STABLE COIN LA VIA PER ESSERE LIBERI DAL FALLIMENTO DEL SISTEMA EURO


OUTLOOK DI MOODYS SUL GIAPPONE: DA STABILE A NEGATIVO. LA GERMANIA IN ROTTA DI COLLISIONE CON L'EUROPA

E L'ASIA CHIUDE IN PROFONDO ROSSO



Axel Weber, presidente uscente (aprile) della Bundesbank, ha sollevato la sua ASSOLUTA CONTRARIETA' rispetto al modo in cui l'Europa vuole trattare i PIIGS.

1) Il fondo salva stati NON DEVE avere la possibilità di comprare obbligazioni di paesi in difficoltà sul mercato.

2) I paesi aiutati NON DEVONO godere di interessi sul debito FAVOREVOLI.

ANCHE IN TEMPI DI CRISI, LA RESPONSABILITA' DELLE SINGOLE NAZIONI PER IL LORO DEBITO NON DEVE VENIRE MENO.

Weber ha affermato che l'acquisto di titoli di stato europei POTREBBE VENIRE BLOCCATO DALLA CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA.

E' evidente che se l'opinione di Weber dovesse essere quella della Merkel (spinta dalla recente sconfitta elettorale....), la germania potrebbe cercare di far uscire dall'euro i PIIGS.

PECCATO CHE WEBER NON PARLI MAI DI COSA ACCADREBBE ALLE SUE CARE BANCHETTE TEDESCHE, STRACOLME DI TITOLI OBBLIGAZIONARI DEI PIIGS, SE QUESTI ULTIMI DECIDESSERO DI NON ONORARE PIU' IL LORO DEBITO.

Ricordo che la pressione sui tassi d'interesse e le profonde differenze in EUROPLANDIA crea ENORMI DIFFERENZE DI APPROVIGIONAMENTO (e relativi costi) ad aziende CHE SONO BASATE IN GRECIA, IRLANDA O ...iTALIA rispetto ad aziende TEDESCHE che operano nello stesso settore.

Questi costi differenti CREANO le basi per una continua PERDITA' DI COMPETITIVITA' E DI QUOTE DI MERCATO DEL SISTEMA INDUSTRIALE DEI PAESI PIIGS NEI CONFRONTI DI QUELLO TEDESCO.

Queste differenze non possono essere combattute dai singoli paesi europei con i cambi (in quanto la valuta è unica) ne con politiche protezionistiche (che la UE combatte)

LA GERMANIA BEN LO SA...E RICATTA I PAESI PIIGS CHE DIVENTANO OGNI GIORNO PIU' POVERI.

ML ritiene che anche in Italia le misure di austerity e di tagli non SIANO PIU' PROPONIBILI, in quanto il debito è talmente alto, e il PIL troppo dipendente dalla spesa pubblica per riuscire a tornate competitivi.

L'unica soluzione possibile è quella di stampare denaro a go go (come fanno gli USA e come stanno facendo, ma con la possibilità che la germania si opponga, gli europei).

le conseguenze si vedono chiaramente: INFLAZIONE E PERDITA DI POTERE DI ACQUISTO

Ma tali conseguenze negative, grazie all'utilizzo del dollaro come MONETA negli scambi internazionali VENGONO SPALMATE IN TUTTO IL MONDO...(vedi il rialzo dei tassi in tutti i paesi emergenti e la crisi medioorientale)

E in autunno probabilmente STAGFLAZIONE RECESSIVA (inflazione con crescita negativa)

TUTTAVIA IN GIORNATE COME IERI IL MODELLO MACRO DI RIFERIMENTO VIENE MENO E RISALTANO FUORI LE VECCHIE PAURE DEL 2010 CON PREPOTENZA:

EURO DIVISIONE E/O POLITICHE DI AUSTERITY CHE FAREBBERO CROLLARE I MERCATI AZIONARI (e non di un 3% ma di un 50%)

PER DORMIRE TRANQUILLI DAVANTI A QUESTI SCENARI CATASTROFISTI, IN CUI L'ITALIA POTREBBE SOCCOMBERE, IN QUANTO PAESE DEBOLE?

DELOCALIZZAZIONE FISICA DI UNA PARTE DEI RISPARMI (in maniera legale)
Share/Bookmark

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma Elianto è sempre short? Mi sa che l'aveva vista giusta

simone ha detto...

dr. Barrai ritiene addirittura possibile un ritracciamento del 50 % ?
grazie a presto

Anonimo ha detto...

Chissà perchè però quelli che si occupano di analisi ciclica bene o male sono sempre in trend.
PAOLO

ML ha detto...

non tutti,per fortuna noi abbiamo Zioromolo!

operaio semplice ha detto...

noi abbiamo da imparare tanto dalla germania .sopratutto in campo economico quindi a mio parere è meglio che tu la smetti di rompere con la germania nazista.hanno non una marcia in più ma 5 marce in più.ciao buon lavoro

ML ha detto...

operaio semplice, dovresti andare a scuola di economia prima di parlare.

TU SEI SCHIAVO DEI TEDESCHI E NON TI ACCORGI NEMMENO, ANZI...LI RINGRAZI...

AI TEMPI DI ROMA SARESTI STATO CONTENTO DI ESSERE SCHIAVO E BUTTATO IN PASTO AI LEONI..PERCHE' I ROMANI ERANO FIGHI..

E' evidente che se io fossi tedesco farei lo stesso. Ma sono in italia e quindi provo a spiegare a voi che la loro politica e' ANTIEUROPEISTA, il che andrebbe bene, peccato che LE LORO BANCHE SIANO PIENE ZEPPE DEL NOSTRO DEBITO

Operaio, torna a lavorare invece che fare affermazioni su cose che non conosci

Anonimo ha detto...

Bella idea quella di non pagare i debiti, così nessuno ci presterà più soldi (se non a interessi ben più alti di ora) e salteremo per davvero

ML ha detto...

FORSE NON LO SAI MA SIAMO GIà SALTATI....

è ovvio che è una simil provocazione..

fibus ha detto...

si potrebbe pagarli con un ritardo di 3 mesi...
non cambierebbe quasi nulla dal punto di vista del piccolo risparmiatore mentre i finanzieri a leva si prenderebbero un bagno di sangue epico.
da notare tra l'altro che il comprare obbligazioni piigs da parte dei tedeschi è un modo per portare l'inflazione(che si dovrebbe generare dato il forte afflusso di denaro verso la germania a causa delle esportazioni) da casa loro a casa nostra perpetuando il circolo vizioso del differenziale di competitività.

niki ha detto...

Alla fine il sogno tedesco dell'Europa sotto il loro tallone di ferro è diventato realtà. E gli è stata servita su un piatto d'argento, senza bisogno di guerre.