L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


L'INDICE AZIONARIO SVIZZERO CROLLA, MA ANCORA UNA VOLTA GLI GNOMI ELVETICI BATTONO GLI ITALOPITECHI

http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_ea2efc4606d61f7ff4bca4662b4865f3.png http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_88fd888dd165666ab814e55b1c56a357.png

Il grafico di sinistra mostra l'indice svizzero da inizio secolo. come vedete ci sono stati tre grandi rialzi....il primo nel 2000, il secondo nel 2007 e il terzo nel 2015. Ogni volta le discese sono state violente e profonde e a guardare il grafico...l'indice svizzero potra' essere acquistato solo sotto i 6000 punti e con un cambio euro franco svizzero sopra 1,20.
Il secondo grafico parte dal 2012 e mostra come l'indice svizzero sia arrivato a un livello molto importnate, la cui rittura porta a un vero e proprio crollo delle quotazioni. Del resto la Svizzera  sta entrando in recessione e il dato arrivera' ad aprile ...MA ALLORA SARA' TROPPO TARDI...il franco svizzero e la borsa si stanno indebolendo..e ricordatevi..questa è la forza della svizzera (essendo loro pieni di euro...e quindi se perdono da una parte guadagnano dal'altra..ANCORA UNA VOLTA GLI GNOMI SVIZZERI SONO PIU' FURBI DEGLI ITALOPITECHI

Share/Bookmark

3 commenti:

Anonimo ha detto...

padoan alla canna del gas....governo renzi al capolinea

Anonimo ha detto...

Ma se l'euro contro dollaro andasse a 0,95 o anche solo alla parità, il cambio euro\chf sarebbe mooolto lontano da 1,20...potrebbe posizionarsi ad 1,05-1,07 e gli gnomi svizzer. tornerebbe a perdere...

Anonimo ha detto...

Saluti Roberto