UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


GIACOMO ZUCCO SUL PERICOLO UASF PER IL BITCOIN

Giacomo Zucco: Ecco qui di seguito  la mia assegnazione  delle probabilitá su futuro prossimo di Bitcoin:
Scenario 1 (0.5 di probabilità):
Per evitare l'attivazione di 148 (e anche lo schiaffo che ne deriva), 141 passa prima di agosto, nell'ultimo periodo utile per lock-in.
Scenario 2 (0.25 di probabilità):
141 non è passato in tempo, e per evitare split della chain, più della metà dell'hashing power segnala (anche all'ultimo minuto) 148, e SegWit si attiva.
Scenario 3 (0.125 di probabilità):
148 non raggiunge la metà dell'hp e la catena splitta. Per evitare un reorg disastroso sulla catena legacy, l'hp rimanente si sposta lí sopra in breve tempo, e rimane solo la catena 148.

Scenario 4 (0.0625 di probabilità):
Lo split avviene e non si ricuce subito...allora avvengono altri fenomeni che causano split permanente: più probabile un hard-fork di Jihan (con SegWit che non rompe asicboost) pensato ad hoc, meno probabile BU che forka in modo imprevisto (ma a quel punto siamo di fronte a una altcoin dilettantesca senza troppo futuro), meno probabile ancora Core pusha un contro-soft foto di difesa della cantena Legacy, con checkpoint o con "No148".

Scenario 5 (0.03125 di probabilità):
148 non ottiene nemmeno un blocco (o viene abbandonato con 0 hp dopo poco, in modo chiaro ed evidente, con o senza un "aiutino" da parte di Jihan), viene direttamente ignorato, e quindi la catena rimane Legacy, e il teatrino va avanti ancora per qualche mese con altre sorprese/lotte/dichiarazioni/proposte/strategie/popcorn. Magari parte Lightning Network senza SegWit (si può fare, anche se è peggio)... magari si scopre che bitcoin L1 è oramai già immutabile per sempre.

Scenario 6 (0.03124 di probabilità):
148 non ha blocchi (o viene abbandonato con 0 hp dopo poco, in modo chiaro ed evidente, con o senza un "aiutino" da parte di Jihan), si sviluppa un forte movimento secondo cui la PoW Asics è oramai irrimediabilmente centralizzata è compromessa e prende forma un hard fork supportato da Core per un cambio PoW (con dentro anche SegWit e spoonet, a questo punto).

Scenario 7 (0.00001 di probabilità):
Bitcoin passa in massa su un hard-fork contenzioso (tipo Frankensegwit di Silbert), e non si creano alternative valide e in continuità evidente e netta con Bircoin (tipo un hf bitcoin-gpu). Quasi tutti i Core mollano Bitcoin, e io pure (non che la cosa conti qualcosa) e consiglio a tutti di fare altrettanto, perché non serve più a un cazzo essendo politicamente fragilissimo.



COME SAPETE GIACOMO E' PARTNER WMO, SOCIO FONDATORE ASSOB.IT, GRANDE AMICO E CEO DI BLOCKCHAINLAB.
IL NOSTRO PORTAFOGLIO BIGBIT HA IN FASE DI ELABORAZIONE UNA STRATEGIA PER RIDURRE IL RISCHIO LEGATO A UASF PER I NOSTRI INVESTIMENTI . CI AVVALIAMO DELLA CONSULENZA DEI NOSTRI ESPERTI TECNOLOGICI
COME VEDETE ...ESSERE DEGLI ANALISTI TECNICI O AMANTI DEL BITCOIN A POCO SERVE IN QUESTO MONDO....DOVE AVERE COME PARTNER UN LABORATORIO AI MASSIMI LIVELLI MONDIALI E' FONDAMENTALE PER SELEZIONARE GLI INVESTIMENTI


ABBONATI A BIGBIT IL SERVIZIO CHE TI FA COGLIERE CON INTELLIGENZA LE OPPORTUNITA' DEL MONDO CRIPTOVALUTE 
IL PRIMO MESE E' GRATUITO! 
per info : mercatiliberi@gmail.com

Share/Bookmark

Nessun commento: