L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


LA BANCA CENTRALE CINESE PERMETTERA' ALLE BANCHE COMMERCIALI DI SCAMBIARE DEBITO INCAGLIATO CON AZIONI ....

QUESTA LEGGE PERMETTERA' ALLE BANCHE DI RIDURRE GLI NPL IN PANCIA E LE AZIENDE POTRANNO RIDURRE IL COSTO DEL DEBITO ...ACCETTANDO UNA NUOVA EMISSIONE DI AZIONI SWAPPANDO IL DEBITO IN AZIONI...

China's central bank is preparing regulations that would allow commercial banks to swap non-performing loans of companies for stakes in those firms, two sources with direct knowledge of the new policy told Reuters.
The sources, who spoke on condition of anonymity, said the release of a new document explaining the regulatory change was imminent.
The People's Bank of China (PBOC) did not respond to requests for comment.
On paper, the move would represent a way for indebted corporates to reduce their leverage, reducing the cost of servicing debt and making them more worthy of fresh credit.
It would also reduce NPL ratios at commercial banks, reducing the cash they would need to set aside to cover losses incurred by bad loans.
These funds could then be freed up for fresh lending for investment in the new wave of infrastructure products and factory upgrades the government hopes will rejuvenate the Chinese economy.
The sources said the new regulations would be promulgated with special approval from the State Council, China's cabinet-equivalent body, thus skirting the need to revise the current commercial bank law, which prohibits banks from investing in non-financial institutions.
In the past Chinese commercial banks usually dealt with NPLs by selling them off at a discount to state-designated asset management companies. The AMCs would turn around and attempt to recover the debt or resell it at a profit to distressed debt investors.
The sources did not have further detail about how the banks would value the new stakes, which would represent assets on their balance sheets, or what ratio or amount of NPLs they would be able to convert using this method.
Official data from the China Banking Regulatory Commission shows Chinese banks held NPLs and "special mention" troubled loans in excess of 4 trillion yuan ($614.04 billion) at the end of 2015

Share/Bookmark

12 commenti:

Anonimo ha detto...

da Benettazzo:...
Significa in sintesi che sulle pensioni (se passerà la riforma) si assisterà ad un’operazione tabula rasa (mai visto prima) in cui tutte le pensioni oggi erogate verranno azzerate e sostituite da un vitalizio comune per tutti i pensionati a prescindere dal loro passato lavorativo.
Lo stesso importo tanto al top manager quanto al bracciante agricolo, questo per consentire una vita decorosa a tutti dopo l’uscita dal mercato del lavoro (la vera essenza del socialismo).
Quindi chi oggi ha una pensione molto elevata o sopra la media o artificiosamente alta grazie a contributi previdenziali figurativi, vedrà abbattersi la scure.
A tal punto i versamenti previdenziali verranno sostituiti e riconfigurati in oneri fiscali.
Qualcosa di similare colpirà presto anche l’Italia e altri paesi europei come Francia, Finlandia & Company che hanno hanno oggi un peso insostenibile del welfare rapportato al loro PIL.
Si tratta solo di aspettare.
Non penso di sbagliarmi di tanto.
.

Anonimo ha detto...

questa volta Benettazzo vede giusto e aggiungiamo i ricconi pensionati es parlamentari giudici notai ex dirigenti se non hanno altri redditi altrimenti si scordano anche il vitalizio
questo si chiama risanamento dell'intero sistema ce lo chiede l'europa ...entro il 15 aprile ...
i versamenti pensionistici diverranno oneri fiscali questo si che è una dragata...così i pqarrucconi exgiudici e ex politici non potranno neanche fare ricorsi....

Anonimo ha detto...

Sicuramente riceverò critiche per quello che riporto in seguito, ma personalmente se fosse vera questa notizia non mi fa altro che piacere. Io penso che non ci debba essere mai un livellamento degli stipendi (come sta avvenendo in questo momento) per spronare la gente, per garantire la meritocrazia, ma una volta in pensione tutti dobbiamo essere collocati sullo stesso livello da parte dello stato. Tutti siamo stati utili per lo stato dal giudice al contadino, dall'ingegnere all'operaio. Chi vorrà avere una vecchiaia più agiata dovrà pensarci durante il corso della vita e fare un po' la formichina. Odio chi vive da cicala e si gode una pensione altrettanto da cicala. Marco da Torino

Anonimo ha detto...

Ve l'avevo detto che saremmo arrivati a 19000. Buona giornata a tutti
La Casalinga di Voghera

Anonimo ha detto...

Draghi: droga per tutti...

Anonimo ha detto...

The Draghi effect sta svanendo....l'abuso di QE così come quello delle droghe a lungo andare diventa inefficace....come dice qualcuno i mercati sono drogati dalla troppa liquidità....l'unica soluzione un po di fallimenti e il ristabilimento delle leggi di mercato.....
tutto cio che le banche centrali stanno cercando di fare, evitare i fallimenti delle TBTF, si scontrano con le leggi della fisica, della gravitazione e vanno contro il buon senso

Anonimo ha detto...

Casalinga, però oggi ho visto una fiammata per poi riperdere velocemente tutto quanto. Di cosa si tratta secondo te, di una "gabbia" per gli shortisti e pensi in un nuovo rialzo, prima del ribasso decisivo, o credi che ora si scenda?

...Gianluca M.

Anonimo ha detto...

Grande Casalinga di Voghera,finora sei stata la miglior guida...tutti possono sbagliare ma il tuo modo di operare è sopratutto frutto di una buona tenuta psicologica.Complimenti.Gian

Anonimo ha detto...

x 10 marzo 2016 19:24
Buongiorno a tutti, hai colto nel segno Gian.
Certo ci sono state delle operazioni dove il gain è stato superlativo "quella attuale, long 16000 dagli inizi di febbraio", considerando anche il fattore tempo ed altre un po meno, ma mai chiuso un trade in negativo. Voi invece, parlando in generale, non avete imparato assolutamente niente dalle cose passate, vi fossilizzate sull'AT, sulle linee di tendenza ecc, ma in particolare vi fate TUTTI fuorviare il cervello da quello che leggete sul web e sui media in generale; su questo fanno leva i big, è una cosa che ho sempre predicato.
Avevo detto che 16000 erano un buon livello per entrare long dopo la mia pausa natalizia, ma voi invece come vi siete posizionati?
short...short a manetta perchè chi ne capisce di mercati ha scritto ovunque che rotti 1 16800 al ribasso si doveva scendere ancora più giù, uno short facile facile e succulento, infatti....la falsa rottura di 16000 è servita a far entrare gli ultimi indecisi short.
Dove sono quelli che vedevano 12800, 10000 ecc.
...mi spiace se vi ho consigliato di entrare a 16000 e se anche questa volta non sono stata in grado di prendere il minimo assoluto "roba da esperti, io non ne sono mai stata capace". Buon fine settimana a tutti.
La Casalinga di Voghera

Anonimo ha detto...

Grazie del commento Casalinga di Voghera...verissimo.ciao.Gian

Anonimo ha detto...

Casalinga di cosa basi allora i tuoi ingressi visto che nn consideri linee di tendenza,analisi tecnica ecc?Come prima di Natale consigliavi short e poi a 16000 Long che strumenti consigli di seguire per entrare sui mercati?Forse le onde di Elliot?Grazie se vorrai rispondere....Gian

Anonimo ha detto...

Grande casalinga !!!! Ottimo gain da 16000. Grazie mille!!!
Adesso con le decisioni di Draghi ancora long ? Nico