UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


ANALISI MERCATI - UN ALTRO -7% DEL MERCATO CINESE INSIEME A UN ULTERIORE CROLLO DEL PETROLIO E UNA SALITA DELL'ORO...

La borsa cinese perde un'altro 7% e viene sospesa, Il petrolio crolla a  32,70 (eravamo a 37 a cavallo di anno) ....mercato giapponese in forte calo....ma ..tuttavia il dramma è probabile..ma tutto non e' ancora perduto...vediamo perche' in quest'articolo (da leggere con il precedente -ANALISI INTERMARKET
http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_55f78f2e918e51996591b263976d8fd5.png http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_dbfcefb03a545f1fbeb3114e9f700fc1.png

Esattamente 2 anni fa l'indice della borsa cinese quotava 2000 punti e il cambio euro yuan 8,60. in soli due anni l'indice azionario è salito ai 3100 punti di questa mattina mentre il cambio si e' rafforzato da 8,60 a 7,14 di questa mattina.
Il cambio forte ha aiutato i cinesi a comprare assets all'estero (sostenendo le economie dei paesi occidentali) e ha favorito i consumi interni di prodotti esteri, e quindi il mondo è cresciuto esportando in cina e facendo profitti.
Tutto questo e' accaduto mentre gli stati uniti annunciavano la fine del QE (2014) e annunciavano l'inizio del rialzo dei tassi.
Ma in queste ore gli investitori si domandano
1) l'america riuscira' a sostenere tassi di interesse via via piu' alti e un dollaro eventualmente sempre piu' forte (visti anche i pessimi dati di crescita economica) 
2) i paesi emegenti riusciranno a non fallire visto il crollo delle materie prime e il rialzo del dollaro (valuta in cui questi paesi sono indebitati?
3) l'economia cinese riuscira' a passare senza traumi da una economia di esportazione (quando aveva il cambio debole) a una economia di consumi ....oppure dovra' passare da una pesante recessione (con pesanti conseguenza in tutto il mondo?
4) ma sopratutto...IL DOLLARO E LO YUAN romperanno il ,loro storico peg? come vedete dal grafico il cambio USD YUAN passo' da 6,80 nel 2011 a 6,1 nel 2014 (con un continuo rafforzamento dello yuan) ma da allora lo yuan si e' svalutato sul dollaro (ma apprezzato su tutte le altre valute) fino al valore di questa mattina a 6,58.

http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_d3c19aa5db09e3670a7ad631d73611c0.png

tutte le valute dei mercati emergenti soffrono questa mattina ...dal sudafrica alla russia alla turchia al brasile...
IL DOLLARO SI INDEBOLISCE SULL'EURO QUOTANDO 1,083. IN QUESTI GIORNI UN DOLLARO FORTE FAREBBE DEFINITIVAMENTE CROLLARE LE BORSE MONDIALI IN QUANTO ACCELEREBBE LA DIVERGENZA CON LO YUAN..SE INVECE LO YUAN SI SVALUTASSE INSIEME AL DOLLARO LA SITUAZIONE SAREBBE MENO TRAUMATICA (ma per i titoli azionari europei sarebbe comunque negativa in quanto esporterebbero meno....anche se disporrebbero di materie prime a prezzi bassi )
interessante notare (ma non acquistare) LA BORSA BRASILIANA che finalmente scende a minimi che non si vedevano da tanto tempo e questo accade in presenza di un REAL DEBOLE 
Grafico perIBOVESPA (^BVSP)

e infine un occhio alla madre di tutti i problemi....la DEUTSCHE BANK che al momento regge i 20 euro..sotto i quali IL MONDO COMINCEREBBE SERIAMENTE A PREOCCUPARSI per la tenuta dell'intero sistema tedesco (nel crollo post lehman arrivo' a quotare 17 euro ma a quel tempo il dax valeva meta' dei valori odierni....)

http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_9ac4de7301990311b1ad12775cea792f.png

insomma ci sono seri segnali di DRAMMA ma il dramma non c'e' ancora. quindi alcune raccomandazioni
1) per chi investe speculando : fate voi (a noi non interessa ...troppo rischio)
2) per chi investe (meglio stare alla finestra visto che in queste ore ci siamo protetti benissimo direi che non vale la pena prendere eccessivi rischi..meglio attendere o un peggioramento della situazione che potrebbe far nascere opportunita' uniche, o un rasserenamento dettato da qualche intervento delle banche centrali, prima di investire 
3) per il RISPARMIO famigliare e del CAPITAL PROTECTION, se e solo se le cose volgessero al peggio, se da un lato ci saranno delle opportunita' di investimento....dall'altro...alcuni anelli deboli del sistema potranno saltare come birilli. In particolare L'ITALIA E' UN ANELLO DEBOLE. In questo inizio 2016 e' stato deciso dal sistema che a pagare saranno i clienti della banche in primis. Come? attraverso il bail in delle banche malate. Quindi parrebbe intelligente spostarsi in una banca non malata ...TUTTAVIA SE LA CRISI MONDIALE DOVESSE ESSERE PESANTE e prolungata ..il BAIL IN DI QUALCHE BANCA NON SAREBBE SUFFICIENTE..E DOVREMMO PASSARE A UN BAIL IN DI SISTEMA PAESE che vedrebbe:
a) annullare la garanzia sui 100.000 di deposito 
b) introdurre una pesante tassa di successione
c) bloccare la libera circolazione di capitali e di titoli e quota di fondi nel mondo e in europa e ovviamente di prelievo di contanti (esattamente come accade da mesi in grecia) QUESTO SIGNIFICHEREBBE UNA CONFISCA DEI CAPITALI a differenza di coloro che li hanno all'estero in immobili o in conti correnti .
IO RACCOMANDO DI AVERE I RISPARMI IN UN SISTEMA PAESE PIU' SOLIDO (LA SVIZZERA INDUBBIAMENTE LO E', PUR CON I PROBLEMI CHE LA SUA BANCA CENTRALE HA CREATO RIEMPIENDOSI DI EURO E TITOLI AZIONARI) E IN UNA BANCA SOLIDA (con garanzia statale illimitata)
PER COLORO CHE FOSSERO INTERESSATI AD APPROFONDIRE CONTATTATEMI DIRETTAMENTE 
MERCATILIBERI@GMAIL.COM
335.6651045
SKYPE PBARRAI


Share/Bookmark

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Questa mattina il bitcoin vola... Si può considerare un bene rifugio?
Giovanni

Anonimo ha detto...

ML.continuate a non capire molto bene quello che accadde.e continuate a credere che la SVIZZERA e un porto siggurro per i risparmi ma non e cosi. a partire da questa primavera vedrete che la crisi dell debito sovrano peggerorra sempre di piu e in arrivo il BIG-BANG dell sistema. andrano a soffrire sia i poveri e i ricchi nessuno avrra scampo la maggior partea perderano i risparmi.tutti deventerano piu poveri da un giorno all altro senza capire molto.la CHINA questo anno e il proximo andra in recesiune economica e molto probabilmente a partire da 2018 milioni di chinesi inizerano a emigrare verso EUROPA per trovare una vita migliore. ora provate a imagginare davanti un enorme flusso migratorio chinese cosa fara la russia che insieme con un aleanzza araba? andrano a inculpare la NATO E EUROPA per il disastro provocato ma essendo ancora potenti militarmente si butterano leterarmente su europa e molto probabilmente non ci sara ne vinti ne vincitori e davanti a un scenario simile ONU propura un NUOVO ORDINE MONDIALE E IL GIOCO E FATO e cosi asiteremo a nasita di questo ordine fascista che prendera evento.