L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


IL PETROLIO VOLA ! GOLDMAN HA FATTO IL SUO DOVERE ANCORA UNA VOLTA (STRONZI)

Goldman Sach ha reso noto ieri che il prezzo del petrolio poteva scendere. E come al solito .....poche ore dopo arriva una notizia INATTESA DAL MERCATO (MA ATTESA DA GOLDMAN SACHS).
L'OPEC taglia la produzione di petrolio e sulla notizia l'oro nero vola di quasi un 6% e presto superera' i 50 dollari.
Per il prossimo anno il prezzo da noi pronosticato è fra i 50 e i 60 dollari...alla faccia di coloro che parlano di eccesso di offerta (se infatti si taglia la produzione...)
TUTTAVIA ATTENTI AI FACILI ENTUSIASMI
1) il taglio iniziera' a novembre
2) il taglio e' veramente minimo! ma è pur sempre una inversione di tendenza importante che non si vedeva da tempo immemore

LA REAZIONE DEL MERCATO AZIONARIO USA NON SI E' FATTA ATTENDERE CON I TITOLI PETROLIFERI CHE FESTEGGIANO!  
IL DOLLARO POTREBBE RAFFORZARSI SULL'EURO..INFATTI PETROLIO PIU' ALTO CREA SPINTA INFLAZIONISTICA E I TASSI POTRANNO SALIRE IN USA..
  • OPEC REACHES DEAL TO LIMIT OIL PRODUCTION, EXECUTION IN NOV - OPEC SOURCE
  • AFTER REACHING TARGET, OPEC WILL GO TO NON-OPEC FOR OUTPUT SUPPORT - ONE OPEC SOURCE
  • OPEC AGREES TO LIMIT OIL PRODUCTION TO 32.5 MLN BPD - TWO OPEC SOURCES


Share/Bookmark

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Paolo cosa facciamo?.
entriamo allo storno?..target..??.

Anonimo ha detto...


si, hanno deciso di tagliare la produzione.

eppure mi pare di aver letto che non avevano deciso CHI doveva tagliare la produzione e QUANTO...

Anonimo ha detto...

Hehe...non riescono più con la stampante valutaria ed ora stanno cercando di inflazionare facendo aumentare il prezzo dell'energia...hehehe...che botto sta arrivando...vediamo se Babbo Natale ci farà vedere i fuochi d'artificio!!! :D

Sicuramente aumento del greggio = aumento delle commodities e dell'oro e dell'argento....e sicuramente anche del BTC e di tutte le criptovalute generate da ....energia!!!

Mi dispiace Paolo di non poter partecipare al tuo veicolo per le criptovalute...in questo momento ho solo il giusto per vivere...comunque sappi che sono fra i 1500000...in tempi non sospetti dove il BTC stava crollando a causa di ladri informatici ed tanto altro ho acquistato....purtroppo non avevo soldi quando il BTC era dai 7 ai 100 USD sennò con Cipro.....

Un salutone,
quando il BTC supererà il valore dell'oro di multipli di oncia ti contatterò per la gestione del valore mio wallet...se sarò ancora vivo e se mi ricorderò la password.(non scrivo mai niente su carta o su doc informatici)

@Albertogas

Anonimo ha detto...

Buongiorno dott. Barrai, ma se il dollaro si apprezza e punta 1,05 come Lei si auspica da tempo, sarebbe un brutto colpo per il WTI e Brent. Un colpo che peserebbe circa il 10% del valore sottostante.
O sbaglio?

Marta

ML ha detto...

non necessariamente. è probabile una rottura della correlazione e potremo assistere a un rafforzamento del dollaro con una salita del petrolio.

Anonimo ha detto...

tuttavia il ragionamento di goldman non era peregrino. se il prezzo risale i drillers usa ripartono e l'offerta riaumenta. ci vuole forse altro

Anonimo ha detto...

Un fuoco di paglia. Se ne accorgeranno col trasporto marittimo. Innescheranno un altro crollo del prezzo. La correlazione col dollaro non si romperà se non per poco tempo.