UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


ANCORA SUL FLATTENING DELLA CURVA DEI TASSI IN AMERICA - GRAZIE AL QUALE FESTEGGEREMO I NUOVI MASSIMI DI WALLY NEL 2016


PER MERCATO LIBERO NEL CORSO DEL 2016 POTREMMO ASSISTERE A UNA SITUAZIONE SIMILE AL 2006 QUANDO LA CURVA DEI TASSI ERA ASSOLUTAMENTE PIATTA...in pratica potremmo assistere a un rialzo dei tassi a breve verso l'1% nel corso dell'anno ma al contempo un abbassamento dei rendimenti del 10 anni all'1,50%...INSOMMA SAREBBE SOSTENIBILE PER IL GOVERNO AMERICANO ANCHE DAVANTI A UN RALLENTAMENTO ECONOMICO (CRESCITA USA ALL'1,5%) DAREBBE VALORE AL MERCATO   AZIONARIO SPECIE ALLE AZIENDE GENEROSE IN TERMINI DI DIVIDENDI...E IL DOLLARO POTREBBE RIMANERE STABILE IN QUANTO IL RAFFORZAMENTO DEI TASSI A BREVE SAREBBE BILANCIATO DALL'ABBASSAMENTO DEI TASSI A LUNGO. (lo spread fra bund e treasuries salirebbe nei primio due anni della curva e scenderebbe nella parte lunga)
IN QUESTO SCENARIO COMPRARE  TITOLI AMERICANI A 10 O PIU' ANNI (DI QUALITA') APPARE UNA STRATEGIA VINCENTE.
tenete presente  che il mercato azionario dipendera' sempre dai tempi....OVVERO..se la curva anticipera' la bassa crescita sara' positivo per wall street se invece il decennale rimarra' alto..in caso di bassa crescita avremo una discesa di wall street ..a seguire una curva che si appiattisce e wall street che ritorna su....questo non lo sappiamo..ma basta osservare la curva per avere le risposte e investire su quella base.


Share/Bookmark

Nessun commento: