L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


CONTI CORRENTI IN SVIZZERA INIZIA A ESSERE TASSATA LA LIQUIDITÀ 0,4% OGNI ANNO

in svizzera Julius Baer  e Rothschild hanno iniziato a far pagare la liquidità  presente sui conti correnti, anche per cifre non particolarmente rilevanti
mamma mia ..qualcuno si spaventera'..sono quelli che gia' si lamentano perche' pagano commissioni agli istituti di credito e tasse sui patrimoni e adesso pure la tassa sulla liquidita'.....
I risparmi sono a rischio assoluto..e lasciarli li' per 10 anni ...vuol dire subire anche pesanti decurtazioni
Ma quale sara' la reazione dell'ITALOPITECO campione al museo di Sevres? Dipende...
Ci saranno coloro che  sentendosi più  furbi  sposteranno la liquidità  in un'altra banca in Svizzera che non tassa la liquidità...ascoltando le cazzate di private banker che gli prometteranno tassi a zero per il solo gusto di prendersi un cliente...
inutile. .entro poche settimane..al massimo mesi...lo faranno tutte le banche sulla piazza e lo faranno perche' la situazione diventera' sempre piu' difficile..e la crisi potra' solo aumentare...SIAMO DAVANTI ALL'OLOCAUSTO DEI RISPARMI E IL FETORE DI DISASTRO E' SEMPRE PIU' ALTO..
L'italopiteco allora non demorde...chiude il conto in franchi svizzeri ed euro e riporta tutto in italia....peccato che la situazione sta degenerando proprio per colpa dei tassi negativi e il sistema bancario sta collassando..quindi fra bail in e  possibile blocco alla libera circolazione dei capitali ....portarli in italia ora è  da coglioni..e chi lo fara' si pentira' molto amaramente.
Allora gli italopitechi incalliti si lasceranno convincere dal private banker di turno a comprare obbligazioni a lunga durata e magari a rischio più  elevato per garantirsi cedole che diano una frazione di rendimento anche dopo aver pagato il 26% di tasse e la patrimoniale dello 0,2%, oppure stupide polizze carissime che promettono ancora il capitale garantito...ma sono polizze infarcite di obbligazioni di un debito che non verra' mai pagato
MERCATO LIBERO HA INDIVIDUATO SOLUZIONI CHE AIUTANO A SUPERARE QUESTO PROBLEMA sulla liquidita'
Se avete patrimoni importanti da difendere ( OLTRE I 300.000 EURO DI LIQUIDITÀ ..ho detto liquidità  non risparmi) potete valutare di acquistare il nostro report "PRESERVARE I RISPARMI IN TEMPI DI TASSI NEGATIVI DA TASSE E DA BANCHE"
IL COSTO DEL SERVIZIO È   DI 300 EURO (iva inclusa) PER I PRIMI 50 ISCRITTI E PREVEDE 11 REPORT ( 1 AL MESE TRANNE AD AGOSTO).
sono proposte per diversificare la vostra liquidità e sopratutto cose da non fare assolutamente (cose che vi proporrannno con tutta probabilita' i  private bankers e promotori)
QUESTO REPORT E' UNA SPECIE DI VANGELO. IL PRIMO NUMERO AL PRIMO DI LUGLIO, chi fosse interessato a riceverlo puo' scrivere a mercatiliberi@gmail.com e fare una pre iscrizione non impegnativa. (una volta superati i 50 abbonati il costo salira' a 485 euro)

Share/Bookmark

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Paolo, una banca commerciale impiega la raccolta concedendo prestiti alle imprese, alle famiglie, mutui, acquistando titoli ecc...la liquidità non rimane statica. Ce lo dicono i bilanci. Non detenendo le somme liquide, l'effetto penalizzante dei tassi negativi è del tutto marginale. I clienti non dovrebbero dunque temere tassi negativi. Diverso il caso delle banche che si dedicano esclusivamente o in modo nettamente prevalente alla gestione dei patrimoni, tra cui la Julius Baer ecc...Cosa ne pensi ?

Anonimo ha detto...

Cosa succederà un domani non è del tutto certo, un dato di fatto oggi è che in Svizzera qualcuno ha cominciato a tassare la liquidita. Signori non c'è molto scampo se non l'oro fisico alla fine

Luigi ha detto...

quindi trasferire il proprio conto corrente in Svizzera potrebbe essere una mossa sbagliata? altre soluzioni...

Signor Pomino ha detto...

Ma la fonte di questa notizia? Online non sto trovando niente