UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


MONTEPASCHI ED EUTELIA.......SEMBRA DI ESSERE IN SICILIA....(tutti zitti per paura...)


NESSUNO PARLA DI QUESTA STORIA...PER FORTUNA C'E' LA LEGA NORD:

-DOCUMENTO DELLA LEGA NORD:
|
Due giorni fa la Banca MPS si è affrettata a comunicare di non avere alcun legame con la Eutelia SpA, Società di telecomunicazioni che, come riportato dalla stampa, sembra attraversare una difficile situazione societaria e finanziaria.

Affermare "di non avere alcuna partecipazione in Eutelia e che nessun rappresentante del Gruppo di Rocca Salimbeni è stato mai presente alle assemblee dei soci né ha contribuito in alcun modo alle decisioni strategiche dell'azienda" e che "Banca Monte dei Paschi di Siena è, insieme ad altri istituti di credito, solamente uno dei finanziatori di Eutelia", è formalmente vero, ma che dire del fatto che nel CdA di Eutelia SpA sono presenti Pizzichi, come Presidente, e Pisaneschi, come Consigliere? D'altronde, se non ci fossero pericoli di "associare" Eutelia al Monte perché è stata fatta questa affermazione?

La verità è che Pisaneschi è Presidente di Antoveneta, componente del CdA della Banca Monte dei Paschi e di varie partecipate, mentre il Pizzichi è Sindaco Revisore della Capogruppo e di numerose partecipate. Non ci risulterebbe che altre banche possano vantare presenze così specifiche e così strategiche e, a quanto pare, quando i campioni di una certa politica escono dalle Mura, senza la copertura della stampa a loro vicina, sembrano essere molto meno apprezzati.

La riflessione che bisogna fare è però di ordine generale: quali professionalità e capacità esprimono quelli che sono mandati ad amministrare i gioielli di famiglia dell'intera comunità senese? Il Pd ed i colpevoli oppositori acquiescenti non hanno altre risorse da spendere nei Consigli di Amministrazione?

Davvero i Pizzichi, i Pisaneschi, i Mussari sono quanto di meglio sa esprime la piazza? O le loro qualità sono del tutto avulse da quelle imprenditoriali e bancarie? Stare sempre silenti e votare a favore di qualunque delibera è una qualità?

Possibile che nessuno di loro si sia poi accorto del prezzo pagato per Antonveneta e del fatto che non era stata fatta una "due diligence" prima dell'acquisto?

Pisaneschi non dovrebbe rappresentare l'opposizione? Quali rilievi, controlli osservazioni ha fatto in tutti questi anni nei quali è stato lautamente pagato?

Possono Pisaneschi e Pizzichi, dopo quanto sta accadendo a Eutelia, sedere ancora nei vari CdA e collegi? Non sarebbe meglio mandarli tutti a casa?

Abbiamo voluto fare queste precisazioni in modo che i cittadini siano correttamente informati sulla realtà dei fatti e possano giudicare autonomamente con obiettività e consapevolezza.

Di seguito i loro attuali incarichi (presi dalla Relazione sul Governo Societario della Eutelia Spa): Andrea Pisaneschi, membro del CdA di Banca Monte dei Paschi di Siena SpA, Presidente del CdA di Banca Antonveneta SpA (di proprietà MPS), membro del CdA di Axa Mps Assicurazioni Vita SpA, membro del CdA di Axa Mps assicurazioni danni SpA, membro del CdA di MPS Asset Management; Leonardo Pizzichi, Sindaco effettivo della Banca Monte dei Paschi di Siena SpA, Presidente del Collegio Sindacale di Monte Paschi Leasing & Factoring SpA, Presidente del Collegio Sindacale di MPS Banca Personale, Presidente del Collegio Sindacale di MPS Sim Società Intermediazione Mobiliare SpA, Sindaco effettivo di Uniposta Centro SpA.
Share/Bookmark

8 commenti:

Anonimo ha detto...

la lega nord non ha titoli per parlare di moralita'

basta pensare che bossi ha creato un ente di controllo inutile , e costoso alla fiera di milano ,(e come diceva toto' : io pago)per sistemarci il figlio ,bocciato 3 volte alla maturita'.

Non riuscirebbe a prendere nemmeno il diploma alla scuola radio elettra di torino, ammesso che esista ancora
.
Ci sono ragazzi con handicap mentali piu' o meno gravi che il diploma l'hanno preso
saluti
maura

Anonimo ha detto...

L'intervento di Maura mi sembra generalista e di basso livello.
Chi avrebbe i titoli per parlare di moralità in questo paese? il pd O IL PDL, L'idv O l'udc. Ma mi faccia il piacere. Cerchiamo almeno di plaudire e ringraziare chi aiuta i cittadini a conoscere le bestialità che vengono compiute ai loro danni. chiunque esso sia.

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo, mi interesserebbe sapere la fonte di questo articolo, che da dipendente Unicoop Firenze (Unicoop è presente nell'azionariato MPS - patto Caltagirone, Gorgoni- col 3% e con perdite dal titolo per 189 mln, ha avuto il primo bilancio in rosso della sua storia)trovo molto interessante.

Saluti
Francesco

Anonimo ha detto...

CHE SCHIFO???????? STO MPS ...MA PROPRIO PERCHE' FA SCHIFO IL TITOLO SALIRA'.............

Anonimo ha detto...

Vorrei consigliare a Maura di togliersi dagli occhi le fette di sala dell'ideologia e prendere atto pragnaticamente della realtà.
La Lega Nord è la forza politica la meno infame nel desolante panorama politico italiano.
Fra il figlio di Bossi E il management di MPS è una bella lotta.
Almeno bossi ha avuto il buonsenso di renderlo innocuo, la sinistra degli affari nemmeno questo.

Anonimo ha detto...

La Lega non ha titolo a parlare? MA quello che ha detto è vero oppure no?

Anonimo ha detto...

sono un dipendente MPS, banca politica, ma con l'integrazione di banca toscana, banca di politici....è ancora peggio, si respira un clima di oppressione di casta, che schifo.! in quanto alla Lega , non è piu'una LEGA MA UN PARTITO LEGO CHE SI MONTA O SMONTA IN FUNZIONE DEI PROPRI INTERESSI...........CHE DELUSIONE MARCO.S

Anonimo ha detto...

La Lega Nord è la nuova DC ma ne ha ereditato solo i difetti, qui nel nord Italia la Lega è diventata un comitato d'affari, è parte integrante della CASTA! E' ormai davvero poco credibile come forza rivoluzionaria sia di governo che di opposizione.

Bossi per rendere innocuo il figlio gli ha regalato un incarico presso l'EXPO da 12 mila euro al mese, con i soldi dei contribuenti, di tutti noi che sgobbiamo per fargli fare la bella vita!

E' davvero un bel modo di rendere innocuo un ragazzino che non è neanche riuscito a diplomarsi in una scuola privata! Povera Italia se c'è ancora qualcuno che abbocca e crede che la Lega faccia gli interessi dei cittadini!!!