L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


I TASSI IN SALITA IN EUROPA E NEL MONDO FANNO MOLTO BENE ALLE QUOTAZIONI DELLA AZIONI BANCARIE....MILANO RECUPERA SULLA ALTRE PIAZZE FINANZIARIE IN QUANTO INFARCITA DI BANCHE



Share/Bookmark

8 commenti:

Anonimo ha detto...

dollaro a 1,09... ma entro marzo 2017 si torna verso 1,05 secondo te?

Anonimo ha detto...

E poi prima o poi dovranno ricoprire su Bp Bpm... entro il 9 novembre scade la richiesta al diritto di recesso... 8 novembre trimestrali Bpm Bp...

Anonimo ha detto...

Ma sei sicuro di quello che scrivi?...
Le banche italiane hanno in pancia i titoli governativi?...
se perdono valore nominale i bilanci delle banche come saranno?..
Le banche quindi..saliranno o scenderanno?...

Anonimo ha detto...

Quando il mercato prendera' consapevolezza della vittoria del NO al referendum, credo che i 15000 verranno bucati in un amen. Se poi Trump dovesse diventare presidente, credo che le spinte al ribasso inizieranno prima del previsto. Saluti, Giovanni P

Anonimo ha detto...

Ma la risalita dei tassi non dovrebbe essere negativa per le banche, che sono infarcite di BTP? Saluti, Giovanni P

Anonimo ha detto...

E' il momento di comprare un po' di BTP

Anonimo ha detto...

Ma questa è una correzione limitata o destinata a durare a lungo?

Giovanni

Anonimo ha detto...

questa notizia merita una tua analisi

http://www.zerohedge.com/news/2016-10-27/french-shocked-power-prices-spike-8-year-highs-nuclear-reactor-probe-shutdown