L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


GIANNI E' IL PRIMO ITALOPITECO DEL 2016!

un lettore del nostro blog, che piu' volte ha sparato nel passato castronerie economiche senza senso..frutto delle teorie di keynes da quarta elementare ci regala per il 2 gennaio una perla delle sue ...che visto il periodo ..potrebbe essere presa sul serio da qualche ITALOPITECO....quindi gli dedico un post onde evitare che alcuni ci caschino ancora in questa disinformazione economica tipica dell'ITALOPITECO MEDIO.
ecco il suo commento e in maiuscolo in azzurro i miei commenti:

Purtroppo devo ripetermi, perché la disinformazione continua a regnare imperante anche nel 2016. Il bail in è la solita regoletta stupida e inapplicabile dell'unione europea. Non cambia assolutamente nulla rispetto a prima. 
 NON CAMBIA NULLA ! ...QUA GIANNI GIA' VA OLTRE...FORSE NON HA VISTO I RECENTI CAMBIAMENTI CON LA BANCA PORTOGHESE E CON LE BANCHETTE ITALIANE...

Lo stato in caso di necessità continuerà a ricapitalizzare (ed eventualmente nazionalizzare) le banche fallite, perché gli conviene economicamente, punto. Guardate Mps, lo stato ha speso pochi miliardi di euro per sostenerla, se fallisse gli costerebbe 100 volte tanto, tra correntisti da salvare e effetto boomerang...quelli che rischiano di perdere soldi sono azionisti (di banche piccole) e obbligazionisti...gli altri onestamente possono stare abbastanza tranquilli,
CARO GIANNI
GLI AZIONISTI HANNO GIA' PERSO 4 VOLTE TUTTO CON I VARI AUMENTI DI CAPITALE CHE SONO STATI FATTI. LO STATO NON CI HA QUASI RIMESSO IN QUANTO MOLTI DEI MILIARDI PRESTATI SONO RIENTRATI CON ALTI INTERESSI.
COME VEDI E COME HAI SOTTOLINEATO TU...DAL 2016 GLI OBBLIGAZIONISTI SENIOR POSSONO PERDERE TUTTO..E QUESTA E' UNA NOVITA' INTERESSANTE.
MA CHE POI GLI ALTRI POSSONO STARE TRANQUILLI.....
GIANNI, TU STESSO HAI POI AGGIUNTO ABBASTANZA TRANQUILLI...E QUANDO SI PARLA DEI RISPARMI DI UNA VITA...BEH LA PAROLA ABBASTANZA..MI SEMBRA IDENTICA A QUELLA DEGLI EBREI CHE DURANTE IL PERIODO HITLERIANO DICEVANO AI LORO AMICI DI STARE ABBASTANZA TRANQUILLI A BERLINO O FRANCOFORTE PERCHE' NON SAREBBE ACCADUTO NULLA..
 TI HO GIA' DIMOSTRATO COME LA STESSA EUROPA ABBIA DICHIARATO CHE I 100.000 EURO DI GARANZIA SONO MESSI IN DISCUSSIONE IN CASO DI GRAVI PROBLEMI LOCALI (IN UN SINGOLO PAESE..) SENZA CONTARE CHE ANCORA NON ESISTE UNA VERA EUROPA UNITA PER I DEFAULT BANCARI O DEL DEBITO DEI SINGOLI PAESI E QUESTA E' L'UNICA COSA CHE CONTA..
SE GLI STATI NON HANNO ANCORA FATTO LEGGI PER SALVAGUARDARE I RISPARMI DI TUTTI I CITTADINI EUROPEI 
 i risparmi nei dossier titoli poi sono intoccabili, sempre stati...sarebbe appropiazione indebita...a parte eventuali tasse sul patrimonio, che pero' ci può essere ovunque, in Svizzera ad esempio c'è con buona pace dei tanti blogger svizzarioti))) buon anno
Gianni

I RISPARMI NEI DOSSIER SONO INTOCCABILI? SI CERTO COME IN UCRAINA E IN VENEZUELA E COMUNQUE COME IN QUALSIASI PAESE AL MONDO CHE SUBISCE UNA CRISI...I TITOLI NEI DOSSIER E' VERO CHE NON VENGONO TOCCATI..PECCATO CHE....
SE SONO TITOLI ITALIANI...IN CASO DI CRISI DEL SISTEMA ITALIA L'AZIONARIO E OBBLIGAZIONARIO COLLASSEREBBERO..
SE SI TRATTA DI TITOLI ESTERI, IN VALUTA, O DI QUOTE DI FONDI....E' VERO CHE NON VENGONO CONFISCATI MA SOLO UN IMBECILLE NON SA CHE IN CASO DI PROBLEMI (COME QUELLI DI CIPRO O COME QUELLI GRECI):
1) I CAPITALI NON POSSONO ESSERE PIU' SPOSTATI FUORI DALL'ITALIA
2) I TITOLI, LE QUOTE DI FONDI, LE POLIZZE ASSICURATIVE NON SAREBBERO PIU' SPOSTABILI FUORI DALLE BANCHE ITALIANE
3) IN CASO DI USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO E/O DI PESANTE SVALUTAZIONE DELLA MONETA..LO STATO ITALIANO IMPORREBBE DEI CAMBI FISSI CON LE ALTRE VALUTE (CAMBI MOLTO DIVERSI DAL CAMBIO DI MERCATO E PENALIZZANTI) COME ACCADE IN OGNI PAESE COLPITO DA UNA FORTE CRISI.
QUINDI TUTTI I TITOLI IN DOSSIER DELL'ITALOPITECO IN ITALIA SUBIREBBERO COMUNQUE FORTE PERDITE NEL MOMENTO DELLA VENDITA, IN QUANTO SUBIREBBERO , UNA VOLTA VENDUTI, UN CAMBIO AUTOMATICO PARTICOLARMENTE PENALIZZANTE....
ma questo gianni non lo saq...GIANNI TORNA A STUDIARE ECONOMIA .....

Share/Bookmark

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Secondo me dai troppo risalto a questo Gianni che scrive castronate da mesi per farsi notare...poveretto...scommetto che questo tipo lavora in banca e non sa niente di quello che succede nel mondo reale della finanza.....Forse fai passare i suoi commenti per farci divertire..

ML ha detto...

Il problema è che come lui sono in tanti

ML ha detto...

Il problema è che come lui sono in tanti

ML ha detto...

Il problema è che come lui sono in tanti

Anonimo ha detto...

In caso di default può accadere di tutto. Le reazioni delle persone potrebbero essere incontrollabili. Nella città del povero pensionato le poste sono state prese d'assalto, per aprire libretti postali. Capite che i conti bancari sono stati abbandonati in favore dei libretti. Non so se a ragione, ma c'è stata una reazione improvvisa della gente.

Anonimo ha detto...

Ma figurati te. Anche i btp e i bot dal 2013 chi li sottoscrive sa ( forse ) che lo stato può cambiare in corsa valore e rendimenti e cedole. Solo questo dovrebbe assieme ad altro fare pensare. Poi aggiungi 2300 miliardi che Italia deve ai suoi creditori e pensa che bello. Fidarsi dell Europa dello stato e di questi che ci governano dovrebbe essere ultima cosa. Barrai ce lo sta dicendo da anni. E poi saltano fuori i vari Gianni. In Italia ne conterei circa 55.000.000 o giu di li. Ma forse per noi e' meglio cosi. Aky

Anonimo ha detto...

Barrai...a mio parere, bisogna rispettare le idee altrui...sempre!
Confrontarsi, sì...denigrare gli altri, non ci rende di certo "migliori". Senza offesa, ma il Rispetto è alla base di ogni rapporto. Presente e futuro.
...Gianluca M.

ML ha detto...

gianluca..a volte vale la pena SACRIFICARNE UNO per salvarli tutti...
E poi gianni non mette il suo telefono e per me e' assolutamente anonimo..potresti essere tu che ti firmi in un altro modo....