L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


CONTENTO DI ESSERE SVIZZERO: CANTON ARGOVIA BATTE CANTON TICINO! CITTADINI PAGANO UNA TASSA PER NON AVERE IMMIGRATI DA GESTIRE

il canton Argovia deve accogliere degli IMMIGRATI che sono imposti alla Svizzera (che poi divide un certo numero fra i vari cantoni).
Ma i vari comuni possono evitare di avere IMMIGRATI pagando una tassa al Comune stesso. Gli Immigrati non sono graditi e i cittadini votano di pagare una  tassa pur di non doverne accogliere. 
Questo segno di civilta' e di rispetto della volonta' del popolo ha convinto il piccolo e ricco comune di Oberwil-Lieli dove domenica 1 maggio, gli elettori sono stati chiamati alle urne per votare un referendum sul bilancio di previsione. Alla fine del conteggio hanno vinto i ‘No. E tassa sia. I cittadini verseranno 290mila franchi (più di 260mila euro) al Canton Argovia, pari alla cifra di 110 franchi al giorno per ogni richiedente asilo rifiutato. Soldi che serviranno all’amministrazione cantonale per trovare e finanziare una sistemazione alternativa per gli aventi diritto. 
AVETE CAPITO BENE ...110 FRANCHI AL GIORNO PER IMMIGRATI..OVVERO 3300 FRANCHI MESE..MA VI RENDETE CONTO DELLA FOLLIA....DI QUESTA EUROPA E DEI COSTI ABNORMI DA SOSTENERE..???
IL MERITO DI QUESTO RISULTATO ELETTORALE E' DEL SINDACO ANDREAS GLARNER 
 
che  aveva dichiarato pubblicamente che avrebbe preferito pagare piuttosto che accogliere dei richiedenti asilo, che sarebbero diventati certamente dei futuri assisiti sociali, quindi un peso per le casse comunali, senza contare la possibile minaccia dell'arrivo di terroristi all'interno del suo comune.
Il referendum  afferma la volontà da parte del popolo svizzero di pagare la super tassa per non avere rifugiati sul proprio territorio.
Il canton Argovia ha ripartito le quote di richiedenti asilo in proporzione al numero di abitanti, al piccolo centro ne sono erano stati destinati inizialmente 8, quota poi portata a 10.
Il comune di Oberwil-Lieli non è il primo a rifiutare l’ospitalità imposta dal Cantone, ma è il primo a farlo da quando è stato inasprito il conto. Lo scorso anno sono stati infatti 42 i comuni che hanno rifiutato, ma la contropartita era undici volte più bassa. Infatti, fino al 31 dicembre dello scorso anno il prezzo del rifiuto era di appena 10 franchi al giorno. Con l’introduzione della supertassa ASSURDA DI 110 FRANCHI AL GIORNO PER IMMIGRATO la maggior parte dei comuni ha scelto di adeguarsi e cercare sul proprio territorio un alloggio da destinate ai richiedenti asilo. 
UNA POLITICA BECERA DA PARTE DELLA SVIZZERA CHE RICATTA ECONOMICAMENTE I SUOI ABITANTI PER OBBLIGARLI AD ACCETTARE PERSONE CHE ALTRIMENTI NON SAREBBERO ACCOLTE.
siamo all'assurdo di uno stato che impone leggi contrarie alla volonta' dei cittadini...ma almeno i singoli comuni possono ribellarsi pagando una gabella allo stato stesso...IN ITALIA QUESTO NON E' POSSIBILE. Il popolo svizzero è poi piu' coeso e con principi molto piu' sani di quelli del opolo italiano in generale
I 2100 cittadini di Oberwil-Lieli sborseranno dunque una cifra di circa 140 franchi a testa all'anno (poco meno di 130 euro), per scongiurare il pericolo di dover “mantenere” futuri clienti dei servizi sociali. 
 ANCHE UN ITALIANO AVREBBE IL DIRITTO DI POTER SCIEGLIERE DI PAGARE UNA TASSA DI 130 EURO ALL'ANNO PUR DI NON VEDERE IMMIGRATI AGGIRARSI NELLA PROPRIA CITTA'..NON PER RAZZISMO MA PER GESTIONE DELLA SALUTE PUBBLICA, DELLA SICUREZZA E DEL MANTENIMENTO DEL TERRITORIO.
nel caso si potrebbero introdurre persone immigrate ancorando l'entrata alla presenza di BASSA DISOCCUPAZIONE (sotto il 5%) e di case da poter VENDERE agli immigrati indebitandoli a vita (come accade per i cittadini italiani)
STOCCARDA - La terza forza politica della Germania  Alternativa per la Germania (Afd) ha approvato una mozione programmatica secondo la quale l'Islam "non è parte del Paese e la sua versione più ortodossa è anticostituzionale"!
non amo avere persone che la pensano diversamente su questo punto come lettori del blog...quindi siete pregati di andare a leggere altrove grazie.
ps: Mia figlia va negli Usa per un mese questa estate a una scuola pre universitaria. Obbligo di ESTA, VISA e per averla deve fare un colloquio alla ambasciata americana con un genitore. Inoltre devo portare una lettera bancaria che GARANTISCA che ci siano soldi (6000 dollari) da dare alla figlia (e la scuola con l'accomodation è gia' stata pagata)...OGNUNO TRAGGA LE SUE CONSEGUENZE

CONTENTO DI VIVERE IN SVIZZERA E MI AUGURO CHE IL VOTO DI DOMENICA POSSA ESSERE RIPROPOSTO NEL CAMUNE DI LUGANO E CHE IL RISULTATO SIA LO STESSO


Share/Bookmark

9 commenti:

gigi56 ha detto...

Non ti sei mai chiesto che tra le migliaia di profughi che fuggono dalla Siria non ci sono solo aderenti all'Isis ma anche persone normali che scappano disperati da una guerra che non hanno mai voluto.
Famiglie che hanno il diritto di vivere una vita migliore lontani dal terrore dei bombardamenti quotidiani
Io farei lo stesso ed per questo che voglio che chi può si faccia carico di questi problemi con un accoglienza dignitosa
Un cristiano vero testimonia ogni giorno anche economicamete la propria carità verso chi ha bisogno
Personalmente sarei disposto a pagare un contributo per aiutare chi è difficoltà non certo per tenerli lontano da me
Adesso accusami pure di essere un cattocomunista perchè ricordati che comunque ci sono miglia di persone che la pensano come me che si impegnano quotidianamente nel volontariato che credono nella bontà delle persone un valore che spaventa chi vede negli altri - i diversi- come li definite uma minaccia continua

Anonimo ha detto...

basterà alzare la tassa a 500CHF al gg e poi a 1000 poi a 2000 poi a 5000 finché anche gli irriducibili comuni dovranno cedere al volere del cantone padrone ed anche la Svizzera sarà colonizzata

ML ha detto...

gigi....mi dispiace..ma non posso sopportare io i mali del mondo....
non mi convince il tuo discorso...sopratutto mentre lo stato italiano ne fa un business..

Vit. Agora ha detto...

Caro Gigi 56 hai detto bene. Volontariato! Volontario! ...non OBBLIGATORIO.... E giusto che ognuno in base alle proprie idee cooperi moralmente, volontariamente e materialmente per aiutare queste persone ....e giusto che i costi per mantenere queste persone siano equamente divisi tra le persone che gli vogliono e desiderano aiutarli .....visto che io appartengo a le persone che non li vogliono e giusto che non paghi un ca....o e che non mi vengano addebitate tasse per QUESTI......CHIARO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

appoggio il Sig Agora nel suo pensiero e speranza ,aggiungo che
se vuoi puoi anche ospitarli, senza scegliere, non come il PAPA che ha preso famiglie diciamo agiate ingegneri sarti ecc, poi te ne occupi come un buon padre di famiglia. Se combinano guai ne rispondi TE, si devono adeguare a NOI e alla nostre abitudini e tradizioni , dovrebbero ringraziarti e baciare dove cammini per quello che tu fai per loro anche se tu lo fai solo per misericordia e non chiede cambiamenti altrimenti possono anche ritornare dove stavano e fare una rivoluzione per la loro libertà,
perchè non emigrano in paesi ricchi ma islamici??

un saluto Sandro

paolo giuseppe ha detto...

hai ragione paolo il vero problema non è tanto aiutare i rifugiati o presunti tali il problema è che questi soldi che mi chiedono (tasse) non vanno a quei poveri disgraziati (molti sono approfittatori fankazzisti) ma agli amici degli amici quindi io sono perfettamente in linea con il tuo pensiero. aggiungo ke mi sono pure rotto i coglioni di sentire da destra a sinistra lo slogan "aiutiamoli a casa loro" è da quando sono bambino che lo sento e mo' mi sono proprio scassato il cazzo!!!! la nigeria cresce + dell'italglia tra un pò saremo noi a dovere andare in africa

paolo giuseppe ha detto...

riguardo a gigi 56 vorrei dirti che questi poveri siriani si facessero aiutare dalla lega araba dai fratelli mussulmani o dalla comunità mediorientale e lo stesso vale per i senegalesi eritrei somali e quant'altro vadano a chiedere aiuto alla comunità economica africana se non esiste che la creino

Anonimo ha detto...

benissimo ML .ognuno e' libero di fare del bene a chi vuole ma lo deve fare con il proprio denaro non con quello degli altri.questo e' fondamentale.a roma dicono che e' facile fare i froci col culo degli altri.gente come l'anonimo delle 9.33 non lo dovresti nemmeno far scrivere sul blog.comunque complimenti per la schiettezza a ML.

Wisky ha detto...

Ne fa un business, ma solo per i soliti noti