L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


INTERACTIVEBROKER INTRODUCELA TASSA SUL DENARO - I TASSI NEGATIVI SULL'EURO DAL 5 FEBBRAIO - COME PROTEGGERSI DA QUESTO SCENARIO

https://encrypted-tbn2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQpRYL7d6LsZQj38MFNh8F_UvcUVstq3aeryiQLsOuW-XzHj3BT...avere un saldo di  1.000.000 di euro su interactivebrokers dal 5 febbraio sara' un problema, infatti ogni singolo giorno il risparmiatore trovera' un po' meno soldi sul conto corrente..
I BROKERS SONO I PIU' VELOCI E I PIU' SMART NEL CAPIRE LE TENDENZE...E' EVIDENTE CHE NEI PROSSIMI MESI QUESTO DIVENTERA' UNO STADARD.
le banche introdurranno interessi negativi sui saldi di conto corrente ..e questo comportera' un problema per l'investitore.
I portafogli vanno strutturati adeguatamente in funzione di questo nuovo scenario...I soldi vanno diversificati e non lasciati fermi...questa è una DEFLAZIONE PARTICOLARE...dove cash is not king...perche' viene tassato (se lasciato in banca)
CONTATTA PER UNA CONSULENZA 
mercatiliberi@gmail.com
335.6651045 

LA MASSIMA DEL 2016:
UN DOMANI 80 EURO AVRANNO LO STESSO POTERE DI ACQUISTO DI 100 EURO DI OGGI, 
 IL VALORE DELL'AZIONE DELLA COCA COLA  SCENDERA' DI PARI PERCENTUALE...
BASTEREBBE MANTENERE IL VALORE DEL DENARO INTATTO..
PECCATO CHE I 100 EURO DI OGGI VERRANNO COLPITI DA TASSI NEGATIVI (TASSA SUL DENARO)
PER PROTEGGERE IL TUO POTERE DI ACQUISTO..DEVI QUINDI SHORTARE LA COCA COLA...
CHE A PARITA' DI MARGINI DI PROFITTO GUADAGNERA' MENO DOLLARI NOMINALI 

 ESEMPIO COCA COLA
coca cola  negli anni 70 era una bella azienda e faceva utili ...eppure valeva in borsa meno di 3 dollari...molto meno dei 48 di oggi.
perche' coca cola oggi vale di piu' che nel 1975? 
1) ha aumentato le vendite ! questo grazie all'arricchimento di tante persone globalmente
2) il denaro ha perso di valore!..se nel 1975 si vendeva una bottiglia di coca cola a 10 centesimi di dollaro con costi di materie prime per 2 centesimi, costi di personale di 2 centesimi, costi di distribuzione e generali di 2 centesimi il profitto era di 4 centesimi, ovvero il 40% del fatturato. Vendendo 100 milioni di bottiglie il profitto era quindi di 4.000.000 dollari. con un price earning di 10 il titolo  doveva capitalizzare 40.000.000 di dollari.

Oggi la stessa bottiglia di coca cola viene venduta a 3 dollari. il 20% si spende per le materie prime, il 20% per il personale e il 20% per costi di distribuzione e generali. Quindi il profitto per la coca cola rimane sempre il 40% del fatturato...ovvero 1,2 dollari per bottiglietta
Ora ...a parita'  di bottigliette vendute ....ovvero 100 milioni ..il profitto diventa pari a 120.000.000 di dollari, ...se il price earning rimane invariato, la capitalizzazione di borsa della coca cola diventa di 1,2 miliardi di dollari...ben diversa dai 40.000.000 del 1975.

eppure il numero di bottigliette vendute è sempre lo stesso
eppure in percentuale sul fatturato i costi e i margini sono rimasti gli stessi.
Ebbene il solo fatto che il dollaro ha perso di valore ha fatto si che il valore in borsa della coca cola passasse da 40 miloni a 1,2 miliardi di dollari
La capacita' di adattarsi al mercato della coca cola le ha permesso di competere e di rimanere una marca e un prodotto di successo 
Ovviamente il numero di bottigliette nel mondo è aumentato e probabilmente i margini sono scesi in un mix che fa parte del normale andamento dei mercati.
MA STA DI FATTO CHE CON LA SVALUTAZIONE DELLA MONETA L'AZIONE DI SUCCESSO E' CAPACE DI SALIRE DI VALORE A PARITA' DI MARGINI E NUMERO DI PRODOTTI VENDUTI.
Grafico perThe Coca-Cola Company (KO)
SE adesso vediamo cosa sta accadendo alla macroeconomia....ci accorgiamo che IL DEBITO NEL MONDO E' DIVENTATO TROPPO. la produttivita' marginale di un euro di debito aggiuntivo e' pari a zero
In un  mondo in cui vengono introdotti concetti come il fallimento (bail in) e tassi di interesse negativi SIAMO IN UNO SCENARIO IN CUI I DEBITI TENDONO A CONTRARSI ...COSI' FACENDO, ESSENDO LA MONETA ESPRESSIONE DEL DEBITO (una volta era l'oro, poi il pil ..mentre adesso e' solo rappresentativa di debito ..- valuta fiat) ...LA MONETA' TENDERA' A DIMINUIRE COME QUANTITA' 
QUINDI, DIVENTANDO PIU' SCARSA TENDE AD AUMENTARE IL SUO VALORE (POTERE DI ACQUISTO) VERSO QUALSIASI TIPO DI ASSET (oro incluso)
Fino a qua parrebbe semplice..in quanto sarebbe una normale iperdeflazione dove per mantere la ricchezza sarebbe sufficiente mantenere la liquidita' (cash is king),
TROPPO SEMPLICE...quindi, per rendere il tutto piu' complesso verra' introdotto il concetto di TASSA SULLA LIQUIDITA' tramite interessi negativi.
Il contante avra' un suo costo e difficilmente i governi lo lasceranno sviluppare (anzi...lo cercheranno di bannare come e' accaduto in norvegia)
IN QUESTO MODO..COSA ACCADE ALLA  BOTTIGLIETTA DI COCA COLA?
1) le materie prime che la compongono tenderanno a tornare verso i valori del 1975
2) il costo del lavoro tendera' a tornare verso i valori del 1975
3) le tasse pagate tenderanno a essere minori a livello nominale e quindi lo stato dovra' ristrutturare il debito pubblico (con rendimenti negativi del debito e /o ristrutturzioni)
4) i profitti per bottiglietta venduta tenderanno a scendere a livelli del 1975.
QUINDI IL VALORE IN BORSA DELLA COCA COLA, TENDERA' A TORNARE AI LIVELLI DEL 1975.
quindi ..per mantenere il tuo potere di acquisto e' sufficiente shortare le azioni della coca cola.

Share/Bookmark

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Non fa una piega. Bravo Paolo. Ma se sarà iperdeflazione ci saranno fallimenti a catena ivi comprese le banche centrali e si scoprirà il bluff. Faranno di tutto per inflazionare il sistema comprese le guerre finanziarie e non....

Anonimo ha detto...

Tu fai troppo uso di coca senza cola))) punto n. 1: l' investitore accorto ( che guarda il lungo periodo non gli scommettitori che cambiano idea ogni 5 minuti) non shorta mai nulla, se non per ridurre la propria esposizione. Il motivo è duplice: prima di tutto hai le probabilità contro, poiché se shorti puoi guadagnare al massimo il 100% meno lo short interest, se sei long puoi guadagnare infinito. Poi anche se hai ragione a shortare, giacchè il mercato è fortemente irrazionale nel breve periodo, c' è la possibilità che il titolo raddoppi di prezzo prima di schiantarsi e tu in quel caso hai perso tutto anche avendo ragione. Se shortavi i titoli del nasdaq nel 98 avevi ragione al 100% ma fino a metà 2000 quando il mercato ha iniziato a piegare avresti perso tutto. Se sei long e hai ragione invece non corri nessun pericolo, devi solo attendere. Per ciò che riguarda la tua vision per me è molto più probabile che se continua la deflazione le banche centrali si ricomprano azzerandolo tutto il loro debito, per poi comprarsi pure il debito privato e condonarlo...inondando tutto il mondo di liquidità...ad ogni modo io finché ci sono boccaloni che vendono azioni coca cola con materie prime ed energia ai minimi e tassi sotto zero, compro...
Gianni

Anonimo ha detto...

...e bevi la coca cola che ti fa beneeee

ML ha detto...

GIANNI è SEMPRE UN MITO..IGNORANZA ALLO STATO PURO E INCAPITA' DI VISIONE..
COCA COLA ERA SOLO UN ESEMPIO..

Anonimo ha detto...



Sig. Barrai, in questo contesto come si potrebbe comportare l'oro e l'oro digitale (Bitcoin)??

Nessuno dei due rappresenta profitti, aziende o debiti.


DiegoM

ML ha detto...

ti rispondo cosi: in deflazione ammazzano i debiti..e con essi muoiono anche i crediti e la moneta diventa piu' scarsa..quindi anche l'oro potrebbe scendere...cosa diversa è considerarlo come via di fuga...e allora alla stregua del bitcoin potrebbe reggere l'urto

Anonimo ha detto...

" il materasso "
" renzo arbore "
la sedia e' l'ideale per chi e' tanto
stanco e vuole riposare
e' giusta la poltrona per chi vuole far
salotto e chiacchierare
e' comoda l'amaca per restare all'aria
aperta a dondolare
fantastico il divano per star li
sdraiati avanti alla tv
ma il materasso il materasso
il materasso e' il massimo che c'e'
ma il materasso il materasso
il materasso e' la felicita'
meraviglioso e'il prato per guardare il
cielo e mettersi a sognare
bella anche la spiaggia per potersi
addormentare in riva al mare
e ottimo il cuscino se sull' euro la
testa vuoi posare
e vengono i momenti che ti va'
di sprofondare sul sofa'
ma il materasso il materasso
il materasso e' il massimo che c'e'
ma il materasso il materasso
il materasso e' la felicita'
ma il materasso il materasso
il materasso e' il massimo che c'e'
ma il materasso il materasso
il materasso e' la felicita'

Anonimo ha detto...

E la nutella?