UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


SABATO 19 DICEMBRE - MILANO - EVENTO MERCATO LIBERO - UNA GIORNATA PROIETTATA NEL FUTURO DEL 2016

le previsioni macroeconomiche per il 2016, l'analisi ciclica e dei big investors di Zio Romolo, il club deal sull'immobiliare a milano,il progetto business center e le start up innovative,la filosofia della Network Society, i nuovi sviluppi della blockchain , investire in bitcoin senza comprarli, le storie di successo di Uber e Bla Bla car come modelli per il successo di impresa e dell'uomo, i NUOVI portafogli del 2016 di WMO.....questo e tanto altro all'evento di Natale di sabato 19 dicembre al Centro copernico di Milano.

MERCATO LIBERO E WMO

presentano

BACK TO ITALY
christmas event 2015

CENTRO COPERNICO - MILANO 
VIA COPERNICO 38 
A 5 MINUTI A PIEDI DALLA STAZIONE CENTRALE 
8 RELATORI DI VALORE PER 
PROIETTARVI NEL RINASCIMENTO 
PER POCHI E BRAVI ITALIANI NEL 2016
Businessman walking on asphalt road with 2016 arrow sign clouds Stock Photography
9.00 - 9.30    REGISTRAZIONE
9.30 - 10.30  QUALE RINASCIMENTO PER L'ITALIA DEL 2016? PAOLO BARRAI
10.30-11.30  I MERCATI AZIONARI DEL 2016 (DOVE SONO I BIG INVESTORS?) - ZIO                          ROMOLO
11.30-12.30  PROGETTO BACK TO ITALY  - IMMOBILIARE A MILANO (Dario Giudici)
12.30- 13.00 INTERVENTO PROF. OTTO GROSSMUNSTER

13.00- 14.30 PAUSA PRANZO - BUFFET
14.30 -15.0  THE NETWORK SOCIETY (David Orban) 

15.00-16.00 BLOCKCHAIN E BITCOIN - LA MONETA DECENTRATA-PROGETTO CRYPTOCLUB (Giacomo Zucco)
16.00.16.40 NUOVI MODELLI DI BUSINESS: BLABLA CAR
16.40. 17.20 NUOVI MODELLI DI BUSINESS: 
AIRBNB

17.20-17.50 I TEMI DOVE INVESTIRE NEL 2016 (WMO Paolo Barrai)
- panettone e brindisi natalizio a fine giornata
Costo Partecipazione:
Numero massimo di persone partecipanti 100.
i primi 30 iscritti godranno di un prezzo speciale di 75 euro (esaurito)
i secondi 30 iscritti 95 euro (mancano 10 iscritti)
gli ultimi 40 iscritti 110 euro
ISCRIZIONE CON INVIO DI MAIL A MERCATILIBERI@GMAIL.COM
NOMINATIVO
RECAPITO TELEFONICO

TI ASPETTO!


Share/Bookmark

9 commenti:

Anonimo ha detto...

La Germania è riluttante ad accettare un schema pan-europeo che preservi i depositi, perché non vuole che i correntisti tedeschi si trovino a dover contribuire a garantire il pagamento dei depositi di banche in dissesto di altri paesi nella zona euro.

Prima di condividere la responsabilità sui depositi a livello europeo, è l'obiezione tedesca, l'Ue dovrebbe accordarsi sulle modalità per minimizzare i rischi sui depositi.
altro che 100000 euro è sicuro di no...ed è anche giusto così

http://it.reuters.com/article/businessNews/idITKBN0TS23G20151209

Anonimo ha detto...

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2015-12-08/retroscena-ecco-come-e-fallita-vecchia-banca-etruria-200435.shtml
AL DI Là DEGLI SPROLOQUI ECCO LA VERITà
RICORDIAMOCI CHE ETRURIA è LA BANCA DELLA TOSCANA RICORDO CHE C'è UN ALTRA BANCA IN TOSCANA CHE è MESSA PEGGIO HA GIà DI FATTO AZZERATO IL CAPITALE PERò è ANCORA VIVA COME MAI ???RENZI NE SA ANCHE Lì VERO....LA TOSCANA TUTTA è SEMPRE STATA GOVERNATA DAL PCI..PENSO CHE PUTIN LI METTEREBBE TUTTI IN GALERA...

Anonimo ha detto...

Carissimo Paolo, complimenti per le tue analisi lungimiranti.
Al popolo i-tagliano non resta che :

Banche: Lannutti, governo ha anticipato esproprio criminale risparmio



MILANO (MF-DJ)--"Il governo eseguendo il diktat di Bankitalia e Bce, ha anticipato l'esproprio criminale del risparmio, il bail in, riducendo sul lastrico 130.000 famiglie salvando a spese loro quattro banche".

E' quanto sostengono Elio Lannutti e Rosario Teefiletti, presidenti di Federconsumatori e Adusbef, in una nota.

"Il suicidio di Stato di un pensionato, che ha perso i risparmi di una vita, deve indurre il governo ad un ravvedimento operoso, affinché sia la Banca d'Italia che non ha vigilato, a risarcire le sue prime 130.000 vittime", proseguono. "Adusbef e Federconsumatori che hanno denunciato Bankitalia a 9 Procure, chiedono alla Procura di Civitavecchia di indagare per i reati di istigazione al suicidio, truffa ed appropriazione indebita, gli autori dell'esproprio criminale del risparmio, in primis Bankitalia e Consob dopo la tragedia che ha colpito un pensionato al quale sono stati rubati con un colpo di penna , risparmi e sacrifici di una vita, oltre alle dimissioni di Visco e Barbagallo per evidenti incapacità a vigilare sul credito ed il risparmio garantito dall'art 47 della Costituzione".

com/lab

(END) Dow Jones Newswires

December 10, 2015 09:54 ET (14:54 GMT)

Anonimo ha detto...

COMPRO MPS E SE NEI PROSSIMI GIORNI CHIUDE SOTTO 1,209 MI STOPPO.

Anonimo ha detto...

la cosa più grave è questa
"Le banche italiane erano pronte a finanziare la messa in sicurezza delle quattro banche. Non glielo hanno lasciato fare e nessuno si è interessato perché lo potessero fare. Con la soluzione che le banche avevano promosso, il problema delle obbligazioni subordinate non si sarebbe posto perché era prevista l'acquisizione di partecipazioni totalitarie nelle banche interessate alla messa in sicurezza", prosegue Sforza Fogliani.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news

Anonimo ha detto...

MPS...Montagne per Savi?

Anonimo ha detto...

Fermoposta73 non scrive più?
È andato di traverso il risotto alla vogherese?

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 16:19 quando stoppi te compro io

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 16:19 comprato MPS a 12,09