L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


LA SALITA DEI MERCATI POST YELLEN

 ecco gli investitori che sono contenti dopo le parole della Yellen e oggi e nei prossimi giorni comprano i mercati azionari.... 
 
molto interessante questa salita dei mercati post Yellen ...la debolezza del dollaro aiuta la cina....infatti le due valute sono peggate (per ora) e quindi le tensioni su una  svalutazione dello yuan si allontanano.
Nel frattempo i rendimenti sui titoli di stato europei potrebbero essere pronti a calare significativamente ...
Ma ogni volta che il mercato sale in maniera importante....e fino a quando non si passera' a una politica di SOLDI DALL'ELICOTTERO...l'economia mondiale non potra' migliorare in maniera stabile.
quindi queta salita' degli indici fra fine marzo e i primi di aprile sara' utile per ridurre le posizioni sull'azionario. 
Japan Industrial Production MoMNel frattempo crolla la produzione industriale giapponese (è bastato uno yen poco piu' forte...per tre mesi per creare un danno cosi' grande?)...in realta' se non consideriamo il mese di gennaio...la produzione in giappone non decolla ..per non parlare del PIL....
insomma...la negativita' dell'indice azionario giapponese questa mattina ..poteva essere un CROLLO..ma mamma FED ha salvato il disastro..
ricordo a tutti voi che ogni volta che l'euro si rafforza....la morte dell'europa si avvicina....infatti le differenze fra le nazioni aumentano e paesi come italia e spagna tendono a soffrire maggiormente....in quanto sono meno competitive....i consumi interni possono salvare un po'..ma non a lungo...anche perche' il terrorismo in europa potrebbe stoppare il debole aumento dei consumi

Share/Bookmark

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Paolo, leggo e sento che molti sono incerti. Navigano in un ambiente nebbioso.
Ma dico io: è nell'incertezza che uno vincente ipotizza uno scenario del prossimo futuro.
Mi domando: siamo alla fine degli aiuti governativi?, che daranno un risultato? oppure si avviterà tutto?.
L'occasione per scatenare una guerra c'è stata e quindi distruggere beni. oppure la stanno creando? per poi in pochi minuti far implodere il sistema...
L'ipotesi positiva è nella ripartenza..ma sarà la generazione inconsciente che potrà spingere...mentre i consapevoli cercheranno di arrivare alla fine senza vere danni, ma ho sentito che nel 2050 gli ultra 80 enni triplicheranno..
Mi fermo...esprimi anche tu una tua idea...realizzabile.

Anonimo ha detto...

Quando vedrò che gli usa cominceranno a fare debito a stecca per accumulare asset molto durevoli e solidi, allora saranno maturi i tempi perchè qualche fondamentalista di un qualunque stato religioso riceva un suggerimento di come inoculare un virus informatico che distrugga tutte le scritture elettroniche di tutte le banche (se si può aprire sicurissimo Iphone figurati i sistemi delle sgangherate banche). A quel punto non si potrà che proporre la redenzione globale e mondiale di tutti i debiti: puff, la IPERbolla svanisce.
Non c'è da versare sangue, se non quello dell'organizzazione che ingenuamente si è prestata ad inoculare il virus ...
Problema risolto.

Anonimo ha detto...

Cercasi casalinga di Voghera disperatamente !!