L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


SPORCO NEGRO! SPORCO BIANCO! GUARDATE COSA HA RIMOSSO FACEBOOK SUL MIO PROFILO DOPO SOLO UN'ORA DALLA PUBBLICAZIONE!

Abbiamo rimosso un contenuto che hai pubblicato
Abbiamo rimosso il post perché non rispetta gli Standard della comunità di Facebook:
ecco il mio articolo:   SPORCO NEGRO, SPORCO BIANCO

Paolo Barrai
PREMETTO NON SONO RAZZISTA VERSO COLORO CHE HANNO PELLE DIVERSA..
 SONO RAZZISTA NEI CONFRONTI DI CHI MI TOGLIE DEI DIRITTI PER DARNE DI PIU' AD ALTRI..
SONO RAZZISTA VERSO CHI TRATTA MEGLIO UN ALTRO AL POSTO MIO SOLO PER IL COLORE DELA PELLE, 
SONO RAZZISTA VERSO CHI DA UNA CASA STATALE SOLO PERCHE' LA PELLE E' DIVERSA...
SONO RAZZISTA VERSO CHI OFFRE MENO DOVERI A UN NERO CHE A UN BIANCO...
SONO RAZZISTA VERSO COLORO CHE PAGANO I NERI UN TOT AL GIORNO E CHIEDONO AI BIANCHI LE TASSE. (ma sono razzista anche se fosse viceversa)
SONO PROFONDAMENTE RAZZISTA CONTRO CHI VUOLE IL MIO MALE E MI FA SENTIRE INFERIORE
 PASSIAMO ALLA NOTIZIA:
 Google, Facebook, Twitter and Microsoft have signed up to new EU rules on taking down illegal hate speech as lawmakers and internet giants try to cope with violent racist abuse The “code of conduct” will require companies to “review the majority” of flagged hate speech within 24 hours — and remove it, if necessary — and even develop “counter narratives” to combat the growing problem. 
AVETE CAPITO BENE! TUTTI I SOCIAL NETWORK SI IMPEGNANO (A LORO LIBERA INTERPRETAZIONE) A CANCELLARE QUALSIASI DISCORSO RAZZISTA . 
ci tengo a precisare a LORO LIBERA INTERPRETAZIONE. ovvero, le decisioni su cosa sia giusto scrivere o sbagliato...spetera' a loro!!! senza nessuna possibilita' di spiegazione. 
E ALLORA IMMAGINATEVI UN MARIO ROSSI QUALSIASI ...UN POVERETTO A CUI UN MAROCCHINO O TUNISINO ABBIA STUPRATO LA FIGLIA.....CHE VA SU FACEBOOK E SCRIVA SPORCO NEGRO! SONO SICUTO CHE VERRA' CANCELLATO E UN DOMANI DENUNCIATO PER RAZZISMO
 MA SONO ALTRETTANTO SICURO CHE SE UN CERTO MOHAMED ALI QUALSIASI ..UN POVERETTO A CUI UN TEDESCO RAZZA ARIANA HA STUPRATO LA FIGLIA ...CHE VA SU FACEBOOK E SCRIVA SPORCO BIANCO VERRA' TRANQUILLAMENTE LASCIATO SCRIVERE SU FACEBOOK. 
NOI EUROPEI SIAMO DIVENTATI MENO UGUALI DEGLI IMMIGRATI, LORO HANNO PIU' DIRITTI DI NOI, LORO SONO MENO PERSEGUITATI E MULTATI DI NOI, LORO HANNO MENO DOVERI DI NOI. 
CREDO CHE DOVREMMO TINGERCI LA PELLE DI NERO, CAMBIARE IDENTITA' E CHIAMARCI ALLAH.......E URLARE SPORCO BIANCO....SCOMMETTIAMO CHE VERREMMO PIU' RISPETTATI?




Share/Bookmark

20 commenti:

pozza ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=aWuFly5IMA0
Sempre attualissimo! Grande Paolo!
Marcello S.

Anonimo ha detto...

Barrai, questo mondo è governato dai bianchi. Su questo non ci sono dubbi.
E allora perchè DIAMO più diritti ai neri ?

Ma la domanda corretta è: Perchè DANNO più diritti ai neri ?
Forse, perchè i bianchi che comandano non sono gli stessi bianchi a cui apparteniamo noi.

I bianchi americani vogliono la distruzione dei bianchi europei ?

achille costa ha detto...

Questa storia ha veramente dell'incredibile !

Anonimo ha detto...

Carissimo Paolo è un pezzo che facebook attua questo tipo di politica , anche tutti gli altri social lo fanno sono direttive New World Order -piano Kalergi - genocidio dei popoli europei e sostituzione di massa .

Fatti un giro su Voxnews e con necessario senso critico vedrai che purtroppo le cose stanno cosi .

saluti

Anonimo ha detto...

anonimo delle 13:53 hai centrato il bersaglio però tieni presente che anche i bianchi amercani sono sotto attacco come noi (discendono dallo stesso ceppo)!!

Quindi la domada si potrebbe reimpostare in: a quale etnia_credo appartengono i vertici_elite del sistema che Comanda?

foibar

Anonimo ha detto...

Sporco FAcebook verrebbe da dire....sporco Twitter, sporchi USA

Anonimo ha detto...

...Duturun, non Ti offendere anzi sò che la pensi come me, ma se uno frequenta siti da sub umani non deve meravigliarsi se vi trova regole adatte ai loro frequentatori.

IO non ho facebook twitter e cazzate simili e mi sento più libero di tutti quei coglioni che continuano a smanettare con il telefono come se stessero palpando na bella figa

Anonimo ha detto...

un motivo in più per sostenere TRUMP....un americano old style.....in rotta di collisione col sistema attuale propagandato da Mr. OBAMA

ML ha detto...

Non mi offendo ma presto sarà per blogger e per qualsiasi sito....non rimarrà che la blockchain. ..

Anonimo ha detto...

Chissà se facevi un articolo nel quale parlavi anche di striscio dei culatttoni .....

Anonimo ha detto...

non avete ancora capito che l'unica persona tipo che può essere derisa e sbeffeggiata senza rischio querela è:
uomo bianco eterossesuale fra i 25 e 55 anni, normopeso, alto, coi capelli, ateo o cattolico/protestante.
tutte le persone che non rientrano nei parametri sopra, possono querelarti se le sbeffeggi.

Anonimo ha detto...

basterebbe non usare facebook
personalmente non ho mai avuto account di questo "social" perchè non li ritengo utili, ma solo strumenti di "intrusione" nella vita privata.

Anonimo ha detto...

perchè tu pubblichi tutto quel che ti viene commentato ad i tuoi articoli
nel tuo blog???????
sei a casa d'altri quando scrivi su facebook,
quindi se vogliono bannarti o addirittura escluderti possono farlo
stattene sereno e non sbraitare perchè la libertà è altro

son d'accordo che non c'è proprio nulla di razzista in quel che hai scritto

ML ha detto...

E allora. ..non mi agiti..voglio solo che sappiate ...che siate consapevoli

Anonimo ha detto...

Sveglia, gente, sveglia! Intimiditi come siete dalla paura d'andar contro corrente - oppure d'apparire razzisti, (parola oltretutto impropria perché il discorso non è su una razza, è su una religione) - non capite o non volete capire che qui è in atto una Crociata all'Inverso. Abituati come siete al doppio gioco, accecati come siete dalla miopia e dalla cretineria dei Politically Correct, non capite o non volete capire che qui è in atto una guerra di religione. Voluta e dichiarata da una frangia di quella religione forse, (forse?), comunque una guerra di religione. Una guerra che essi chiamano Jihad, Guerra Santa.
Oriana Fallaci

dal libro "La rabbia e l'orgoglio" di Oriana Fallaci

da PensieriParole

Anonimo ha detto...

Paolo, ma chi sono i popoli che sono stati sottomessi e schiavizzati per secoli? La tratta degli schiavi dall'Africa alle Americhe? L'apartheid in Sudafrica. Il razzismo negli USA sino a pochi decenni fa. Ci sta che ora si ponga persino una eccessiva attenzione verso quelle fasce di umanità che nella storia sono state sempre perseguitate o sottomesse ( neri, donne, gay etc..). Capisci che non ha senso aver paura che noi bianchi possiamo in qualche modo venir danneggiati o sottomessi da questo, mentre ci sta che i neri abbiano sempre paura di finire di nuovo vittime del razzismo e quindi vadano tutelati maggiormente. Poi che questo possa generare un fenomeno di marea contraria,questo è un problema che si riscontra in qualsiasi cosa. Se vai a scrivere un articolo del genere su facebook è palesemente provocatorio, si sa che può generare macello, se lo fai è perchè ci vuoi giocare un pò su. Sul poveretto a cui un immigrato di colore stuprerebbe la figlia, non ha senso che vada a dire sporco negro, perchè solo il fatto che lo pensi è sinonimo di razzismo capisci? Tu non vai a dire sporco bianco se è un bianco a stuprare tua figlia, ci sei? E' questo il razzismo, il fatto stesso che tu pensi che uno sia nero, questo è razzismo.

Paolo Caruso ha detto...

Non ce la faccio più ad essere oggetto di razzismo solo perché sono uno sporco bianco italiano e per giunta residente in itaglia.... che colpa ne ho? Mica ho scelto io dove nascere... anche noi italiani suamo esseri umani!

Anonimo ha detto...

Non uso più facebook da quasi un anno, un ritrovo di gente frustrata, era utile come accentratore di notizie ma ora utilizzo Netvibes con i lettori RSS di vari siti\blogs. Il web sta diventando una macchina conformista, un annientatore di libertà e pensiero critico. Non è solo facebook, tempo fa sono stato bannato dal fatto quotidiano riguardo ad una discussione sugli aborti. Io sono assolutamente contrario agli aborti per sport ma scrissi che se dipendesse da me lo renderei obbligatorio per i bambini che hanno malattie genetiche o malformazioni come nel caso dei down. Mi hanno bannato perché ho offeso i down, stavo solo ragionando dio caro. I down sono un peso per la società, grazie alla ragione sono arrivato alla conclusione che l'aborto possa essere utile nel prevenire la nascita di persone non autonome e che dipendono da assistenzialismo. Ragione e libertà non vanno più di moda, ci vorrebbe un social liberale, riscuoterebbe enorme successo

Anonimo ha detto...

Signor Barrai io sono un padre al quale un nord africano ha sequestrato e violentato la figlia , che dire ,piu' che odio per questo sbandato reietto provo un odio intenso verso le istituzioni italiane, hanno lasciato, per non curanza ,sciattoneria, evadere un detenuto che per un intera giornata ha scorazzato in largo e in lungo in citta' senza che polizia o carabinieri se ne occupassero,io odio questo stramaledetto paese chiamato itaglia, che Dio la stramaledica, non so dire o aggiungere altro, la saluto e le auguro un buon lavoro e la ringrazio per quello che fa, grazie.
Ps : non mi firmo per evidenti ragioni , qualora me lo si chiedesse non avrei problemi

Anonimo ha detto...

Caro Paolo, la censura del tuo articolo è ancora più inquietante della censura fascista da Grande Fratello, ma dimostra a che abissi di idiozia si possa giungere con il politicamente corretto, tanto da non capire che non si trattava di un articolo razzista. Stiamo andando verso un mondo di lobotomizzati, soprattutto in Italia, e il declino del paese ne è la riprova. Stiamo prendendo la superficialità degli anglosassoni senza averne il pragmatismo. Mi fa orrore vedere schiere di ragazzini di 14 che fingono di stracciarsi le vesti per la resistenza, come se fosse il loro primo pensiero anziché quello vero che è farsi le canne, in un cupo squallore conformista, senza capire che proprio loro con il loro ottuso conformismo sarebbero stati fascisti nel ventennio, e antifascisti quelli contro i quali si scagliano, mentre proprio loro torneranno a essere fascisti in una notte qualora per qualsiasi motivo cambiasse il regime nel nostro Paese, e si dimenticheranno in un baleno resistenza e antifascismo. Guardacaso non abbiamo più grandi musicisti, grandi scrittori, grandi registi, il più grande artista che abbiamo è il simpatico mediocre Checco Zalone, lo scrittore più acclamato il grande eroe Saviano, una totale nullità che nessun malvivente caca di striscio. Se a un giovane di oggi facessi vedere Sordi o Enrico Maria Salerno gli saltano i neuroni non perché si annoiano, ma perché non hanno sufficiente Qi per capire le situazioni. Nemmeno più un calciatore che giocherebbe titolare nel Belgio sappiamo produrre, uno direbbe e che c'entra? C'entra, perché anche per fare calcio, persino per quello servono testa, disciplina, capacità organizzativa. Ma non temete, altri 15 anni di Ballarò, Travaglio, Di Maio, Di Battista, Boldrini, e saremo talmente lobotomizzati che tornerà pure il fascismo, e dopo 2200 anni i Cartaginesi torneranno da noi, scoprendo che dopo aver preso le mazzate nei denti stavolta ci potranno spazzare via con una scorreggia.