L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


DOCCIA FREDDA A RENZI A 43 GIORNI DAL REFERENDUM!!! FITCH RIVEDE AL RIBASSO L'OUTLOOK SU ITALIA

Fitch rivede al ribasso l’outlook dell’Italia da «stabile» a «negativo», con l’aumentare «dell’incertezza politica e dei rischi al ribasso». Nel confermare il rating `BBB+´, Fitch mette in evidenza come l’economia è rimasta ferma nel secondo trimestre anche se «tornerà a crescere nel terzo. Il pil italiano è attualmente sopra i livelli del 2000 e il 7% al di sotto del picco del 2007, la peggiore performance nell’area euro ad esclusione della Grecia». 

La crescita debole dell’Italia «rende più difficile ridurre il debito, i crediti deteriorati delle banche e la disoccupazione, e rischia di aumentare l’appoggio ai partiti politici populisti» afferma Fitch, sottolineando come le riforme costituzionali nel referendum aiuterebbero a creare un clima più favorevole per le riforme economiche, «velocizzando il processo legislativo soprattutto riducendo il ruolo del Senato». 

Fitch rivede al ribasso la crescita dell’Italia, con il pil che salirà dello 0,8% nel 2016 e dello 0,9% nel 2017. In aprile Fitch aveva previsto un crescita dell’1,0% quest’anno e dell’1,3% il prossimo. In crescita anche il debito, che si attesterà al 132,8% nel 2016 dal 132,3% del 2015. Il debito raggiungerà il picco nel 2017 al 133,3% e «calerà più lentamente, raggiungendo il 128% nel 2020». 

«Il sistema bancario italiano soffre di un elevato livello di crediti deteriorati, che aggiungono rischi all’economia. le sofferenze ammontano a 200 miliardi di euro alla fine di agosto mentre il totale dei crediti deteriorati è di 331 miliardi alla fine di giugno, pari al 16,4% dei prestiti totali e al 20% del pil» osserva Fitch, secondo la quale il deficit italiano sarà nel 2017 al 2,4% e nel 2018 all’1,7%. Il Draft Budgetary Plan fissa il deficit al 2,3% del pil per il 2017.

Share/Bookmark

6 commenti:

Anonimo ha detto...

L'Italia non crescerà più.
Si sta consumando il fieno messo in cascina nel secolo passato.
Morti i vecchiotto...l'Italia è paese di frontiera. o va o viene occupata.

Anonimo ha detto...

esatto

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 9.11 che credi solo nell'Itlalia occupata...fumati meno fieno e datti da fare per migliorare le cose attorno a te

Anonimo ha detto...

anonimo delle 9:44 e tu cosa stai facendo per "migliorare le cose attorno a te" ?
facci sapere.

Anonimo ha detto...

Esatto, se qualcuno ha idee per migliorare, le esponga.

Anonimo ha detto...

Ma va a caga! !!!!