L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


TERREMOTO I LAMENTI DEGLI ITALIANI IN GENERIS CI HANNO ROTTO I COGLIONI!!!

MASSIMO RISPETTO PER LE SOFFERENZE ALTRUI , IL TERREMOTO E' UNA BRUTTA COSA OVVIAMENTE MA...NON FACCIAMO I PERBENISTI E I CATTO COMUNISTI ....NON FACCIAMO GLI ITALIANI.....INTESO COME QUELLA POPOLAZIONE DEGLI ULTIMI 2O ANNI CHE HA PERSO OGNI TIPO DI DIGNITA' PERSONALE E STA FACENDO NAUFRAGARE UN PAESE!!!
io, in queste ore sto affrontando il problema del terremoto su questo blog razionalmente  non occupandomi della parte UMANA..di piangere i morti e gioire per una persona salvata...questo aspetto non mi interessa e  non voglio neppure discuterlo..
e cosa succede? una massa di coglioni si scandalizza del mio modo di parlare!!!
SONO DECISAMENTE COGLIONI E ANCHE IN CATTIVA FEDE..DIREI CHE LI REPUTO MEZZE PERSONE!
ECCO IL MOTIVO:
...terremoti ne abbiamo decine all'anno nel mondo con morti e feriti e tante macerie...non capisco la differenza fra un terremoto e un altro....proprio non capisco..
ogni volta dobbiamo piangere di dolore e stapparci i vestiti?? perche'????? e' morto forse un parente??? un amico???
e le alluvioni in asia con centinaia di morti? i disastri in africa? la fame nel mondo? stupri violenze, morti, incidenti terribili in ogni aprte del globo???
SE UNA PERSONA NON HA DIRETTAMENTE  AMICI O PARENTI CHE SOFFRONO..UN EVENTO COME QUESTO TERREMOTO E' ESATTAMENTE IDENTICO ALLE CENTINAIA O MIGLIAIA O MILIONI DI COSE BRUTTE CHE ACCADONO NEL MONDO OGNI GIORNO?
E non credo che chi oggi piange le vittime del terremoto...sia li a piangere per le vittime dell'alluvione in Bangladesh....o della morte di un bambino in canada....
la verita' e' che queste persone sono CATTO COMUNISTE, FALSE, ASSOLUTAMENTE FALSE..E IPOCRITE E MI STANNO VERAMENTE SUI COGLIONI
QUESTE PERSONE per coerenza dovrebbero piangere per tutte le atrocita' del mondo .....perche' solo  per quelle di paesini di un italia che sta morendo???
e per giunta senza conoscere ne tizio e ne caio...???
in realta' siete ignobilmente falsi e pieni del vosto perbenismo di bandiera..
ma andate pure a fare in culo..vi odio e non vi voglio in questo blog siete dei grandissimi FALSONI IPOCRITI ...SIETE VIGLIACCHI . VI CROGIOLATE NEL VOSTRO MANIERISMO e BUONISMO ...VI SENTITE BUONI A PARLARE CON GLI AMICI DELLE ATROCITA' DEL TERREMOTO...
ma andate al diavolo...... 

 A proposito oggi sono stato in ospedale tutto il giorno da una persona che sta male. Ma questa persona la conosco e soffre..e io con lei.....ma di terremotati non conosco nessuno come non conosco quel bambino o quella donna che fra 10 minuti verrà ucciso in qualche parte del mondo......avete capito catto comunisti di merda.?
Stare vicino alle persone a cui si vuole bene e soffrire con loro è un ragionamento intelligente..ma soffrire per persone che non si conoscono solo perche' sono in italia e sbattersene il cazzo se stanno al polo nord è da IGNOBILI!!!

Share/Bookmark

22 commenti:

Anonimo ha detto...

Paolo nn sono terremoti normali sono indotti ...quella che hanno usato è un arma idem x aquila...c'è seriamente da preoccuparsi....

gekko2010 ha detto...

non capisco perchè se uno la vede diversa da te deve essere per forza un coglione vigliacco comunista falso ecc ecc...
nessuno ti ha offeso e tu spari a zero sentenze.
continuo a non capirti.e poi chi sta piangendo?si dimostra un minimo di solidarietá,come si può manifestare per chiunque altro sia in difficoltá.

ciao,sandro

Anonimo ha detto...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/25/terremoto-edifici-non-a-norma-poche-risorse-e-nessuna-mappatura-in-zone-a-rischio-l80-dei-fabbricati-crollerebbe/2994214/
effettivamente segno di impoverimento prima culturale e poi materiale ..i soldi ci sono perchè i cittadini pagano ma vengono dirottati in tasche sbagliate ...malinvestiment purtroppo il terremoto e i suoi danni sono un discorso di economia ...prova provata...che il ns debito nn serve a niente..

Anonimo ha detto...

Linguaggio colorito ma sostanza vera
Ho una certa età ormai, di terremoti ne ricordo parecchi, a partire da quello del Friuli.
Lo sappiamo che l'Italia è quasi tutta sismica, eppure c'è chi vive ancora in abitazioni non messe in sicurezza.
E che dire dell'albergo non antisismico? Andava chiuso! Incredibile!
E' inutile piangere.
Hai perfettamente ragione Paolo!
Giancarlo

ML ha detto...

caro sandro, in effetti certi commenti che ho ricevuto non li ho pubblicati. reputo che la solidarieta' la devi avere o verso tutti o verso nessuno o verso le persone che conosci e a cui vuoi bene.
tuttyo qua

Anonimo ha detto...

http://terrarealtime.blogspot.it/2016/08/attenzione-tsunami-elettromagnetico-in.html?m=1

Gli "scienziati" non hanno previsto il terremoto,i complottari,si.
E' stato pubblicato il giorno prima del terremoto.

Anonimo ha detto...

BARRAI PERCHE NON HAI PUBBLICATO I COMMENTI CHE CRITICANO DURANENTE LA TUA POSIZIONE??
COME IL MIO DI OGGI?
GRAZIE MARTA

Anonimo ha detto...

mi stai sul cazzo da matti ma
ti seguo da anni e
devo dire che questa volta concordo con te
pur rimanendo ad i miei occhi un presuntuoso arrogante del cazzo

Anonimo ha detto...

ma la cosa è banale.

Se invece di tartassare la casa a botte di 3000,00/4000,00 € all'anno solo di imu, poi Tares, Tari, ecc si abbassasero le tasse, la gente spenderebbe dei soldi per rendere più sicure le proprie case: nessuno è fesso, ma i soldi non bastano.

Il Folletto

ML ha detto...

Marta perché io pubblico sol quello.che democraticamente passa ai voti. Votano solo coloro che ci mettono la faccia e che mettono il loro recapito telefonico. Io lo metto io.voto io.decido....gli altri non contano un cazzo. Io sono iperdemocratico

Anonimo ha detto...

Fantastico ineffabile Paolino!! Un surrogato dei fumetti di una volta che in edicola non si trovano più .

Anonimo ha detto...

Insomma paolo alla fine della fiera hai scatenato un casino immane! !! Ah ahahah! Come al solito su questo blog! !!

Anonimo ha detto...

Il post assomiglia molto proprio ai discorsi di farage. Da dove l'hai ripreso?!

Salvatore da Uruguay ha detto...

Concordo sul tuo discorso.....ipocrisia a 1000.
Salvatore

Anonimo ha detto...

La dottrina cristiana da sempre avverte che il metodo migliore di espansione del "male" inteso come il "nemico" è sopratutto tramite il cosiddetto "bene ipocrita.
Il bene/bene si attua con un coinvolgimento personale e fisico , tu per tu , con chi ha necessità di aiuto ,coinvolgimento che deve essere sostenuto con l'aiuto della preghiera perché non è assolutamente naturale e costa tanto in termini di energie , trattasi quindi di un "atto di volontà, vero e proprio.
Il bene/male , quindi demoniaco , è sopratutto impersonale , legato al "sentimento" buonista generico , basato solo su un atteggiamento di "condivisione psichica" e/o al massimo basato su una beneficienza di quattro soldi che serve solo a mettere in pace la coscienza.
Concordo pienamente quindi con Barrai

Anonimo ha detto...

Paolo mi sembri un po' incazzatino quest' ultimo periodo.

Anonimo ha detto...

Concordo, Barrai, concordo con tutto ciò che hai espresso, magari in forma colorita, ma meglio essere coloriti che falsi, ipocriti come la maggioranza di itaglioti catto comunisti di merda, farisei fino al midollo. Li odio tutti.Mi spiace per il dramma umano incorso alle popolazioni terremotate, questo è naturale, come non si potrebbe essere amareggiati? Detto questo è l'itagliano medio che mi ripugna, ma scusate ,ci ricordiamo o no che durante il terremoto dell'Aquila sono state intercettate conversazioni telefoniche tra degli esseri immondi che si rallegravano del business che si poteva realizzare sulle disgrazie di quelle popolazioni? E cos'erano questi? Erano dei cattivi tedeschi? Dai non raccontiamoci cazzate, e poi la ricostruzione, si, con case appena costruite che crollavano.Talians,dalle mie parti i vecchi classificavano cosi gli itagliani, Talians , e questo la dice tutta.Ora qualche fervido patriota si incavolera' per questo mia riflessione, ma me ne strasbatto. Saluti.A.V.

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 22.36 l'hai trovata finalmente l'occasione di dire quello che pensi su Paolo non gliela facevi a tenettela....

ML ha detto...

anonimo delle 13,45...ma dai è stato simpatico dopo tutto

Unknown ha detto...

Per il teorema di Ricardo, ci sentiamo più vicini ad una calamità in Italia piuttosto che in Giappone, perché sappiamo che saremo chiamati tutti a contribuire alla ricostruzione attraverso nuove tasse (ho per caso detto ennesimo aumento delle accise sulla benzina?).

Lei purtroppo non può sentire il dolore perché non contribuirà economicamente alla ricostruzione in quanto cittadino svizzero.

Vedrà che quando uno tsunami colpirà Ginevra, distruggendola (è già accaduto diverse volte nella storia), eccome se lo sentirà il dolore: i suoi risparmi verranno sacrificati per contribuire alla ricostruzione di Ginevra (che coglioni questi Svizzeri! Non hanno capito un cazzo dalla storia)

Giovanni ha detto...

La gente e' sempre piu' superficiale ed ipocrita, e' cosi che ci vogliono i padroni massoni di questo mondo. Esistono solo i problemi che tali vengono presentati in TV. Si piange per le vittime italiane perché la TV ti mostra il dolore in continuazione e per un sentimento nazionistico che non condivido. Concordo con Paolo, al di la' del suo modo di esprimersi (che non apprezzo e ritengo inutile allo scopo) che i morti delle disgrazie sono tutti uguali.

Anonimo ha detto...

Sono pienamente d'accordo. Il buonismo della morale e la minaccia di accusa ingiustificata di razzismo, sono i nuovi strumenti per tenere al guinzaglio gente intellettualmnte debole, nata senza dignità o che l'ha persa durante il viaggio. Purtroppo queste persone sono la maggioranza, ma se vogliamo vedere l'aspetto positivo, il loro manierismo ipocrita e buonista, permette a chi ha ancora una dignità e un senso di identità nazionale di ribellarsi a questo, e di riconoscerci tra di noi, e magari di compattarci.