L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


PIL EUROPEO SALE MA GUIDATO DA CONSUMI INTERNI..E SE L'EURO SI DOVESSE RAFFORZARE...SARAN DOLORI...

 



IL PIL IN EUROLANDIA torna ai livelli del primo trimestre 2008 (sale dello 0,6% nel prim o trimestre 2016) . Ovviamente le cose non sono per tutti uguali e l'italia registra il peggior andamento di tutti i paesi componenti l'eurozona. The figure, released by Eurostat, the European Commission’s statistical arm, showed the single currency area expanding at the fastest rate since the beginning of 2015 and performing better than the broader EU for the first time since 2011.
pare quindi che l'eurozona stia beneficiando delle politiche quantitative di Draghi che hanno abbassato i tassi e fatto svalutare l'euro.
Il pil di questo trimestre è ottimo a CAUSA DEI CONSUMI INTERNI e non certo delle esportazioni che anzi non sono migliorate..Il buon saldo della bilancia commerciale è falasato dal basso prezzo di importazione di materie prime in particolare il petrolio.

tuttavia in caso di forte rivalutazione dell'euro..la ripresa guidata dai consumi si fermerebbe e le esportazioni GIA' DEBOLI peggiorerebbero ...per non parlare del saldo della bilancia commerciale nel caso il petrolio continuasse a correre.
Quindi si puo' tranquillamente affermare che un euro forte nei prossimi mesi portera' a una recessione successiva..con l'italia che fa da fanalino di coda da sempre..

Share/Bookmark

Nessun commento: