L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


FISCHER AND BRASIL!

Fischer , rispettabile memro della Fed a poche ore da Jackson Hole va in televisione e sostiene che i target della Fed sull'economia sono molto prossimi a essere raggiunti (inflazione al 2% ....ecco spiegato che comprava petrolio) e disoccupazione (dato da sempre manipolato).
Il mercato interpreta queste affermazioni come un aumento di probabilita' di rialzo dei tassi e il dollaro si riprende un po' dopo la caduta di settimana scorsa. per l'oro continua il periodo di estrema debolezza come da noi anticipato.
 Federal Reserve Vice Chairman Stanley Fischer signaled that a 2016 rate hike is still under consideration, saying the U.S. economy is already close to meeting the central bank’s goals and that growth will gain steam.
“We are close to our targets,” Fischer said in a speech at the Aspen Institute in Aspen, Colorado on Sunday. “Looking ahead, I expect GDP growth to pick up in coming quarters, as investment recovers from a surprisingly weak patch and the drag from past dollar appreciation diminishes,” he added, without giving explicit views on his rate outlook.
Fischer’s remarks come less than a week before Fed Chair Janet Yellen speaks Aug. 26 at an annual symposium hosted by the Kansas City Fed in Jackson Hole, Wyoming. Investors are looking for clues from central bankers on the timing of potential interest-rate increases amid modest economic growth, strong job gains, and only moderate increases in inflation.

si chiudono le olimpiadi in brasile e la domanda è: cosa accadra' adesso al paese carioca e alla sua economia. Da inizio anno il cambio ha guadagnato il 20% e la borsa il 50% .
In pratica un investitore europea che avesse messo i soldi su un etf della borsa brasiliana avrebbe guadagnato oltre il 70%
Grafico perEUR/BRL (EURBRL=X)
IL MIGLIOR RENDIMENTO CHE SI POTESSE REALIZZARE NEL MONDO. 
Grafico perIBOVESPA (^BVSP)
Del resto anche il Messico ha vissuto un anno fatastico con la borsa salite di un 15% e il cambio di circa un 20%
Insomma i mercati emergenti non hanno assolutamente tradito regalando soddisfazioni agli investitori.. e del resto con tassi cosi' bassi e liquidita' abbondante non poteva essere diverso.





Share/Bookmark

1 commento:

Anonimo ha detto...

tutti dicevano che l'europa è sottovalutata: prendete azione europa