI BERLINO A PARTIRE DAL CLIMA E DALLA BELLA VITA

E NOI ANDREMO A GIUGNO...POCO PRIMA DELLA VOTAZIONE BREXIT E DELLE ALTRE ELEZIONI SPAGNOLE E IN PIENO MARASMA EMIGRATORIO.
CON SEMPRE LA WAY OUT 
1) SE L'EUROPA RIMANE UNITA, LA FISCALITA' DEL PORTOGALLO INSIEME ALLA ALTA QUALITA' DELLA VITA (SI VIVE BENE CON POCHI SOLDI) RENDE UNICA QUESTA TERRA IN EUROPA
2) SE L'EURO SALTA, SAREMO PRONTI A COMPRARE A PREZZI DI SALDO MEZZA LISBONA.
COMUNQUE VADA SARA' UN SUCCESSO ...BASTA ANDARE AL MOMENTO PROPIZIO E GIUGNO 2016 LO E!!!


 Mercato Libero organizza un WEEK END lungo a LISBONA in Portogallo.per cercare le risposte certe su un Paese in Europa che appare decisamente meglio delle isolette delle canarie o di malta...per non parlare della lontana e sfigatella Cipro..

I VANTAGGI DI ESSERE UN " RESIDENTE NON ABITUALE"
- PENSIONATO
- IMPRENDITORE
- LAVORATORE 

I VANTAGGI DI UNA START UP A LISBONA
Le infrastrutture sono buone: c’è una connessione internet anche nelle zone più isolate, ci sono decine di incubatori per le imprese, risorse umane eccellenti, burocrazia snella e agevolazioni fiscali. Con il programma Empresa na Hora, ad esempio, chiunque può creare un’impresa in mezz’ora compilando un unico modulo. Al costo di 360 euro. C’è una lista di nomi da scegliere, si scrive una ragione sociale così si ottiene un numero fiscale e lo statuto. Per tre anni non ci sono tasse da pagare, ma solo 130 euro al mese per le spese e un’assicurazione. Un’iniziativa di modernizzazione amministrativa in crescita: in tutto il Portogallo gli sportelli di Empresa na Hora sono 214.
UNA CITTA' DIVERTENTE
UNA CITTA' DAI COSTI CONTENUTI
 
Il viaggio si fara' al raggiungimento delle 15 persone, qundi vi chiedo di iscrivervi entro e non oltre il 1 maggio 2016
mercatiliberi@gmail.com
QUESTA PRIMA ISCRIZIONE NON è ASSOLUTAMENTE VINCOLANTE MA SOLO PER FAR CAPIRE A NOI SE L'IDEA PIACE E POSSIAMO CONTINUARE A LAVORARE SULL'ORGANIZZAZIONE DEL VIAGGIO ESPLORATIVO  

LEGGI L'ARTICOLO DELLA BBC SUL PORTOGALLO
LISBONA LA MIGLIORE CITTA' IN EUROPA PER VIVERE E PER LAVORARE
E L'ARTICOLO (COPIATO) DEL CORRIERE DELLA SERA
LISBONA LA CITTA' DELLE START UP 

Partenza giovedi 9 giugno da milano malpensa ore 19.05
rientro domenica 12 giugno  orario libero
(IN ALTERNATIVA POTREMMO FARE LA SETTIMANA SUCCESSIVA)
costo aereo da 120 euro a 250 euro (dipende quando rientrate la domenica)
COSTO DEL SOGGIORNO circa 600 euro
3 NOTTI IN CAMERA DOPPIA CON COLAZIONE (4 STELLE)
DUE CENE INCLUSE
RIUNIONE CON STUDIO DI FISCALISTI
INCONTRO CON UNA PRIMARIA AGENZIA IMMOBILIARE

Share/Bookmark

RIUNIONE ASSOB.IT A ROMA - LA BLOCKCHAIN AVANZA - ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI AL CORSO DI SABATO 14 MAGGIO A MILANO

 
ASSOB.IT festeggia un anno di vita. A roma si e' tenuta la riunione annuale in un clima di giusta euforia. In Assob.it si son iscriti recentamente BANCA SELLA, BTO E DELOITTE. un'associazione nata fra privati oggi raccoglie i primi istituzionali importanti. Blockchain lab annovera oramai un team di una trentina di tecnici e startuppari. La holding che investe in start up ha gia raccolto l'interesse di due delle famiglie piu' ricche in italia e i primi 5 milioni dovrebbero essere raggiunti a breve.  


Martedi 11 maggio è stata annunciata la presenza di andreas Antonopulos a Milano all'happy hour al centro Copernico di Milano. Appuntamento da non perdere.


ISCRIZIONI CHIUDONO ENTRO OCHI GIORNI!

 WMO ORGANIZZA UN CORSO UNICO NEL SUO GENERE IN ITALIA. IN UNA GIORNATA CON I MIGLIORI RELATORI IN ITALIA E IN SVIZZERA (ma sono oramai relatori di fama europea e internazionale) VOGLIAMO DARVI UNA CHIARA IDEA SULLE MOLTEPLICI APPLICAZIONI DI QUESTA TECNOLOGIA (CHE STA MUTANDO A ANCHE LA SOCIETA' E IL MODO DI PENSARE - DECENTRAMENTO SOCIALE, DELLA MONETA, DELLE FUNZIONI STATALI ECC ECC) NELLE NORMALI ATTIVITA' QUOTIDIANE IN AZIENDA O NEI SERVIZI .
CHI VUOLE PARTECIPARE AL CORSO DI MAGGIO MI SCRIVA A MERCATILIBERI@GMAIL.COM
  BLOCKCHAIN  E MONDO BITCOIN
DALL'ABC ALLE ULTIME NOVITA' 
CHE STANNO INTERESSANDO 
IL MONDO FINTECH E LA VITA DI TUTTI NOI
SABATO 14 MAGGIO  2016
MILANO - CENTRO COPERNICO
VIA COPERNICO 38
500 METRI DALLA STAZIONE CENTRALE
PRESSO LA SEDE DI BLOCKCHAINLAB
DALLE ORE 10 ALLE ORE 18
COSTO 190 EURO IVA INCLUSA
MINIMO 20 PARTECIPANTI
Pranzo non incluso
 
IL BITCOIN E' STATO INSERITO NELL'ASSET ALLOCATION DI WMO LO SCORSO ANNO. AL MOMENTO IL RITORNO E' STATO DEL 60%
nota importante:  IL CORSO SI TERRA' AL RAGGIUNGIMENTO DI UN MINIMO DI 20 PARTECIPANTI. L'ISCRIZIONE DOVRA' AVVENIRE ENTRO IL 30 APRILE (per motivi organizzativi)
  
IL NUMERO 1 IN ITALIA SULLA BLOCKCHAIN E' SENZA DUBBIO GIACOMO ZUCCO NON SOLO PER LE SUE CAPACITA' INDIVIDUALI MA PERCHE' E' RESPONSABILE DI BLOCKCHAINLAB (CLICCA SUL LINK PER SCOPRIRE IL NUOVO MONDO)  CHE E' SENZA DUBBIO LA STRUTTURA DI RICERCA MIGLIORE IN ITALIA E IN SVIZZERA SU TECNOLOGIA BLOCKCHAIN E CRIPTOVALUTE. INOLTRE E', INSIEME AL SOTTOSCRITTO,  SOCIO FONDATORE DI ASSOB.IT http://www.assob.it/about.html  

 GIACOMO ZUCCO E' PARTNER STRATEGICO DI WMO DA OLTRE DUE ANNI E COORDINA IL CORSO CHE SI TERRA' NELLA SEDE DI BLOCKCHAINLAB A MILANO IN VIA COPERNICO 38 SABATO 30 APRILE 2016. ACCANTO A LUI NEL CORSO SI AVVICENDERANNO ALCUNE FRA LE PERSONE PIU' ATTIVE NEL MONDO BLOCKCHAIN IN ITALIA E ALL'ESTERO 
NON E' UN CORSO PER INFORMATICI E TECNICI MA PER INVESTITORI, PERSONE CHE VOGLIONO SAPERE, CHE CERCANO OPPORTUNITA', COMMERCIANTI, AZIENDE MEDIO PICCOLE, SOCIETA' DI SERVIZI E CONSULENZA....

 
-  ORE 10-13.00 L'ABC SUL BITCOIN E LA BLOCKCHAIN
ATTIVITA' DECENTRATE E NUOVA MODAILITA' DI SCAMBIO DI TRANSAZIONI FINANZIARIE (la fine del modello centralizzato) 
COSA E' IL BITCOIN, LE CRIPTOVALUTE E CHE COSA E' LA BLOCKCHAIN
alla fine della mattinata è previsto l'inserimento su smartphone di un portafoglio bitcoin, la possibilita' di cambiare euro in bitcoin  localmente (fino a un massimo di 2950 euro) 

- DALLE ORE 14.00 I RELATORI TRATTERANNO I SEGUENTI TEMI:
a) CRIPTOVALUTE BLOCKCHAIN , PROTEZIONE DEI DATI E SICUREZZA INFORMATICA
b) NUOVI SISTEMI DI MICROPAGAMENTI , IMPATTI SUL COMMERCIO - VANTAGGI COMPETITIVI E IN TERMINI DI RIDUZIONE COSTI BANCARI
c) USO NOTARILE , CONTRATTUALISTICO E DI CERTIFICAZIONE DELLA BLOCKCHAIN - ESEMPI DI NUOVI BUSINESS, NUOVI SERVIZI  E NUOVE PROFESSIONI
d) LA BLOCKCHAIN COME SISTEMA PER PRIVATE PLACEMENT PER STAT UP - DECENTRAMENTO DA STATI E REGOLE PER DARE PIU' IMPULSO ALLO SVILUPPO

e) SMART CONTRACT (contratti condizionati e irrevocabili) ETHEREUM

f) SEMPLIFICAZIONE NEL MONDO IMMOBILIARE E NEL PASSAGGIO PROPRIETARIO
e) IL TRADING SUL BITCOIN CERTIFICATO DALLA BLOCKCHAIN -
f) ETERNITY WALL nuovi spazi per nuovi business e nuovi servizi (l'esempio di ETERNITY TRADES)
PER PARTECIPAREAL CORSO  INVIARE UNA MAIL A  MERCATILIBERI@GMAIL.COM
CHI FOSSE INTERESSATO AL SOLO POMERIGGIO AVRA' UNA RIDUZIONE DI 50 EURO SUL COSTO DEL CORSO.
VIDEO!
L'INTERO  CORSO VERRA' VIDEOREGISTRATO E SARA' ACQUISTABILE AL PREZZO DI 150 EURO (compreso Iva). (sara' fruibile dopo circa due settimane). 
Il corso verra' caricato su WMOSOCIAL in un gruppo creato appositamente per i soli paganti.
Tuttavia si deve prenotare l'acquisto inviando una mail a INFO@WMOGROUP.COM entro e non oltre il 30 APRILE. Dopo quella data il costo salira' a 350 euro
I partecipenti al corso del 14 MAGGIO avranno l'accesso gratuito al corso
(Inviare nella mail  i dati per la fatturazione)




Share/Bookmark

SAIPEM E' IN PORTAFOGLIO DI WMO

Roma, 27 apr. - Saipem chiude il primo trimestre con ricavi per 2,8 miliardi di euro e un utile netto di 61 milioni e conferma gli obiettivi in termini di ricavi, profittabilita' e posizione finanziaria netta di fine anno. L'Ebit per il trimestre ammonta a 179 milioni, in aumento del 13% rispetto al corrispondente periodo del 2015. 

I DATI DI BILANCIO SONO FACILMENTE RINTRACCIABILI SUI GIORNALI...QUELLO CHE CONTA E' CHE IL TITOLO FA SEGNARE UN RIALZO IMPORTANTE ED  E' NEI PORTAFOGLI DI WMO E OGGI POSSIAMO ALZARE LO STOP LOSS.

Share/Bookmark

A TECHNOGYM NON PIACCIONO I PICCOLI INVESTITORI! APPUNTAMENTO A PIAZZA AFFARI IL 3 MAGGIO

 faccio una premessa, per MERCATO LIBERO Technogym vale dei 750 milioni al miliardo (cifra massima a cui il titolo puo' ambire solo su un news flow particolarmente positivo)
 Una valorizzazione corretta attualmente è in area 750-850 milioni
Technogym è la prima matricola del 2016 ad andare in borsa. la societa' taglierà il traguardo di Piazza Affari il prossimo 3 maggio. Il record è già stato scritto però infatti l’offerta è andata a ruba tra gli investitori istituzionali, cui era riservata questa prima fase. L’ammontare è stato sottoscritto interamente già nelle primissime ore del collocamento (prezzo tra 3 e 3,75 euro). Il retail potrà acquistare sul mercato dal giorno stesso della quotazione.
la societa' quindi capitalizzera' fra i 600 e i 750 milioni di euro. Un valore comunque di  molto inferiore rispetto alla valutazione di 1 miliardo di cui si è piu' volte parlato nell'ultimo anno.
 L’operazione avviene con la vendita di un pacchetto di azioni da parte di  Salhouse Holding, la società veicolo di Arle Capital Partners, il fondo di private equity che vende complessivamente 57,5 milioni di azioni, pari al 28,75% del capitale del Gruppo fondato nel 1983.
L'AZIENDA E' LEADER NEL SETTORE. SONO MOLTO BRAVI. unica nota stonata...: il ceo non ama i piccoli investitori...sappiatelo..nel futuro non sara' certo una azienda che fara' l'interesse del retail ma solo quello dei big investors
LE VALUTAZIONI DI QUESTA AZIENDA NON SONO ASSURDE. I 675 MILIONI CIRCA  A CUI E' STATA VALORIZZATA NON CONSIDERANO IL BRAND NEL SETTORE LUSSO MA NEL SETTORE FITNESS.
la societa' non ha debiti, ha mire espansive, i dati di bilancio sono ottimi e le olimpiadi daranno sicuramente molta visibilita' alla azienda.
Il ceo e fondatore, alessandro nerio, è un personaggio carismatico e con le idee chiare.  questo aiuta sicuramente.
a vendere sono i private equity e qui nasce un grandissimo dubbio: ATTENTI
Candover Investments plc  (the LSE-listed investment company that used to be the principal investor in private equity funds once managed by Candover Capital Partner) and Arles Capital own together a 40% stake in Technogym capital while the remaining 60% is retained by founder Nerio Alessandri. Candover funds had invested in the company in August 2008 when it had been valued one billion euros or 15x 2007 ebitda (that had been 68.6 millions that year after 385 millions of revenues).
AVETE CAPITO BENE , NEL 2008 LA TECHNOGYM ERA STATA VALUTATA UN MILIARDO E OGGI, 8 ANNI DOPO, ARRIVA IN BORSA CON UNA VALORIZZAZIONE DI 750 MILIONI???
E COME MAI IL FONDO HA DECISO COMUNQUE DI USCIRE ANCHE SE IN FORTE PERDITA? 
è evidente che Nerio è STATO UN GRANDE, vendendo nel 2008 sui massimi e incassando una paccata di soldi..ma la domanda che ci poniamo tutti è: perche' i fondi private equity oggi vendono? e perche' vendono in perdita? cosa temono?
solitamente i private equity vendono o per disperazione o per realizzare forti plusvalenze...in questo caso invece realizzano un perdita
in 2014 Technogym reached 466 million euros in revenues (+13% vs. 2013) and a 64.8 millions ebitda (+77%) with a 57.2 millions net financial debt (from 87 milions). Candover Investments’ Interim results for the half year ended 30th June 2015 showed showed an implied valutation for Technogym of just less than one billion euros, included debt, or 14x FY 2014 ebitda
 ORA ATTENTI...
Tecnogym ha chiuso il 2015 con un fatturato di 512 milioni di euro (+10%) ed un margine operativo lordo di 86,7 milioni di euro, in crescita del 40% rispetto all’esercizio precedente e un debito di circa 35 milioni.
  ovvero fatturato ed ebitda molto meglio dello scorso anno quando la azienda doveva valre 1 miliardo ...ma viene portata in borsa per 650-750 milioni....
 PARE CHE IL MISTERO SIA UNA QUESTIONE DI TEMPISTICA...
 D'altronde c'è anche una questione di tempistica che tira in ballo il socio di minoranza: il fondo Arle, proprietario del 40%, avrebbe una clausola, inserita nei patti parasociali, che lo obbliga a uscire entro giugno. Borsa o vendita a un altro compratore, poco cambia per Arle: interessa monetizzare l'investimento, da troppo tempo in portafoglio. Alla fine sceglierà la strada che garantirà l'incasso maggiore. 
VA BENE LA TEMPISTICA..MA UNA VALUTAZIONE INFERIORE DI CIRCA 300 MILIONI SU UN COLLOCAMENTO DEL 28,5% DELLE AZIONI...SIGNIFICA UN MANCATO INTROITO DI CIRCA 80-90 MILIONI PER IL FONDO PRIVATE EQUITY..NON PROPRIO NOCCIOLINE..
LA DOMANDA CHE E' NATURALE PORSI E' SE LA SOCIETA' TECHNOGYM ABBIA VERAMENTE LA POSSIBILITA' DI CRESCERE O IL FONDO PRIVATE EQUITY ESCE PERCHE' NON HA VISTO GROSSI APPEAL PER IL FUTURO.
noi, vedendo i numeri siamo propensi a credere che TECHNOGYM possa valere un prezzo superiore al collocamento e che il miliardo di euro sia alla portata entro 12 mesi (se i mercati reggono) . Un acquisto in area 3,50-4 euro non è da sottovalutare.
ricordo che Ferrari invece fu quotata non come societa' di automobili ma con valutazioni di titolo del lusso...quindi il titolo è stato quotato gia' con un premium rubato agli investitori.
Technogym probabilmente regala questo premio agli investitori istituzionali dando un clacio in culo ai retail. Ma se il primo giorno di quotazione il titolo non salisse troppo, potrebbe essere occasione di acquisto..
 technogym sebbene è da considerarsi nel settore lusso e benessere non riesce ad avere la marginalita' delle case del lusso italiane, tuttavia se prendiamo anche la peggiore in termini di ebitda verso capitalizzazione....ovvero la TODS vediamo che moltiplicando l'ebitda per 10 ottieni la capitalizzazione. Nel caso di Technogym arriveremmo a una capitalizzazione di 860 milioni di euro.
  TECHNOGYM
 capitalizzazione 0,75 MILIARDI
fatturato  512  milioni
ebitda 86 milioni
 
facciamo il paragone con MONCLER? 
capitalizzazione 3,7 miliardi
fatturato  880 milioni
ebitda 300 milioni 

facciamo il paragone FERRAGAMO
 capitalizzazione 3,5 miliardi
fatturato  1,4 MILIARDI
ebitda 324 milioni 

facciamo il paragone TODS
capitalizzazione 2,04 miliardi
fatturato  740 milioni
ebitda 200  milioni 

INFINE NON DIMENTICHIAMOCI LA COSA PIU' IMPORTANTE: IL MERCATO DI TECHNOGYM.
Il mercato NON sono i privati. Technogym ha fallito nel cercare di vendere i suoi attrezzi alle famiglie. Quindi è differente dal marchio Ferrari o dal marchio Armani o Prada. Il loro target sono le palestre, gli hotel..ecc ecc..un mercato molto difficile..senza contare che in AMERICA LA CONCORRENZA è molto brava e non sono mai riusciti a entrare in quel mercato.
insomma, il mercato delle attrezzature da palestra è una bella nicchia ma il tasso di crescita non e' strepitoso...e l'ambiente è sufficientemente competitivo da non regalare utili straordinari..come invece è capitato a qualche casa di moda...o qualche auto di lusso

 

Share/Bookmark

PANAMA - LO SCANDALO RIPARTE..

IL 9 MAGGIO VERRANNO DATI IN PASTO AL PUBBLICO NUOVI IMPORTANTI NOMINATIVI DI POLITICI E PERSONE BENESTANTI CHE HANNO AFFARI CORRELATI A PANAMA

nel frattempo ecco quello che a Lugano si dice nei bar durante gli aperitivi
1) si prevede un forte aumento di relocation di interi gruppi familiari nei prossimi 12 mesi in svizzera e in altri paesi fiscalmente migliori
2) si prevede per l'italia una seconda VOLUNTARY DISCLOSURE piu' cara che rimarra' in essere almeno fino a giugno 2017
3) si prevede un accanimento delle autorita' dei paradisi fiscali ma SOPRATUTTO DELLE BANCHE DI QUEI PAESI verso coloro che hanno i risparmi da evasione nei conti correnti. possibile il blocco dei conti in paesi come DUBAI, PANAMA, BAHAMAS, HK, ANDORRA ECC.ECC se non dimostri che quei soldi sono stati dichiarati nel tuo paese in europa.
4) accanimento verso la ricerca di chi e' il BENEFICIAL OWNER delle societa' di comodo che detengono immobili a PANAMA, DUBAI, HK, BAHAMAS ECC ECC.
5)L'america non risulta esere, dopo i recenti articoli UN POSTO SICURO ...i governi europei si stanno muovendo verso gli USA per venire a scoprire i Beneficial Owner delle societa' del nevada o Delaware.
6) il trasferimento di denaro o oro da conti correnti in piazze offshore alla porta di casa dell'evasore ha un costo medio del 8% ma sta salendo RAPIDAMENTE  e si prevede che poss arrivare al 20% nei momenti caldi nei prossimi 24 mesi.
 

Share/Bookmark

MERCATI - GIAPPONE CONTRO FACEBOOK E DEUTSCHE BANK

 occhi puntati sul PIL AMERICANO del primo trimestre. le attese sono per un aumento dello 0,3%

DOPO IL NULLA DI FATTO DELLE FED DI IERI, E DOPO GLI OTTIMI RISULTATI DI FACEBOOK CHE HANNO PORTATO IN AFTER HOUR IL TITOLO A GUADAGNARE IL 9% E A SEGNARE I MASSIMI DI SEMPRE (AUMENTANDO LA CAPITALIZZAZIONE DI QUASI 30 MILIARDI DI DOLLARI IN UN SOLO GIORNO..)...questa mattina è arrivata la doccia fredda dal GIAPPONE. Infatti Kuroda ha deciso di non decidere...

Pensate che la BANK OF JAPAN ha detto che: Japan's economy has "continued a moderate recovery trend" che è una balla colossale visti gli ultimio dati macroeconomici altamente recessivi
*BOJ WILL ADD EASING IF NECESSARY
*BOJ: SEES LARGE DOWNSIDE RISKS FOR ECONOMIC OUTLOOK
*BOJ: JAPAN'S CPI TO BE AROUND ZERO PERCENT FOR TIME BEIN
anche la fed ieri aveva avvisato che è molto alta l'attenzione sulla possibilita' che ci siano altri scossoni da parte dei mercati e dell'economia internazionale “The Committee continues to closely monitor inflation indicators and global economic and financial developments,”
Ma a complicare la situazione ci sono i dati macro americani che sono in discesa non solo osservando la fed di Atlanta (che pero' nell'ultima settimana ha rivisto al rialzo il pil atteso) ma anche osservando il modello della fed di NY che indica un peggioramento del PIL
The New York Federal Reserve’s economic modelling points to gross domestic product growth of just 0.8 per cent in the first quarter, followed by expansion of 1.2 per cent in the second.
Early indicators of activity in the second quarter have been sluggish, among them the Philadelphia Federal Reserve’s business outlook survey, which fell into negative territory in April.
il risultato di tale NON INTERVENTO è il crollo del mercato azionarip giapponese del 3,56% e la salita di oltre il 2% della valuta giapponese (che era scesa sulle aspettative di un intervento della banca centrale)
 questa mattina sono arrivati i risultati di DEUTSCHE BANK che sono brutti ma DECISAMENTE MEGLIO DEL DISASTRO che ci si poteva attendere ......segno non di tranquillita'..ma solo che POLITICAMENTE le germania ha deciso di non creare panico sulla banca tedesca (infatti ben sappiamo che i dati delle banche sono manipolati dalla politica )
La Banca annuncia un profitto di oltre 200 milioni contro una perdita prevista d 400.  The estimates ranged from a profit of 244 million euros to a loss of 1.44 billion euros.
Deutsche bank annuncia il licenziamento di 9000 persone 
Anche Lloyds ha riportato i risultati meglio delle attese rasserenando il clima in europa.
I futures sono tutti negativi nel mondo (con perdite controllate e che vanno da un -0,5 americano a un -0,8 tedesco).

Senza la liquidita' giapponese (per ora) si attende qualche segnale dall'america ..infatti il dollaro torna debole 1,1345 e l'oro e argento si rafforzano...
UK border controls
VI RICORDO CHE IN EUROPA I MURI ANTIIMMIGRAZIONE continuano ad alzarsi con l'arrivare dell'estate..con possibili ripercussioni nel traffico merci ..il blocco alla libera circolazione delle persone all'interno dell'europa sta aumentando...per poi passae al blocco della libera circolazione dei capitali??? 
CHISSA'..E NON DIMENTICHIAMO CHE:
1) In spagna si torna a votare.....e potrebbero vincere gli antieuropei
2) a giugno ci sara' il voto SU BREXIT
3) trump continua ad aumentare il successo e diventa il candidato da battere...
4) i dati finanziari italiani sono un colabrodo e Padoan. Renzi sono in estrema difficolta' (possibile aumento tassazione sulla successione ma per fortuna senza EXIT TAX...ovvero il cittadino italiano potra' ..cambiando residenza ....non far tassare l'eredita'....) 



PICCOLA NOTA DI COLORE..DOPO L'ARTICOLO DI RISCHIO SCACCOLATO SULLA SALITA DEL BITCOIN...come mercato libero vi aveva purtroppo avvisato.....IL BITCOIN PERDE 20 DOLLARI IN 24 ORE e torna a quotare 440 dollari......la iella di mister REBUFFO continua..

Share/Bookmark