MERCATO LIBERO

MERCATO LIBERO
accedi al nuovo sito

ITALIA ALLO SBANDO: ANDREA ZUCCHI - VENGA A LUGANO CON NOI SETTIMANA PROSSIMA


GENTE COME ANDREA ZUCCHI NON LEGGE MERCATO LIBERO E ALTRI BLOG DELLA RETE CHE DA TEMPO SUGGERISCONO DI ANDARSENE.
UN VERO PECCATO !!! MA CARO ANDREA, sei sempre in tempo...

GLI OCCHI DEI FIGLI CHE PRESTO PIANGERANNO MISERIA PER COLPA DEL GOVERNO, MERCATO LIBERO LI HA MESSI DA MESI E MESI SUL BLOG ...ALCUNI DI VOI NON L'HANNO CAPITO IL MESSAGGIO, ALTRI NON CI HANNO CREDUTO, ALTRI HANNO PENSATO CHE ESAGERIAMO.....

PECCATO PER VOI. INVECE QUELLE DECINE E DECINE DI PERSONE CHE OGNI SETTIMANA CI CONTATTANO HANNO CAPITO CHE UN FUTURO MIGLIORE PER LA FAMIGLIA HA UN UNICO NOME: FUGA DALL'ITALIA!!!

Share/Bookmark

13 commenti:

Anonimo ha detto...

l'unica soluzione per un mondo migliore è consumare meno.....il mondo è finito! SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

ML ha detto...

per me sei finito tu.
il mondo va avanti..mi sa che sei uno di quelli che, non avendo stipendio consumi meno!!!

ciaooo

e svegliati tu!

paolo m ha detto...

ho già lavorato come operaio specializzato nei montaggi in svizzera (cantone francese Losanna )
dal 2001 al 2007 ,volendo potrei ritornare ,il lavoro non è sicuro ma fuori da una azienda entri in un altra il problema è che mia moglie non abbandona il lavoro statale per andare a fare le pulizie .
finché il mio datore di lavoro resta qui bene ,se porta tutto in cezch republic allora FO DI PE'

Anonimo ha detto...

Chi vuole investire nel futuro punti sulla terra e sulla agricoltura biologica che non si pagano tasse.
Io ho fatto una fortuna con questo

anpe ha detto...

ah ah ,risposta impietosa ma non impertinente.

Anonimo ha detto...

Io consumo meno perche' spero che tutto vada a rotoli.

Anonimo ha detto...

Concordo con il primo anonimo, (vedasi picco del petrolio, del fosforo, dell'acqua ecc...). Non bisogna però consumare meno perche' il mondo vada a rotoli, ma per tornare a dare valore alle cose semplici e alle persone.
Saluti

P.S. io non sono disoccupato

Raffa

Anonimo ha detto...

aspetta e spera guarda che fuori c'è ancora tanto mondo!!!

Anonimo ha detto...

a me sembra che zucchi abbia fatto una sintesi magistrale sulla situazione smascherando l'obiettivo di questi cialtroni indegni :quello di far cassa ancora solo per loro alla nostra faccia!!!

Anonimo ha detto...

"per me sei finito tu.
il mondo va avanti..mi sa che sei uno di quelli che, non avendo stipendio consumi meno!!!"

Spero che mi pubblicherete.
No caro ML io non sono finito, sono un'imprenditore agricolo anche se preferisco definirmi proprietario terriero (stile 800 insomma!) Lavoro con fatica (uso preferibilmente le braccia alle macchine) ma non esageratamente e do da lavorare a diverse persone (che non sono semplici operai ma amici); ho sempre vissuto al di sotto delle mie possibilità soprattutto nelle fasi espansive e oggi con la crisi mantengo perfettamente il mio tenore di vita; cerco di inquinare il meno possibile e di consumare lo stretto necessario per una vita dignitosa e soddisfacente; rispetto la natura anche se mi rendo conto che dobbiamo essere in tanti a farlo per essere noi unomini ricambiati nel rispetto. Non mi manca niente e ho di che aiutare gli altri, ho tanti amici veri con cui passo serate divertenti e spensierate, e spero di dare il mio contributo (anche se piccolo) per salvaguardare questo mondo; se siamo in tanti possiamo ancora invertire la rotta di questo treno lanciato a velocità folle verso un burrone......il mondo è QUASI finito! SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Ps: leggo spesso il vostro blog lo trovo comunque stimolante, in realtà condivido parecchie cose (molto contrario ovviamente ad altre); mi piace quando cercate di far emergere lo spirito di gruppo (e spero che questo non abbia l'unico fine di farvi fare soldi) ma non sopporto quando enfatizzatte l'eccesso consumistico (del tipo se non guadagni 150000 euro all'anno sei uno sfigato oppure se sei un bancario/promotore con meno di tot portafoglio sparati etc.)

Anonimo ha detto...

Proteggersi è giusto, ma altrettanto lo è protestare, farsi sentire contro le ingiustizie dello Stato. Sarebbe bello lanciare una campagna contro lo Stato, io la vedo così: tutti gli imprenditori consegnano le chiavi all'agenzia delle entrate e chiudono bottega finchè non saranno tagliate le spese improduttive di questo stato e conseguentemente ridotte tasse e burocrazia! La lanci questa campagna? Ciao Andrear :-)

Anonimo ha detto...

GENERAZIONE 650 EURO Dal Blog di Beppe Grillo


"La sterilizzazione dell Art.18, del deterrente per i licenziamenti senza giustificato motivo, per esempio punire il lavoratore che chieda di godere delle ferie o di vedersi pagato lo straordinario, metterà nelle condizioni le aziende di rimodulare al ribasso la totalità dei contratti. Anche quelli indeterminati. Pena il licenziamento senza alcuna speranza di reintegro, il lavoratore sarà costretto ad accettare sostanziose decurtazioni del salario, che le aziende non mancheranno di applicare. Tagli del 30% e oltre, a seconda della voracità del datore di lavoro. Immaginatevi le donne a quali ricatti potranno essere sottoposte. Gran parte degli italiani, se non verranno licenziati per far posto ad altri schiavi dal peso fiscale nullo per l' azienda, vedranno i propri stipendi di 1.000 euro (i più bassi in Europa) precipitare a 650 euro. In seguito la mannaia si abbatterà anche sui dipendenti pubblici. Come in Grecia. Robusti tagli agli stipendi e licenziamenti di massa nel settore pubblico. Nel mentre la benzina avrà toccato i 2-2,50 euro, L'Imu e l' aumento dell Iva faranno sentire i loro morsi e i prezzi schizzeranno alle stelle. Non è finita, a gennaio 2013 entrerà in vigore il Fiscal Compact, che ci imporrà il pareggio di bilancio in piena emergenza economica con stipendi da fame e potere di acquisto decimato, con i consumi non fermi a 30 anni come adesso, ma tornati al dopoguerra. Il PIL in caduta libera, renderà necessarie altre tasse da caricare sugli italiani per rientrare nei vincoli che ci siamo autoimposti adottando l' Euro. Suicidiandoci cosi in una povertà perpetua. Occorre uscirne!"

Anonimo ha detto...

ecco come si può sintetizzare:
PAGHE cinesi TASSE ITALIANE
(I CONTI NON TORNANO X NESSUNO)
http://www.beppegrillo.it/2012/03/paghe_cinesi_ta/index.html
E UNO FRA I COMMENTI:
Ora stiamo ad ascoltare ancora questi OSCENI personaggi come Bersani, Prodi, D'Alema, Napolitano, Barca, e mille altri... che hanno LETTERALMENTE SVENDUTE LE VITE DI DECINE DI MILIONI DI ITALIANI PER I PROX 50 ANNI.
Mi fa molto piacere sentire gli applausi di questi CEREBROLESI a Bersani...
VOI SIETE SOLO DEI VOLGARI MACELLAI al servizio più o meno consapevole di quelle poche famiglie che gestiscono il denaro DAL NULLA :)
BRAVI :::
neoplastik 4 ore fa