UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


TRADERPITECHI ALL'ITFORUM DI RIMINI!



adattato da: "IL GRANDE BLUFF"
SPECIALE RIMINI IT FORUM : CRONACA DI UNA FIERA NOIOSA E RIPETITIVA TRANNE CHE PER IL NOSTRO STAND. UNA VENTATA DI ASSOLUTA NOVITA!
sempre gli stessi stand, sempre le stesse facce, sempre gli stessi esperti e gli stessi traderpitechi, sempre le stesse analisi/conferenze, sempre gli stessi asset della vecchia finanza tradizionale centralizzata.
Girando in mezzo a hostess strafighe e visitatori maschietti un po' sfigatelli (tipico dei saloni della finanza), nell'aria ho percepito frammenti di conferenze ....un trader si vantava del suo 24% in un anno...usando strumenti derivati, leve, tools tecnici etc etc...ottenuto tra parentesi con Wall Street che da 9 anni non fa altro che salire senza mai mollare, con accelerazione finale del Trump-Rally.
Mi è venuto da ridere: nel Mondo delle Criptovalute ti spari anche +100% in un giorno o +400% in 10 giorni.
Bigbit, il nostro servizio di segnali di Crypto-Trading, in 3 mesi è quasi a +160%...senza nessuna leva e senza mai investire il 100% del capitale dedicato (siamo sempre circa al 60%).
Ma un sacco di traderpitechi del vecchio Mondo della finanza continuavano a ripetermi:
ahhhh ma il Bitcoin è in Bolla... uhhh che Bolla...
SENZA AVERCI MAI NEMMENO PROVATO, senza avere approfondito ....
ma sotto sotto rosicando... ;-) e parlando dal pulpito della più Grande Bolla della Finanza Centralizzata mai vista nella Storia, che si articola dai Bond all'azionario, dall'immobiliare al settore bancario etc etc
ricordatevi sempre..... = follow the trend/vai dove si fanno i soldi...
Oggi è nel Mondo delle Criptovalute (il resto offre solo briciole) e domani chissà: bisogna essere sempre pronti a cambiare rotta.
Invece trader analisti specialisti di asset etc hanno una fortissima rigidità visto che sono abituati a fare trading in un certo modo (magari da anni), a ripetere come macchinette certi schemi consolidati (e spesso sorpassati).
Dunque di frequente sono proprio i meno indicati a re-inventarsi, ad anticipare DOVE STA ANDANDO IL DENARO e dove si stanno facendo gains stellari.



Ecco il profilo del Traderpiteco medio italiano:
Trader: in Italia ancora poco incline al mobile e al Fintech. Ecco chi è e come opera
I trader italiani si confermano di sesso maschile, residenti al Nord e con livello di scolarità alto, ma poco inclini alle evoluzioni tecnologiche, come le nuove piattaforme Fintech.
Sul piano operativo, prediligono le azioni italiane....
Altro discorso invece i professionisti dell'Industria della Finanza (che non a caso si chiama così...): costoro in un nuovo Mondo Criptofinanziario de-centralizzato e dis-intermediato perderebbero la pagnotta....dunque è naturale che propongano sempre i soliti prodotti costruiti ad hoc per far guadagnare al 90% l'industria della finanza e lasciare le briciole agli investitori.
Vabbè....il Mondo cambia sempre più velocemente e bisogna sapersi adattare anticipando e cavalcando i trend.
OGGI i SOLDI VERI non li fanno promotori&consulenti finanziari/bancari, non li fanno più i traderpitechi della vecchia finanza, non li fanno più gli investitori-pitechi...
i SOLDI VERI
- li fanno i blockchain Dev che sviluppano una nuova Criptovaluta, riescono a lanciarla/quotarla sugli exchange e diventano MILIONARI in breve tempo...
- li hanno fatti i primi bitcoin miners ed adesso quelli meglio organizzati
- li fanno i CriptoTrader che sfruttano spread&volatilità mitologici, inefficienze informative, conoscenze specifiche che possiedono ancora in pochissimi, che sfruttano un'Onda Bullish mostruosa
- li fanno gli investitori che sfruttano col timing giusto le ICO che fanno anche 50x (soprattutto se comprate in fase di pre-placement)
- li fanno i normali cassettisti riconvertiti al Mondo cripto, come chi ha messo da parte meno di un anno fa per es. 10mila euro in Bitcoin ed oggi se ne ritrova 50mila...
etc etc
Pensate invece che in Italopitecolandia c'è ancora gente che butta nel mucchio archeo-roba del genere
e riescono pure ancora a venderla = non mi sorprende considerando il livello medio dell'investitore italopiteco italiano, fermo ancora agli anni '60
ed il suo macroscopico analfabetismo funzionale, soprattutto in campo economico/finanziario.
Vabbè... adesso anche la FallitaGlia Istituzionale inizia a rendersi conto che esiste il Bitcoin
e naturalmente vuole REGOLAMENTARLO...dimostrando in questo modo per l'ennesima volta di non aver capito UNA BENEMERITA FAVA del Mondo Bitcoin/Blockchain. ;-)
Ci provino a regolamentare/centralizzare qualcosa che nella sua essenza distribuita peer to peer è decentralizzato e non regolamentabile dall'alto ma solo dalla community e dal mercato.
Le parole di Vegas, Boss di Consob sono una perfetta sintesi del vecchio Mondo Monetario/Economico/Finanziario Centralizzato.
Dunque le sue parole vanno benissimo sia per i tifosi pro-euro che per i tifosi no-euro-sovranisti
entrambi portatori di una vecchia visione dell'Economia, della Politica e della Società.
Vegas vuole "regolamentare" il Bitcoin
per fargli fare PROPRIO TUTTO QUELLO CHE NON FA,
per trasformarlo nella solita moneta FIAT Centralizzata, controllata da Banche Centrali, da Lobbies politico-economico-finanziarie, da Stati Falliti...
Vegas: «Serve una regolamentazione per il mercato dei bitcoin»
Venerdì 19 Maggio 2017 13:01
Il presidente della Consob, Giuseppe Vegas, chiede una «regolamentazione» del mercato dei bitcoin.
....Vegas ha sottolineato come «il bitcoin viene accettato su base fiduciaria senza uno Stato che lo sostenga. Le variazioni di prezzo di questo oggetto sono quindi notevoli»
Il presidente della Consob ha ricordato che le monete, di norma, hanno «quantità regolamentate» che influiscono su prezzi e inflazione: «Se la quantità circolante varia moltissimo - ha detto - può portare a inflazione o deflazione.
In sostanza manca il controllo dei debitori di ultima istanza, ovvero gli Stati».
In questo secondo caso invece Vegas ha capito un po' di più...
ma si muoverammo come sempre male e troppo tardi...per nostra fortuna...
Dunque avremo tutto il tempo di sfruttare una finestra epocale
e nel frattempo magari la rivoluzione Bitcoin/Blockchain sarà già riuscita a cambiare il Mondo rispetto a come lo conosciamo oggi...
Vegas: con sfida FinTech in Consob più ingegneri e meno avvocati
08 mag 2017 - (askanews) - Nella Consob di domani "ci sarà bisogno di più ingegneri e meno avvocati". A dirlo è il presidente della Consob, Giuseppe Vegas ...

Share/Bookmark

Nessun commento: