L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


IMPRENDITORI E OBBLIGAZIONI BANCARIE IN GARANZIA.....STORIELLE DIVERTENTI DI ITALOPITECHI

E' stata prassi delle banche quella di chiedere all'imprenditore l'acquisto di obbligazioni senior e subordinate della banca stessa da lasciare in garanzia a fronte di crediti che la banca concedeva all'imprenditore.
ORA CHE SIAMO IN PIENO BAIL IN...la situazione diventa molto GUSTOSA...infatti ...in caso di bail della banca xxx...le obbligazioni non valgono piu' nulla, quindi l'imprendore subisce una perdita economica dall'investimento..MA NON SOLO...
immediatamente dopo..le garanzie rilasciate alla banca a fronte del prestito...NON VALGONO PIU' NULLA..e quindi la banca (o la nuova banca) non trovando piu' le garanzie...sara' costretta a chiedere nuove garanzie all'imprenditore...e se l'imprenditore non potra' fornirne di nuove..la banca chiedera' il rientro....A QUEL PUNTO..L'IMPRENDITORE..DOPO AVER VISTO FARE PUFF ALLE SUE OBBLIGAZIONI...SARA' OBBLIGATO A VEDER FARE PUFF ALLA SUA IMPRESA E A PORTARE I LIBRI IN TRIBUNALE...

Share/Bookmark

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Veramente criminale! Che comportamento masochista,pure.Infatti,se buggerano l'imprenditore alla fine si traffiggono da sole perché non avranno più bravi clienti da spellacchiare.
Per la volatilità d'inizio anno borsistico,nulla di nuovo.Ci vogliono politiche distributive della ricchezza.Legittime.I riccastri delle multinazionali comandano tutto,ma poichè sono annoiati e non spendono la crescita non c'è.Se ce ne fossero di più ,probabilmente l'economia tirerebbe di più.Quindi ,tolta la Cina ,l'importante è che i ricchi del mondo non facciano cartello perché allora l'economia non ripartirebbe.E' bene che tra le multinazionali ci sia concorrenza perché l'economia mantenga un alito vitale ,altrimenti Kaput! Per evitare ciò,gli Stati dovrebbero tassarle maggiormente.WW la China che farà ripartire dopo marzo le borse occidentali. V.G.

Anonimo ha detto...

anonimo del 3:14 vai a dormire che e meglio!

Anonimo ha detto...

anonimo delle 10.37,io ho il turno di notte.Di giorno non leggo i giornali.
il 2016 sarà un anno di intensa lateralizzazione,ma avremo anche dei picchi di rialzi.Se nn sarà a marzo dopo i conti tecnici,sarà comunque prima dell'estate.Poi giù ,forse di brutto ,quindi su...buona giornata da Valeri Giorgio