L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


FOMC: L'ATTEGGIAMENTO SARA' DA FALCO ...ATTENTE COLOMBINE DI WALL STREET







Shanghai
2.749,79 Down 188,73(-6.42%)
IL MOTIVO? LEGGETE L'ARTICOLO CHE SEGUE

Share/Bookmark

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Buongiorno Paolo,
potresti fare un articolo:http://kingworldnews.com/this-ticking-time-bomb-that-now-threatens-the-entire-global-financial-system/

Anonimo ha detto...

GINEVRA (WSI) – I mercati finanziari sono drogati e le potenze economiche più importanti non stanno registrando miglioramenti, come dimostrano tutti i dati macro pubblicati sinora. Un’altra bolla è stata creata sui mercati, a danno di molti e a vantaggio di pochi.

La situazione è talmente grave, secondo il presidente del Consiglio del Ticino Pierre Rusconi, che quest’anno il mondo rischia di vivere una crisi più grave ancora di quella del 2008. Più grave perché questa volta vedrebbe coinvolti anche i paesi dei mercati emergenti che otto anni fa erano stati risparmiati.


“Il caos può già scoppiare nel 2016. La finanza continua a comandare il mondo e ha speculato sui soldi immessi per rilanciare l’economia. Il mercato è dopato“.

I numeri, secondo la personalità politica svizzera del partito conservatore dell’UDC, sono sempre più recessivi, e la situazione è critica da ormai cinque anni. “Non si può andare avanti così ancora a lungo perché gli strumenti utilizzati dalle banche centrali avranno presto una fine. Basta citare l’esempio della Banca Nazionale Svizzera, che è passata in depositi di valuta estera a sostegno del franco da 50 a 550 miliardi negli ultimi 10 anni

Come vedi stai nella merda insieme agli altri!

Anonimo ha detto...

Cioccolata con panna.

Anonimo ha detto...

clap clap clap

Anonimo ha detto...

Finché tutti hanno paura non succede niente. Succedera' in un momento apparentemente tranquillo e lo scatenera' un evento esterno non direttamente controllabile dai grandi players.che non vogliono un crollo o lo vogliono rimandare il piu possibile

Anonimo ha detto...

Vaffanculo Greco e Generali ... appena ci si mette sulla buona strada, in Italia succede sempre qualcosa che compromette tutto ... il titolo merita di finire completamente in mani estere ... G venduta con disprezzo a 14,55. Saluti, Giovanni P.

Anonimo ha detto...

http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2016/01/26/da-agile-a-lucchini-mappa-delle-crisi-industriali_f6077107-f928-4e7b-9b5b-6f89a9e7c33c.html

Anonimo ha detto...

Trovato accordo su bad/bank?
http://www.repubblica.it/economia/finanza/2016/01/26/news/mps_banche_borse-132061994/?ref=HREA-1

Anonimo ha detto...

Ho letto che il debito pubblico svizzero ammonta a circa 200 miliardi di euro che se lo rapportiamo alla popolazione è quasi come il nostro.Ora, come si è creato il nostro lo sappiamo, ma loro come sono arrivati a tanto?

ML ha detto...

anonimo delle 14,58..lei è il classico degli italopitechi..ma lo ha visto il rapporto debito/pil svizzero???
potrenno essere anche 200 miliardi ma se il pil e' doppio del nostro ..LA MATEMATICA NON E' UNA OPINIONE.
la invito a informarsi meglio ..altrimenti lei fa parte della categoria peggiore INVIDIOSI...ovvero che devono trovare una caccolina nell'occhio altrui per difendere la propria cecita'...

FATELA FINITA..

Anonimo ha detto...

meno male che doveva essere falco la Fed.....