L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


GENERALI MAGGIORE AZIONISTA DI MPS! MPS SARA' UN AFFARE?

con la conversione di oltre 400 milioni di obbligazioni subordinate e il successivo aumento di capitale di 5 miliardi....GENERALI rischia di diventare il maggiore azionista di MPS con una quota del 8%
 Mps ha appena incassato un altro importante via libera indispensabile per la riuscita del piano di salvataggio. Dalla Banca centrale europea, infatti, è arrivata luce verde all’intera operazione di salvataggio orchestrata da Jp Morgan e da Mediobanca. Operazione che, va ricordato, oltre all’aumento di capitale, prevede la cessione di un maxi pacchetto di sofferenze del valore originario di oltre 27 miliardi. Proprio su una parte di queste sofferenze, dovrebbe scendere in campo Atlante 2.
  ricordo che :
1) se l'operazione sugli NPL va in porto alle condizioni di luglio (poco probabile) 
2) e se va in porto conversione obbligazioni 
3) e aumento  di capitale VISTO LA PROFITTABILITA' DI 1 MILIARDO DI EURO PREVISTA ...la banca potrebbe capitalizzare a operazione finita dai 7 ai 10 miliardi.
Oggi la banca capitalizza 400 milioni + 5 miliardi di aumento di capitale (di cui uno verra' dall'obbligazionario)
INSOMMA...COMPRARE MPS QUANDO CAPITALIZZERA' 5 MILIARDI E 50 MILIONI E TUTTO SARA' CHIARO (relativo all'acquisto NPL) POTREBBE ESSERE UN AFFARE..SEMPRE CHE LA SITUAZIONE IN ITALIA SI SCHIARISCA..E IL RISCHIO SISTEMICO CALI
ALTRIMENTI SARAN DOLORI PER ALCUNI

Share/Bookmark

13 commenti:

Anonimo ha detto...

ottima analisi. eforo

Anonimo ha detto...

Perché scrivi "con la conversione di oltre 400 milioni di obbligazioni subordinate e il successivo aumento di capitale di 1 miliardo ....GENERALI rischia di diventare il maggiore azionista di MPS con una quota del 8%" ? La conversione dei 400 milioni è l'aumento di capitale che porta all'8%. Se facesse pure un altro aumento da 1 milione arriverebbe quasi al 30%.

ML ha detto...

scusa ho corretto,ho scritto male sono 5 i miliardi,

Anonimo ha detto...

Ok. Comunque se confermasse il fondo del Qatar sarebbe primo azionista. Mi sembra che la quota oscilli dai 750 milioni a 1 miliardo. Sempre post referendum ovviamente. Poi se partecipasse ci sarebbe anche il Mef.Ciao

Anonimo ha detto...

Ma vince il No e Mps si azzera, inutile perder tempo in conteggi

Forzutino ha detto...

Da dietrologo...Generali, che non è così "lontana" da mediobanca, non partecipa ad una simile oeprazione se essa fosse davvero rischiosa. Se lo fa significa che sa ben che la cosa andrà in porto e MPS a bocce ferme sarà solida. Non vedi kamikaze in giro, sbaglio?

Anonimo ha detto...

meglio il casino' ahahhahh

ML ha detto...

forzutino..esattamente quello che sostengo.
anche se a onor del vero è l'unica soluzione che possono prendere..altrimenti sarebbe dafault

ML ha detto...

anonimo 8,29 lo speriamo cosi' facciamo acquisti

Anonimo ha detto...

Qui la pensano come M.L.

http://www.rischiocalcolato.it/2016/11/in-italia-possono-fallire-fino-a-otto-banche-se-renzi-perde-il-referendum.html

Anonimo ha detto...

Azz... il rally del petrolio è già morto?

Anonimo ha detto...

Buonasera Barrai, mi corregga se sbaglio.

Morelli ha annunciato che le subordinate verranno rimborsate a 100 e convertite allo stesso prezzo dell'adc. Le subordinate però quotano a 65, e c'è un gain implicito del 50%.
Ma quotano a 65 perchè scontano l'eventuale crollo delle azioni post adc, e che non si riuscirà a venderle a 100, ma a prezzi più bassi, tipo 80 o 70.
Questo implica perchè che pure i nuovi investitori che dovranno mettere i restanti 3/3,5 miliardi di euro subiranno il medesimo crollo, vedendosi una perdita del 20-30% nel giro di 15 minuti. Com'è possibile questo paradosso ?

Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni non può essere identico sia per i nuovi investitori che per gli obbligazionisti delle subordinate, che in questo istante possono comprare con uno sconto di oltre il 35%, dico bene ?
Converrebbe addirittura comprare tutte le subordinate e convertirle, piuttosto che aderire all'adc dalla porta principale. O forse ho letto male io i comunicati ?

Luca

Anonimo ha detto...

Direi che chi doveva acquistare le SUB (investitori istituzionali) le ha già prese, per i piccoli possessori credo che valga il ragionamento fatto ieri sul Sole24ore da Zingales