MERCATO LIBERO

MERCATO LIBERO
accedi al nuovo sito

MERCATO LIBERO LONDRA : PER MOLTI MA NON PER TUTTI!

Un conto è fare informazione finanziaria sul nostro blog MERCATO LIBERO GRATUITAMENTE, un conto è dare suggerimenti in tempo reale su titoli e mercati come fossimo in una sala trading.

Ma proporre di fare il solito abbonamento a qualche centinaia di euro all'anno, dare delle password di prova è una cosa che non mi piace.

MERCATO LIBERO è nato con l'idea di creare una comunità solidale e onesta, ma si deve anche guadagnare per vivere.

Allora ho pensato di provare un esperimento unico in Italia:

LA CREAZIONE DEL PRIMO SERVIZIO FINANZIARIO GRATUITO IN ITALIA ma che per sopravvivere si basa su donazioni spontanee!!!

I consigli operativi verranno inseriti in tempo reale sul blog MERCATO LIBERO LONDRA e su Twitter in modo tale che possiate riceverli in maniera rapidissima..

Se lo riterrete opportuno e a VOSTRA TOTALE DISCREZIONE, una donazione sarà ben accetta.

E' ovvio che la sopravvivenza e lo sviluppo dell'iniziativa dipende ovviamente dai risultati dei consigli operativi, ma anche dalle donazioni ricevute, che ci permetteranno di ottenere un ritorno economico per il nostro lavoro.



Le donazioni SONO TOTALMENTE A VOSTRA DISCREZIONE. Voglio solo ricordare che quando vi recate nei ristoranti americani il servizio NON è mai incluso. E' onestà dei clienti, nel caso il servizio sia stato soddisfacente, lasciare una mancia (pari a circa il 10% - 15% del conto).

E' proprio sul VALORE DELL'ONESTA' dei frequentatori del blog MERCATO LIBERO LONDRA che vorremmo basare la nostra iniziativa. Pensate che un fondo comune di investimento nel mercato azionario costa mediamente l'1,5% di commissioni annue (ma il TER, ovvero il costo totale per il cliente supera spesso il 2%). Tale costo viene pagato sia che il fondo abbia performance positive che negative, Non solo, ma supponendo un ritorno medio annuo del 6% (e negli ultimi 10 anni il ritorno è stato inferiore), un costo del'1,5% equivale a pagare il 25% di quello che guadagnate.

MERCATO LIBERO LONDRA RIMARRA' UN SERVIZIO GRATUITO, starà a voi e alla vostra onestà pensare a una libera donazione se il servizio ricevuto lo riterrete meritevole di una donazione spontanea.




Per potersi registrare occorre inviare una mail a mercatoliberolondra@gmail.com compilando il form riportato qui di seguito.


Tutti i dati sono obbligatori.
EMAIL DA INVIARE A : mercatoliberolondra@gmail.com
TUTTI I DATI DEVONO ESSERE
OBBLIGATORIAMENTE COMUNICATI:
NOME COGNOME (eventuale nickname utilizzato su Twitter)
Luogo e Data di Nascita
Indirizzo di residenza –Via/Città........................... Cap
Telefono
Fisso
Cellulare:
Email:

Io sottoscritto...........ho preso atto della normativa sulla Privacy che segue e do il consenso al trattamento dei miei dati personali.



Luogo e Data di sottoscrizione Nome e Cognome

(firma leggibile)



Da inviare via email all’indirizzo mercatoliberolondra@gmail.com oppure via fax al numero…02 - 26005296

L'invio via mail elettronica verrà confermato nei giorni successivi da una nostra telefonata.


Gentile Lettore, La informiamo, ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 (nota come legge sulla privacy) che BSI Italia s.r.l. con sede a Milano in Via Socrate, 26 procederà al trattamento dei dati da Lei forniti nel rispetto della normativa in materia di tutela del trattamento dei dati personali. I dati personali da Lei forniti sono raccolti con modalità telematiche e trattati, anche con l'ausilio di mezzi elettronici, direttamente e/o tramite terzi delegati (società di consegna) per le seguenti finalità: - finalità connesse all'esecuzione del servizio e alla gestione del servizio sottoscritto - finalità statistiche, feedback di gradimento, preliminari di informazioni dirette alla conclusione di un contratto o alla fornitura di un servizio e/o simile, invio di materiale pubblicitario, anche mediante l'utilizzo della posta elettronica esclusivamente da parte di Mercato Libero Network e/o BSI Italia s.r.l. – finalità per la comunicazione di servizio o di altro genere inerente a servizi offerti da Mercato Libero Network e/o BSI Italia s.r.l.. I suoi dati potranno essere trasferiti a società terze, controllate o controllanti per la gestione dei dati.
I dati non verranno utilizzati o ceduti da Mercato Libero Network e/o BSI Italia s.r.l. a società terze per invio di materiale pubblicitario e/o simile. All'interno dell’azienda i dati potranno essere conosciuti solo da soggetti specificatamente incaricati operanti presso i reparti Sistemi Informativi, Marketing,Commerciale, Amministrazione e Contabilità, Assistenza Clienti. Ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. 196/2003, Lei ha diritto in qualsiasi momento di ottenere a cura del Responsabile del trattamento informazioni sul trattamento dei Suoi dati, sulle sue modalità e finalità e sulla logica ad esso applicata nonché: 1) la conferma dell’esistenza dei dati e la comunicazione degli stessi e della loro origine; 2) gli estremi identificativi del Titolare e dei Responsabili nonché i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o incaricati; 3) l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione dei dati; 4) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge; 5) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti 3) e 4) sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati e diffusi, con l’eccezione del caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; 6) di opporsi: al trattamento dei dati, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, per motivi legittimi; al trattamento dei dati per fini di informazione commerciale o per il compimento di ricerche di mercato, fermo restando che l’ottenimento della cancellazione dei propri dati personali è subordinato all’invio di una comunicazione scritta inviata alla sede della società BSI Italia s.r.l. con sede in Milano Via Socrate, 26.
Share/Bookmark

33 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottima iniziativa, ho l'impressione che 250 saranno solo i primi.

Nicola

Julio ha detto...

Mi piacerebbe tanto accedervi ma penso che non potendo seguire i vostri consigli toglierei il posto a qualcuno che magari li può seguire.
Ciò non toglie che la vostra informazione sia ottima e spero che il blog aperto a tutti continui come fino adesso.
Saluti di un vostro fedele lettore

Anonimo ha detto...

Cari Paolo e Michele,

non vi seguiro'. Ho molta stima per voi, mi diverto a leggere quello che scrivete e ho anche guadagnato qualche soldino seguendo i vostri consigli (soprattuto ho evitato di perderne parecchi!).

Purtroppo non mi piacciono le comunita' chiuse. Sono disposto a farvi una donazione, non e' quello il punto. Il punto e' che sulla rete amo l'anonimato. Spero che capiate... L'intento di questo commento e' solo ed esclusivamente quello di testimoniare u n educato e garbato dissenso, una volta tanto.

Sono sicuro che il problema per voi non siano i soldi, altrimenti avreste imposto una quota d'abbonamento, mentre lasciate liberta' di donazione.

Invece, mi pare di capire, volete mettere in piedi una vera comunita', con nomi e cognomi e dati personali... che e' quello che non mi piace.

Mercato libero londra e' una grande iniziativa! Mai visto niente del genere prima. Mi dispiacera' non potervi accedere (del resto, non esistono pasti gratis al mondo...).

In bocca al lupo! Vi auguro un grande successo!

Saluti, Filippo

Anonimo ha detto...

Penso che sia interessante.
Onestà x onestà, se 1 non ha tanti soldi da investire,come si fa a capire che è 1 poverello o uno ricco però "risparmioso"..
Dato che ci sono tanti Paoli, aggiungo anche la provincia!!
Paolo..TV

gatto silvestro. ha detto...

Capisco il numero chiuso,mi sarei preoccupato non fosse cosi', ma ho letto dopo un'ora e mezza, e non mi piace affrettarmi;mi piace l'operativita' di lungo(10/15 mesi)quella come diceva Livermoore,dove all'inizio sono in molti ad avere uìidea precisa, ma solo pochi perseverano.M'iscrivo per quella,vorrei vincere senza sgomitare.Con stima.Angelo.

Massimo ha detto...

Io ho già aderito via mail. Mi sembra una grande idea, molto poco "italiana". Certo la comunità che segue Mercato Libero è particolare. Io ho già fatto donazioni ( anche ad Iceberg Finanza) perchè e lo dico da giornalista, siete indispensabili come fonte di informazione corretta

Anonimo ha detto...

Un'ottima iniziativa, unica nel suo genere, io purtroppo non parteciperò ho troppo poco per investire e non posso rischiare, mi limiterò come al solito a leggere i Vostri articoli anche loro unici nella chiarezza e informazione, Vi auguro il sucesso che meritate.
GV

Anonimo ha detto...

Nel mio caso ritengo il tutto superfluo, Io avrei liberamente e onestamente donato tanto quanto la legge gia impone, senza peraltro dare consigli su come guadagnare,(ritenuta fiscale del 12.5%), Le registazioni non mi piacciono, quindi non credo che aderiro'.
W mercato libero e complimenti
Boa sorte.

Anonimo ha detto...

Fantastico. Mi sono iscritto alle 10,35. Spero di esere nei pprimi 250. Già seguo le indicazioni di MLL e sono contentissimo. Giovanni P. Milano

Anonimo ha detto...

Il problema forse è proprio quello, se una persona è interessata anche se non opera con grandi volumi, ma sta cercando di capire come funzionano un pò le cose è giusto che si iscriva o no? Sicuramente il servizio è utile per lui ma le donazioni saranno inevitabilmente mindori di quelle di trader con volumi maggiori.
In conclusione seguendo la frase
"l numero è limitato, quindi affrettatevi a iscrivervi, ma solo se pensate che tale servizio sia utile, altrimenti ruberete il posto ad altri. "
ho mandato la mail ritendendo il servizio utile, ma nello stesso tempo dal vostro punto di vista potrei "rubare" il posto a iscritti più interessanti per voi.

Carlo

mmpiece ha detto...

Dalla rivista Wired (http://www.wired.it/magazine/archivio/2009/07/storie/extra-il-mondo-che-ti-aspetta.aspx?page=all), titolo: "Il mondo che ti aspetta. Tra dieci anni". Tra le righe si legge:

"
* La donazione sui network ridefinisce la filantropia
Se negli ultimi decenni poche grandi fondazioni hanno plasmato l’agenda della donazione globale – e anche delle priorità dei governi locali. Nel prossimo decennio la filantropia verrà decentralizzata e democratizzata da donazioni limitate e da nuovi modelli di micro-contribuzione coordinati sulla rete. Sui network l’aumento di donatori che offrono piccole quantità di denaro, di crediti carbone, di crediti telefonici, e anche di idee, in una sorta di schema a piramide rovesciata, creerà opportunità di micro-filantropia su larga scala con la possibilità di cosiddetti picchi di “felicità” che si avvarranno delle intuizioni della psicologia positiva per stimolare le economie del benessere.
"

Siete avanti e mai scontati... sperimentatori. Io ho aderito.

Roberto ha detto...

Grazie Paolo, una iniziativa molto lodevole!!!
Purtroppo non potro' parteciparvi almeno all' inizio, poiche' il mio lavoro non mi consente di seguire in tempo reale il mercato!!!
Un abbraccio ed una stretta di mano da Zanotti Roberto di Cesena, a te e a Michael Nista!!!

Anonimo ha detto...

Una bella iniziativa, ma mi dispiace per il numero chiuso.
Potrei richiedere la pass, ma ruberei il posto a qualcuno che potrebbe usufruire del servizio più di me.
Oramai uso i miei metodi da tanti anni, ma mi piaceva l'idea del confronto e magari trovare spunti, idee e conferme.
Peccato.
Maurizio

Anonimo ha detto...

FREEMARCHETT
Grazie a dio, anche quest'anno ci siamo tolti dalle balle Cernobbio e la vagonata di marchette che la Grande Stampa Indipendente tributa per giorni e giorni a questo trash del Bilderberg de' noantri. Poi scopriamo (scopriamo?) che per essere invitati dal furbo Ambrosetti, quello che è consulente perfino di San Marino, i nostri morti di fama basta che scuciano 10mila euro. "Per dire c'ero anch'io", come titola giustamente il Giornale (p.8).

Questo proviene da dagospia, ma ho la conferma che è vero.

E poi continuiamo a credere ai giornali.

Il Folletto

P.S.: Non risponderò più alle domande sull'operatività finanziaria, tipo ETF, ecc... Questo è un'obiettivo del blog Mercato Libero, non il mio.

Anonimo ha detto...

Buon giorno Mercato LIbero.
Vi chiedo se c'è nu limite di investimento , ho a disposizione
30/40mila euro,ma poco tempo per seguire i mercati
ARETIUM

Anonimo ha detto...

be non e che si campa di aria....
ma chiudere il blog non mi fara felice io non ho soldi da investire
ma vi leggo da prima della crisi
e mi diverto a vedere questa follia collettiva quanto riuscira
a durare....nel 2007 abbiamo perso
michele spallino che riceveva minacce ora voi
secondo la mia modesta opinione
tutto il mondo andra al collasso
ma sara un operazione lunga e dolorosa altro che ripresa se sperate di arrichirvi provando a
salvare i vostri soldi esempio vedi brasile....bisognera se il diritto di propieta rimane cosi come la fame fa fare brutte cose
comunque vada grazie per la vostra informazione

sidelait ha detto...

Una domanda x il dott. Barrai: una volta inviata la mail per le conferme telefoniche sarete voi a contattarci uno ad uno... o piuttosto il contrario?
Solo questo mi sfugge... per il resto che dire, l'iniziativa mi piace assai.

Anonimo ha detto...

Mi piace onfrontare ciò che diceva Greenspan nel 1967 (http://www.usagold.com/gildedopinion/greenspan.html)
con quanto afferma oggi (http://www.bloomberg.com/apps/news?pid=20601083&sid=acrGvxBXPDfk) in particolare "“What is fascinating is the extent to which gold still holds reign over the financial system as the ultimate source of payment,” Greenspan said. "

Il Folletto

Anonimo ha detto...

E' una iniziativa che va bene per chi può stare davanti al video tutto il giorno.
Io lo posso fare solo alla sera.
Buona fortuna ai partecipanti.


Alessandro (Po)

renata ha detto...

grazie per questa iniziativa.
anch'io ho già aderito via maile ho anche provato a chiamare il nr davoi indicato per avere conferma.
purtroppo risponde solo un fax.
che fare?
renata

Anonimo ha detto...

'ammazza, avete iniziato l'esperimento da 3 gg e già arrivano i primi vincoli! così non mi piace più... diventa assai poco "libero". Apprezzo il vostro blog, che deve continuare a essere una piazza virtuale per scambiare idee, suggerimenti su ecomonia\finanza. perchè no, anche consigli operativi, su cui ciascuno può obiettare o condividere.
mettere una barriera, non mi piace.
se invece lo scambio piace, arriveranno anche gli sponsor o le donazione. dovete decidervi, volete un MERCATO LIBERO o solo un MERCATO?

saluti
Simone Galimberti - Milano

Andrea ha detto...

Mi sono iscritto, ho pure fatto donazione (un vostro consiglio sullo zucchero ha dato i suoi frutti e mi sembra doveroso ricambiare) ragazzi però rispondete almeno alle mie mail ;-)

Anonimo ha detto...

mi sembra un'ottima iniziativa x chi opera giornalmente in borsa (professionisti o similari).
Tutti i "lavoratori" che non possono interagire in tempo reale rischiano d'essere solo spettatori dei vostri successi.
Se mi concede il paragone, ironicamente mi viene in mente il grande Sordi....
Con un sorriso, cordiali saluti e auguri di buon lavoro.
Antonio.

Anonimo ha detto...

Non parteciperò a questa iniziativa,ma ho appena fatto la mia donazione(doverosa).
Persone come voi sono solo da ammirare.
Grazie del buon lavoro e delle vostre perle giornaliere.

Saluti
Oran

Anonimo ha detto...

Non so quanto durerà l'iniziativa.
Io prevedo suppongo spero di ricevere nel medio breve un accredito considerevole per una questione in sospeso.
Se allora sarà possibile accedere ne sarò oltremodo lieto.
Per ora.... mi prenoterei cmq... ma temo di rubare il posto a qualcuno.
considerate la mia adesione con beneficio di .....
if possible

Max.B.

Anonimo ha detto...

2000 per cambiare? facci sapere...?

Anonimo ha detto...

Una bellissima risposta al post delle 17.08 da parte del mio Maestro.

""What is fascinating is the extent to which gold still holds reign over the
financial system as the ultimate source of payment," Greenspan said.

Questa frase fa pendant con la previsione di quello zuccone venduto di
Friedman, che preparando accademicamente dalla sua roccaforte di Chicago
(dove insegna oggi gigetto il mona) l'abbandono del dollaro all'oro
(avvenuto nel 1971), nel 1965 prevedeva che se ci fosse stato il distacco
l'oro sarebbe in breve sceso da 32$ all'oncia (prezzo fissato con le armi da
F.D.Roosvelt, svalutandolo da 16$/oncia) fino a 6$. Peccato che quattro anni
dopo (1975) valeva 200$ e dieci anni dopo 850$. Oggi dopo un'ingolfata di
follie accademiche prodotte da Friedman e soci, che hanno depistato il mondo
sul significato di moneta, è di nuovo a 1000$. Ecco inquadro la minchiata,
l'ennesima, di quell'infame di Alan Greespan, in questo quadro di
devastazione della verità e della conoscenza scientifica. Sono veri orchi,
distruttori di civiltà.

Un caro saluto
A.

P.S. Milton Friedman era il più giovane firmatario della Mont Pelerin
Society, fondata da F.Von Hayek, allievo prediletto di Mises, e conosceva
quest'ultimo di persona, non solo, era allievo lui stesso proprio di Hayek,
che vedeva in lui il suo successore americano. Friedman chiamò a Chicago
Hayek, ma quasi subito lo sbattè a insegnare etica (!!!) invece che
economia, perchè i tempi stavano cambiando (erano i primi anni '60 e
bisognava espandere...programma luna, guerra del Vietnam - iniziata da
prostatarotta JF Kennedy). Così Hayek fu invitato ad andarsene e si rifugiò
a Friburgo, dove i liberali tedeschi scampati ai forni si erano riuniti.

Il Folletto

Anonimo ha detto...

Il mio lavoro mi impegna tantissimo durante la giornata, quindi non riuscirei a seguire il Vs operato.
Per questo motivo non richiederò l'iscrizione lasciando cosi la possibilità ad altri di poterne usufruire.
Vorrei comunque farVi i miei complimenti per l'iniziativa.
E colgo l'occasione per ringraziarVi di avermi aiutato a capire i mercati e per tutte le preziose informazioni che quotidianamente pubblicate (gratuitamente).
Un grazie di cuore a tutto lo staff.
Buon lavoro.

Cristian

marco ha detto...

E' la prima volta che accedo al vs sito che trovo molto stimolante, Vi faccio tanti auguri e conto di seguirvi nel tempo.

Anonimo ha detto...

IO SE SI RIESCE LO TERREI APERTO A TUTTI ALMENO PER TRE MESI FINO AD APRILE PER PROVA E AL LIMITE SE POI NON CI SONO DONAZIONI SUFFICIENTE, SI CAMBIA MODALITà

Anonimo ha detto...

SPERO CHE CAMBIATE IDEA

sanmolis ha detto...

Il numero di telefono è un fax...non ho capito, allora ci chiamerete voi?

Anonimo ha detto...

In data 18.01.2011 ho inviato una e-mail all'indirizzo indicato con i dati da Voi richiesti, ad oggi non ho ancora nessuna risposta da parte Vostra, cosa devo fare?