L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


ICEBERGFINANZA : NESSUN AUMENTO DEI TASSI IN USA E BORSE RECORD

le previsioni di ICEBERGFINANZA sui tassi e sui mercati:
Giusto per anticipare le illusioni su un rialzo dei tassi mercoledì  confermo che non vi sarà alcun aumento dei tassi mercoledì 21 settembre e che in realtà i mercati americani aiutati da nonna Yellen con l’ennesimo nulla di fatto, si involeranno verso nuovi massimi

Share/Bookmark

7 commenti:

Andrea ha detto...

buongiorno Paolo,
non comprendo se a tuo avviso l'aumento dei tassi è più probabile che un'ulteriore attesa. in base al portafoglio dobbiamo attenderci un rintracciamento delle borse a breve? grazie per i tuoi aggiornamenti e analisi!
Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

Diamo per buono ciò che ipotizza la tesi dell'immobilismo:non ci sono ragioni per incrementare i tassi perchè la situazione geopolitica e geo finanziaria sono contrarie ad un aumento.
Per contro credo che la scelta della Yellen sarà quella che più sarà favorevole ora e per il prossimo futuro agli interessi interni e strategici degli USA.E ciò ,nonostante la pausa dovuta alle presidenziali e alla autonomia ed indipendenza dalla politica della FED.
Per questioni di interessi strategici,quindi,non avrebbe senso ,come la maggioranza si attende ,che aumentino a dicembre o nell'aprile del 2017.L'economia globale è già imbinariata fino alla metà del 2017!
Gli USA sono in crisi,ma altri Stati maggiormente.
Io penso che la FED farebbe il proprio utile se gli alzasse un pochino.Vinicio Giuseppin

Anonimo ha detto...

O non dovevano crollare le banche oggi..?!

ML ha detto...

crollare le banche oggi? era un articolo di fantasia, a riprova, ieri sera e questa mattina sono uscite due note che confermavano l'andamento del mercato di oggi

Anonimo ha detto...

ALLO STATO QUESTO è UN RIMBALZO..... NULLA VIETA CHE DA DOMANI SI TORNA A SCENDERE.... FORTE.

Anonimo ha detto...

Bricconcello...........

Anonimo ha detto...

Se alzano i tassi, altro che 2008!