18- 19 MAGGIO: CRIPTOVALUTE ALL'ITFORUM DI RIMINI

18- 19 MAGGIO:  CRIPTOVALUTE ALL'ITFORUM DI RIMINI
NOI SAREMO PRESENTI! RAGGIUNGICI PER UNA DUE GIORNI UNICA!

Anche Luxottica sparisce dalla sfera della merda italica. grande Del Vecchio che pur acquisendo Essilor appare come acquisito. Eccellente strategia da parte di un ex italiano

SIAMO GLI UNICI IN ITALIA E NEL MONDO A DARE QUESTA INTERPRETAZIONE ALLA OPERAZIONE DI FUSIONE....PERCHÉ GLI ALTRI MEDIA SONO PREZZOLATI DAL POTERE O DA DEL VECCHIO......MA LA VERITÀ È QUELLA RIPORTATA DA NOI ANCHE PERCHÉ QUALCUNO DI IMPORTANTE IERI SERA CI HACONTATTATO PER RACCONTARE  QUESTA VERSIONE...

grande operazione di Del Vecchio che assicura continuità aziendale anche dopo la sua morte a Luxottica.
Lui, Del Vecchio , diventa il principale azionista singolo di un gruppo leader nel mondo degli occhiali.
La sua holding deteneva il 61% di Luxottica....oggi post fusione deterrà una quota compresa fra il 31% e il 38%!del nuovo gruppo.
è evidente a tutti che questa fusione permette a del vecchio il controllo di fatto del nuovo gruppo..ma ...cosa importantissima...sposta dall'Italia la azienda di occhiali e la porta in terra di Francia.
Poteva benissimo avvenire che Luxottica comprasse Essilor...visto il peso dell'azionista Del Vecchio nella nuova azienda...e invece lui ha deciso di abbandonare il paese italico...segno di enorme sfiducia e pessimismo...e quindi ha gettato le basi affinché risulti Essilor a prendere Luxottica ..spostando dall'Italia tassazioni e cuore operativo.
Un bravo a Del Vecchio che ama la sua azienda molto di più di un paese destinato al fallimento.

Lo stesso prezzo a cui avviene la fusione ...che valuta Luxottica meno del prezzo di mercato ...avvalora la nostra tesi ....chi non lo capisce è uno stupido.
TUTTI SI MUOVONO PER SCAPPARE DAL SISTEMA ITALIA PRIMA DELLA SUA IMPLOSIONE....E TU?

Share/Bookmark

5 commenti:

Doge ha detto...

Infatti...

(sole 24 ore)...Ma come cambieranno i pesi nell’azionariato? Delfin, la holding che fa capo alla famiglia del fondatore di Luxottica Leonardo Del Vecchio, passerà dal controllo del 61,90% del capitale della società italiana ad essere il primo socio del nuovo gruppo con una quota tra il 31 e il 38 per cento. Una posizione che pone l’imprenditore italiano e i suoi eredi a capo di un colosso mondiale.

(intereconomia)....Essilor se hará con una participación mayoritaria de Luxottica tras alcanzar un acuerdo con la italiana Delfin. La operación creará el mayor gigante de gafas de sol del mundo.
Essilor ha llegado a un acuerdo con la empresa italiana Delfin, que se compromete a aportar su participación mayoritaria en Luxottica a la compañía francesa de lentes para con esa fusión crear un gigante mundial de más de 15.000 millones de euros de facturación y 140.000 empleados.

ML ha detto...

Non mi riferivo al.controllo di del.vecchio ma dell abbandono di Italia...Mi sembrava ovvio...

Doge ha detto...

Certo è quello che intendevo, che sarà Essilor ad avere la partecipazione maggioritaria di luxottica e quindi la testa di controllo e quotazione sarà esclusivamente Francese.

Anonimo ha detto...

se i francesi avranno il 30% e delvecchio una forchetta tra 31-38 % , significa che il maggior azionista sara' lui .
visto che nonstante gli 82 non e' ancora rimbambito , non avrebbe mai accettato di passare da padrone a comprimario seppure in un supercolosso
meglio padrone a canicatti' che vice a roma
se poi la sede e' parigi o mosca , chissenefrega

paolo

Anonimo ha detto...

Ma perchè cotanti imprenditori italiani si ostinano invece a restare ancora in questo Paese fallito?
In Italia dovrebbero rimanere solo pensionati, statali, disoccupati e pentastellati comunisti!