L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


IL DOLLARO CROLLA SULLE PAROLE DI UN MEMBRO DELLA FED

il mercato scommette per un radicale cambio della politica della fed dopo le parole di un suo autorevole membro. Il dollaro in un solo giorno scende sull'euro a 1,11 (da 1,09) e l'oro vola a 1143 dollari...valori che non vedeva da molto tempo.
Il petrolio rimbalza ma in realta' meta' del rimbalzo è grazie al  dollaro (essendo debole)
La debolezza del dollaro ha due importanti conseguenze
1) FA DA PARACADUTE A WALL STREET che è al momento prossima allo 0. (in realta' e' come se avesse perso il 2% per un investitore europeo)
2) i paesi emergenti indebitati in dollari tirnano un sospirone di sollievo.
Ma la cosa piu' interessante e' che man mano che l'euro diventa piu' forte...segna la sua stessa fine...in quanto diventa sempre meno competitivo...la crisi interna dell'euro esplodera' piu' avanti nel tempo e solo allora vedremo una fuga dalla valuta unica ....che non sara' piu' tale..
QUESTA E' FORSE L'ULTIMA OCCASIONE PER ELIMINARE L'EURO DAL PORTAFOGLIO DI CIASCUNO DI NOI..UNA FOLATA FRA 1,15 E 1,20 SAREBBE SEMPLICEMENTE FANTASTICA 
 apparentmente questa debolezza del dollaro potrebbe portare i mercati emergenti a salire e a mettere una pezza al crollo europeo.

Share/Bookmark

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ahahahh si son cagati addosso anche gli americani. ...e ora come si fa?

Anonimo ha detto...

Draghi annuncerà tassi negativi? Per avere un po' di respiro prima di un nuovo QE e sistemazione banche

Anonimo ha detto...

Folata e buy che affarone grazie Paolo

Anonimo ha detto...

Arrivano sempre al momento giusto queste dichiarazioni. Gianluca