UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


EUTELIA: MONTEPASCHI NEL DICEMBRE 2007 ACQUISTO' PER CIFRE FOLLI IL 2,283% DI EUTELIA.


Banca Mps entra nel capitale sociale di Eutelia con la quota del 2,283%. Lo comunica il sito web della Consob, nella sezione dedicata alle partecipazioni rilevanti delle società quotate, che riporta come data dell'operazione lo scorso 13 dicembre 2007.

MERCATO LIBERO SI OCCUPO' GIA' ALLORA DI QUESTA STRANA OPERAZIONE. POCHI GIORNI DOPO L'ACQUISTO DA PARTE DI MPS DI QUESTA QUOTA AZIONARIA...

IL TITOLO EUTELIA PRECIPITO' LETTERALMENTE IN BORSA!!

GUARDATE COSA HA DOVUTO SCRIVERE MPS POCHI GIORNI FA:
In riferimento ad alcuni articoli apparsi sulla stampa, Banca Monte dei Paschi di Siena, in un comunicato, precisa di non avere alcuna partecipazione in Eutelia e che nessun rappresentante del Gruppo Montepaschi e' stato mai presente alle assemblee dei soci ne' ha contribuito in alcun modo alle decisioni strategiche dell'azienda. Banca Monte dei Paschi di Siena e', insieme ad altri istituti di credito, solamente uno dei finanziatori di Eutelia.


Che anno indimenticabile fu il 2007 per Mussari e Vigni...!!! NON NE FECERO UNA GIUSTA (sembrò quasi che lo fecero apposta)
Stessa cosa accadde alle partecipazioni che Mussari Vigni e Mancini comprarono sui massimi di borsa del 2007, a partire da Mediobanca e Intesa....
Sempre nel 2007 un MISTERIOSO (PER NON DIRE MASSONE) contratto MAI RESO PUBBLICO, portò alla vendita per oltre 10 miliardi di euro (comprensivo di spese e oneri finanziari) dell'ANTONVENETA da parte di Santander alla banca dell'avvocato calabrese GIUSEPPE MUSSARI (MPS). Una banca che se fosse rivenduta oggi varrebbe poco meno di 4 miliardi di euro. Ricordo che Santander la comprò pochi giorni prima da ABN Amro per poco più di 5 miliardi.

Ricordo che il titolo MPS crollò, per COLPA DI QUELLA OPERAZIONE da 4 euro a 1 euro e fu costretto a indebitarsi e ad lanciare un oneroso aumento di capitale.

Mussari, durante la presentazione del Piano Industriale nel 2008 affermò davanti ai giornalisti di mezzo mondo: SE IL PIANO INDUSTRIALE NON SARA' REALIZZATO ME NE ANDRO'". (E' ovvio che le promesse non le ha mantenute).

Ma Mussari ha svenduto palazzi d'epoca, il risparmio gestito, l'assicurativo, le tenute ecc ecc. Ancora non ha venduto le filiali in esubero (perchè non trova acquirenti)

Ma la cosa terribile è STATO IL DEPAUPERIMENTO della Fondazione. Sono stati bruciati miliardi, sono stati venduti investimenti sicuri per acquistare titoli MPS e obbligazioni MPS che hanno perso tantissimo valore.

CARO GERONZI, ALIAS PENNA BIANCA, MA TU NE SAPEVI QUALCOSA???
Share/Bookmark

5 commenti:

ExTrEmE ha detto...

Sulla vendita delle filiali mi pare che qualcosa si sia mosso, nell'ultimo periodo, con la cessione di una serie di filiali ad altro istituto..

Anonimo ha detto...

io di eutelia so solo che una volta mi ha fregato 25 euro sulla bolletta telefonica. non so né come né perché.
mario

BOATRADE ha detto...

Buon giorno Dott. P. Barrai,
Io(Boatrade) entrai ancor prima di MPS in EUTELIA perchè fui ammaliato dalle potenzialità degli assets di Eutelia (rete in fibra http://www.eutelia.it/index.php?option=com_content&task=view&id=11&Itemid=1709 di più di 14.000km di ottima qualità) ma da quella data si sono sviluppate numerose storie di operazioni societarie che credo abbiano fatto scappare anche gli investitori più tenaci.
Io non mi son dato per vinto ho costruito un blog www.boatrade.blogspot.com e seguo fino alla fine gli sviluppi grazie anche alla Vostra EDUCAZIONE FINANZIARIA QUOTIDIANA GRATUITA.
CI CREDO ANCORA siamo in un momento topico in vigilia di un AdC come da ultima semestrale, in piena ristrutturazione, è la prima Azienda italiana di TLC con Capitale tutto ITALIANO!!!!!
Oggi ci credo più che mai ....
P.s.
Vi ho scritto non solo per pubblicizzare il mio investimento ma anche per evidenziare che esiste anche una VOSTRA ATTENZIONE
L'operazione l'ho chiamata Fenica EUTELIA
http://www.finanzaonline.com/forum/showpost.php?p=23021505&postcount=1
SALUTI
BOATRADE
http://boatrade.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

dopo gli aumenti di capitale ed i bond del 2008, la vendita polizze assicurazioni ad axa, quella asset management a saporito, ecc., nel 2009 mps ha fatto un altro bond per 1 miliardo, quello di tremonti per 1,9 miliardi , cartolarizzato di nuovo mutui per 4 miliardi e rivenduto il contenzioso a societa' specializzata nel recupero. varie altre cessioni di gioielli svenduti per poco ma anche quelli hanno portato soldi. in tutto dai miei calcoli siamo forse oltre 20 miliardi , puo' essere Barrai? ma a cosa sono serviti? antonveneta valeva 5 miliardi ed e' costata non 10 ma 20 miliardi???? e' evidente anche che la gestione ora va male anche perche' il personale lavora per altri (axa saporito ecc), tra l'altro dal sito del sole 24 ore si rilevava che il contenzioso gia' nel 2007 era abbastanza alto figuriamoci ora con la crisi. il futuro? continueranno le vendite, si passera' alle filiali ma altro che 150, le venderanno a pezzettini via via.....e naturalmente Mussari e company resteranno ahahahahahahah......

Anonimo ha detto...

L I N G U A B I F O R C U T A
MPS ha preso le distanze dal comportamento del Gruppo e ha ribadito il suo impegno e la sua attenzione nei confronti delle condizioni di lavoro in Eutelia/Agile e il Presidente e il Direttore generale del Gruppo bancario incontrerà una nostra delegazione lunedi' prossimo.

Ieri a Siena abbimamo così avuto la conferma.
Tutto e' stato organizzato dal MPS.
Le loro dichiarazioni non hanno che confermato il comportamento che sia Eutelia sia Agile/Omega hanno sempre avuto con noi.
Comprensione, serieta' solidarietà e buone intenzioni nelle parole ..... assassini nei fatti.
PS: BOATRADE...ma vai a ranare.