L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


LIBERTA' INDIVIDUALE - PRAGMATISMO - FORZA DI SQUADRA!

«[…] è stato calcolato il total tax rate per un imprenditore e per un professionista che lo scorso anno hanno guadagnato 100mila euro. Il risultato è che su 100mila euro di reddito lordo, all’imprenditore restano 35.103 euro, dopo aver pagato tra tasse e contributi ben 64.897 euro, pari al 65% di 100mila, mentre al professionista restano 30.789 (-69%)» – Il Sole 24 Ore, 12 giugno 2016

IN SVIZZERA TASSE DAL 10% AL 25% 
A PANAMA TASSE 0%
PORTOGALLO E IRLANDA E PAESI BALTICI TASSE BASSISSIME
CIPRO MALTA E CANARIE TASSE RIDICOLE.

A QUESTE TASSE VANNO SOMMATE LE ACCISE, LE TASSE SUL VALORE AGGIUNTO SUI CONSUMI (IVA) E ALTRI AMMENNICOLI CHE FANNO ALZARE IL TAX RATE ALL'85%

Share/Bookmark

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono in una spiaggia attrezzata in Liguria. Su diversi pennoni sventola la bandiera inglese (union flag) e solo quella. Mi è stato detto che si tratta di un sostegno alla Brexit (e un auspicio per l'Italia. ..) i gestori delle spiagge sono furenti con leggi EUROPEE che imporranno dal prossimo anno aste per la riassegnazione del concessioni..nonostante tutti gli investimenti fatti nel frattempo dagli attuali assegnatari. ..)

Anonimo ha detto...

Lasciamoli proprio stare quei gestori. Per la gran parte gente che non immagina neppure cosa vuol dire pagare la tasse veramente. La pacchia e' finita. Benvenuti nel club!

Anonimo ha detto...

buonasera paolo, che le tasse in italia sono alte nessuno lo mette in dubbio, ma molti, incluso tu commettono l'errore di considerare i contributi pensionistici imposte, quando in realtà sono accantonamenti.
Scorporando infatti i contributi, che verrano recuperati in futuro quando l'imprenditore riceverà l'assegno pensionistico.
Ora si possono fare tutte le considerazioni che vuoi sul funzionamento del sistema pensionistico in italia, ma resta il fatto che i contributi non sono IMPOSTE. una volta che scorpori i contributi. il TAX RATE si abbassa.

Poi un'altro errore è quello di considerare in questi calcoli sulla pressione fiscale anche l'IVA. ti faccio una domanda: se l'IVA non esistesse l'imprenditore che prezzi applicherebbe?

ML ha detto...

1) sistema pensionistico allo sbando..alta incertezza quindi è giuato considerarla una tassa (differente in svizzera )
2) iva e accisa..io parlo dei consumi dell'imprenditore fuori dall'impresa..e quindi non recuperabili...non sono anche queste tasse..

ormai ci hanno lavato il cervello a tal punto che arriviamo a difendere il ladro

Anonimo ha detto...

ormai ci hanno lavato il cervello a tal punto che arriviamo a difendere il ladro.....

oppure chi ha scritto il post in riferimento è uno dei ladri che cerca in qualche modo di difendersi e giustificare questo sistema di m....da
pierangelo