MERCATO AZIONARIO ITALIANO TORNATO AI LIVELLI DEL PRIMO GIORNO DELL'ANNO

 Uncertainty coupled with weaker-than-expected results from heavyweights IBM and Goldman Sachs Group Inc. has pushed some investors away from riskier assets like stocks and into havens including Treasuries and the yen. A vote in Britain will be preceded by the French presidential election, while a standoff over North Korea’s nuclear weapons program drags on.

 NORTH KOREA, ELEZIONI FRANCESI, ELEZIONI IN INGHILTERRA E POI IN GERMANIA, PESSIMI DATI IBM, MERCATI ASIATICI DEBOLI.....

una settimana fa vi abbiamo messo in guardia di un possibile sell off. Sabato scorso abbiamo fatto analizzato la preoccupante situazione di alcune macrovariabili.
Ieri i tassi di interesse hanno continuato il loro declino negli usa (siamo al 2,18%). questa forte discesa ha fatto indebolire il dollaro su euro.
Anche in germania infatti i tassi sono scesi,  ma mano chi in Usa e poi....poi c'e' L'italia con i tassi che invece sono saliti allargando in MANIERA PREOCCUPANTE lo spread. siamo a 212 PUNTO BASE.
lA DISCESA DEI TASSI DI INTERESSE E LA SVALUTAZIONE DEL DOLLARO NON HANNO EVITATO UNA DISCESA DEL MERCATO AZIONARIO USA.
In Europa la discesa e' stata piu' decisa (grazie a un dollaro piu' debole che acuisce in questa fase la crisi in europa, in quanto non dipende da un QE e quindi non porta liquidita' sul mercato ma da un semplice ribasso dei tassi).
In italia ancor di piu' siamo in discesa visto che i tassi vanno pure contro.
L'INDICE ITALIANO SI APPRESTA A SCENDERE IN VISTA DELLO STACCO CEDOLE DEI PROSSIMI TRE MESI....MA ANCHE SENZA QUESTA DISCESA ...L'INDICE GIA' IERI HA CHIUSO A I LIVELLI DI INIZIO ANNO. BRUCIANDO QUEL PO' DI POSITIVITA' CHE AVEVA ACCUMULATO...

QUINDI IN ITALIA DA INIZIO ANNO ABBIAMO ASSISTITO A UNA BORSA A ZERO PERFORMANCE , A TASSI DI INTERESSE IN SALITA, A N DEBITO PUBBLICO FUORI CONTROLLO, A POSSIBILI MANOVRE CORRETTIVE NEI PROSSIMI MESI ATTE A RIDURRE I CONSUMI E LA CRESCITA DEL PIL.

UN SISTEMA BANCARIO ITALICO INCEROTTATO CON LA ELIMINAZIONE DA QUOTAZIONE DI BANCHE FALLITE COME MPS, POP VICENZA VENETO BANCA ECC ECC... MA CON ALTRE BANCHE CHE NON STANNO ASSOLUTAMENTE BENE...SPECIE SE I TASSI DOVESSERO CONTINUARE A SALIRE..
 


Share/Bookmark

2 commenti:

Anonimo ha detto...

E in questo contesto, ci manca pure che eliminino il contante, sarebbe la fine!

Anonimo ha detto...

@ Casalinga di Voghera.......ed i 21.500 ?