UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


TELECOM RISPARMIO ADDIO ALLA BORSA

TELECOM ITALIA spariscono le azioni di risparmio! Il concambio sara' a pagamento, una azione risparmio verra' convertita in una azione ordinaria pagando 10 centesimi
Per Telecom Italia l'operazione e' ottima. 
1) con la converione la societa' incassera' circa 600 milioni di denaro fresco. 
2) risparmio nel pagamento del dividendo (calcolabile in circa 2,3 miliardi)
 L'operazione dovrà essere approvata dall'assemblea dei soci ordinari Telecom, con una maggioranza dei due terzi ma difficilmente verra' rifiutata.
Attualmente il capitale sociale del gruppo consta di 13,5 miliardi di azioni ordinarie e 6 miliardi di azioni risparmio non convertibili, pertanto una completa conversione avrebbe l'effetto da una parte di creare circa 15 centesimi di valore ma dall'altra di diluire del 31% i diritti di voto degli attuali azionisti.  Dunque se l'operazione di conversione avesse successo, la partecipazione di Vivendi scenderebbe al 14% circa del capitale ordinario della nuova Telecom mentre per quanto riguarda Niel si dovrebbe verificare se questo evento straordinario possa far scattare delle clausole di conversione anticipata delle opzioni.
Grafico perTelecom Italia SpA (TIT.MI) Grafico perTelecom Italia SpA (TITR.MI)

NEL GRAFICO I DUE TITOLI. AL MOMENTO LA DIFFERENZA DI PREZZO E' DI 20 CENTESIMI. QUESTO SPREAD E' DESTINATO A CHIUDERSI INIZIANDO GIA' DA DOMANI (ARBITRAGGISTI AL LAVORO). tuttavia fino all'approvazione dell'assemblea non  si chiudera' definitivamente in quanto rimane il rischio che non venga approvato.
Domani in caso di discesa delle quotazioni di Telecom Ord. diventa una buona occasione di acquisto.

Share/Bookmark

1 commento:

Anonimo ha detto...

solite porcate della finanza all'italiana che gli stranieri non riescono mai a capire
giochi di prestigio sullo stile delle 3 carte per per impedire scalate