STABLE COIN LA VIA PER ESSERE LIBERI DAL FALLIMENTO DEL SISTEMA EURO


BOICOTTIAMO UNICREDIT - GHEDDAFI DEVE TORNARE A CASA


Pensate a vostra figlia o a vostro figlio ...dopodichè leggete con che ARROGANZA DITTATORIALE GHEDDAFI (invitato in Italia) questo musulmano parla :

Il Colonnello ha tenuto una lezione di Corano a tutte le presenti.

"L'Islam dovrebbe diventare la religione di tutta l'Europa".

E' una delle frasi pronunciate dal Colonnello.

EBBENE CON QUATTRO SOLDI OTTENUTI CON IL PETROLIO, QUESTO DITTATORE E' ENTRATO NEL CUORE DI UNICREDITO, SI E' FATTO REGALARE DA BERLUSCONI 5 MILIARDI DI EURO CHE PERMETTERANNO DI FARE UN'AUTOSTRADA IN LIBIA (mentre da noi c'è BENETTON)....

SI DEVE PROTESTARE CHIUDENDO IL CONTO PRESSO UNICREDIT O VENDERE I LORO FONDI D'INVESTIMENTO, OBBLIGAZIONI!

Se non lo fate è come se permetteste a GHEDDAFI di MUSULMANIZZARE vostro figlio!!!
E non perdete tempo. Se lo fate in migliaia ...qualcosa accadrà...

E PASSATE QUESTA NOTIZIA A TUTTI!!!

Proprio mentre la Chiesa (con Famiglia Cristiana) ha dichiarato ufficialmente la guerra a SILVIO BERLUSCONI!! e quando chiesa e mafia si mettono contro...la sconfitta è assicurata...questione di mesi!
Share/Bookmark

29 commenti:

Anonimo ha detto...

W il Dr. Barrai, W Mercato Libero, onore al Maresciallo Graziani!!

Anonimo ha detto...

sono d'accordo in pieno tanto lo volevo già fare metterò i miei risparmi in una banca popolare o meglio ancora in svizzera quasi quasi domani telefono al numero che hai indicato nel post precedente così magari capisco anche come fare.
Ciao e grazie per ciò che fai!!

Luca

Anonimo ha detto...

meglio l'islam dell'ateismo/satanismo attuale

mario

Faustino ha detto...

E chiesa e mafia sono meglio di Berlusconi?

Ma poi paragonare Famiglia Cristiana con la chiesa. Ma chi la legge? Che diffusione ha? Solo quando sparla di Berlusconi qualcuno si ricorda che esiste.

Allearsi con il diavolo è proprio il punto più basso dove si può arrivare.
Ma se fino a ieri era Berlusconi il mafioso, ma mi spieghi quale mafia è contro Berlusconi? Quella russa no, quella cinese no, forse quella italiana? Allora ha perso in partenza.

Certo che Berlusconi vi ha proprio annebbiato il cervello.
Vi vorrei proprio vedere servire mafiosi e prelati, credo che sarebbe proprio un bello spettacolo.

Auguri, perchè io non sarò con voi.

maurizio ha detto...

Amico caro, raccontala giusta. E' vero che l'Italia dara in 20 anni 5Mld di Euro alla Libia, ma la Libia darà commesse all'Italia per 70Mld. Chiamalo scemo il Berlusca.
Vi lamentate del dittatore Gheddafi, ma perchè gli affari che facciamo con la Cina (Paese democratico, vero?) vanno bene, o quelli con Chavez o con Cuba.
Quelli si vanno bene, sono tutti Paesi democraticissimi.
Bravi.
Meglio che Vi trasferiate in Brasile, subito.
Poi, forse perchè certe finezze non le capisco, ma cosa centra Gheddafi, con la Chiesa e la mafia che si mettono contro.
Sa, non essendo di sinistra e quindi non un eletto, non capisco.
Lo puoi spiegare a quelli come me ?

Faustino ha detto...

Se non lo fate è come se permetteste a GHEDDAFI di MUSULMANIZZARE vostro figlio!!!

E quale è la differenza tra MUSULMANIZZARE o CRISTIANIZZARE?

Forse che una religione è migliore dell'altra?
Quello che abbiamo non lo dobbiamo alle religioni, ma agli uomini che non si sono mai assoggettati al dogma di nessuna divinità. Se oggi puoi scrivere e farti leggere in tutto il mondo non lo devi alla religione e tantomeno ai mafiosi, ma a quegli uomini d'intelletto superiori che hanno osservato ed inventato cose impensabili e che hanno portato l'uomo a progredire nella sua condizione. Se fosse per i prelati e per i mafiosi, tu dovresti stare tutto il giorno a pregare e a zappare per permettere il loro sostentamento e la tua misera sopravvivenza finche morte non sopraggiunga.

Anonimo ha detto...

famiglia cristiana nn e' la chiesa.... nn la rappresenta piu'.....

x la mafia se fa' guerra a berlusconi forse qualche danno lo ha fatto.

detto questo nn ho nessuna stima x Berlusconi come nn vedo nulla nelle opposizioni

Anonimo ha detto...

Come promesso grazie a Eric DeCarbonel (http://www.thefinalfraud.com/)

The transcript from Minutes of the Federal Open Market Committee Meeting on June 24-25, 2003 contains some of the most damning evidence of government fraud available anywhere. In this transcript, the Federal Reserve irrefutably admits extensive activities in derivative markets.

http://www.federalreserve.gov/monetarypolicy/files/FOMC20030625meeting.pdf

Il Folletto

ML ha detto...

fAUSTINO VAI PURE A FARE IL MUSULMANO, SIAMO NOI CHE NON SIAMO CON TE

ML ha detto...

mario ...l'islam è una religione dell'orrore! per favore vai via da questo blog

ML ha detto...

Faustino, la RELIGIONE MUSULMANA non è parte della nostra cultura. Quella cultura che ci permette di fare e dire certe cose e che quindi deve ringraziare anche la chiesa cattolica.

io non amo i preti in quanto tali ma rispetto il bene dell'umanità e non certo coloro che difendono il propagarsi del musulmanesimo in Italia nascondendosi dietro il perbenismo

Anonimo ha detto...

Concordo con Paolo. Gli integralisti non li vogliamo in Italia ne vogliamo tutti coloro che li difendono.

Anonimo ha detto...

Dove si ferma la ragione inizia la religione.E il sonno della ragione genera mostri...
Una cosa giusta il vecchio Marx l'ha detta: religione oppio dei popoli!

luigiza ha detto...

Invece temo proprio che verranno dopo l'inondazione di pietismo idiota che ha travolto noi europei.
Ero solito dire che i nuovi Goti li avevamo già in casa e la storia ci insegna cosa successe ai loro ospitanti (l'ingresso di quelli fu inizialmente pacifico).
Del resto un poco di ferocia ci farà bene, anche se non scommetterei sulla ns. sopravvivenza dopo la cura islamica.
luigiza

Faustino ha detto...

Faustino, la RELIGIONE MUSULMANA non è parte della nostra cultura. Quella cultura che ci permette di fare e dire certe cose e che quindi deve ringraziare anche la chiesa cattolica.

io non amo i preti in quanto tali ma rispetto il bene dell'umanità e non certo coloro che difendono il propagarsi del musulmanesimo in Italia nascondendosi dietro il perbenismo.

Da queste risposte riesco a capire meglio il tuo punto di vista, per cui non ti rispondo, non ne vedo l'utilità.

Saluti.

Fausto

Anonimo ha detto...

Forza Paolo, siamo tutti con te!!!!!

Anonimo ha detto...

onestamente devo dire che mi rattrista e un po' mi delude la pochezza culturale , l'ignoranza e l'ingenuità , espressa nel giudicare una religione che non si conosce con questi termini. " l'islam è una religione dell'orrore!"(alla stregua di Borghezio e il che è tutto dire) evidentemente la propaganda imperialista occidentale dell'islamico terrorista funziona , ma speravo si limitasse alla povera massaia anziana da paese. Che gheddafi sia un dittatore nessuno lo nega anche se il termne è utilizzato un po' per convenienza , come successe con Saddam che diventò dittatore all'occorenza ... prima andava benissimo a tutti, si sa al giorno d'oggi conta il potere e i denari che vi stanno dietro e qui sento ancora pronunciare parole inutili come Democrazia ahahah che ridere cos'è per voi la democrazia ??? una crocietta tipo la firma da analfabeta ogni 5 anni ? . Poi l'apice lo si raggiunge con questa frase " Quando chiesa e mafia si mettono contro" io spero che vi siate sbagliati perchè pensare così è l'apoteosi dell'ingenuità .. scusate ML anche perchè i vostri articoli economici sono molto interessanti e validi ma sulle questioni Geopolitiche dovreste rivedere un po' di cose . Spero accettiate la critica senza dover replicare subito con un Vattene altrimenti potrei pensare c he anche qui vige un certo pensioro unico imposto dittatorialmente e che la parola libertà sia solo un simbolo da utilizzare per farsi una bella immagine e basta .Saluti cordiali Alex

marcello ha detto...

alex, concordo con te... e all'altro che dice onore al maresciallo graziani direi a lui di andarsene... in ogni caso, separiamo gfheddafi dall'islam x favore, se c'è uno che è distante dall'islam è gheddafi come lo era saddam... sono marionette, dittatori asserviti all'interesse! infine, concordo con paolo quando dice che dobbiamo tutelare la ns cultura, ma dissento sul chiudersi.. non è un problema di apertura ma è un problema di mancanza di ideali nella ns società dominata dal dio profitto... non è colpa dei musulmani se loro hanno valori e noi no, o meglio, non più!

Anonimo ha detto...

Scusate ma cosa state dicendo ??? parlate da Cristiani e quante volte andate in chiese al mese ? ... avete mai letto la Bibbia ? Conoscete i vangeli ? Rispettate gl' insegnamenti di Cristo ? Non nominate il nome di dio invano ... (credo invece che voi bestemmmiate allegramente all'occorenza)
sapete cosa ha fatto la chiesa in nome della religione in giro per il mondo ?

l'ipocrisia che c'è qui su questo argomento è disarmante .

Anonimo ha detto...

All'ultimo anonimo delle 12,06.

Sono giuste le domande che poni ma è inutile tirare in ballo la Chiesa e quello che gli uomini di chiesa hanno fatto.Guardiamo avanti ed al futuro dei nostri figli ed a quello che vorremmo che fossero.

Li vogliamo islamici o cristiani?

Dalle domande che poni hai il mio rispetto ma nel momento in cui confondi la Chiesa con gli uomini di Chiesa non sei più coerente.

Ricorda che la Chiesa è di Cristo
Ricorda che gli uomini sono tutti potenziali peccatori,quindi anche gli uomini di Chiesa.

La difesa della nostra cultura Cristiana è doverosa e bene fa il Dr.Barrai ad "urlare" che non vogliamo un Italia islamizzata.

Quanto a noi, Cristiani all'acqua di rose,cominciamo veramente a ritornare in Chiesa,per rispetto a Cristo a noi stessi e non ai sacerdoti e/o per ipocrisia per apparire "buoni".

Siano soggetti come tutti a peccare, ritorniamo a leggere la Bibbia ed i Vangeli e sopratutto mettiamoli in pratica e torniamo ogni giorno a ripeterci che se ognuno di noi rispettasse i 10 comandamenti non sarebbero necessarie tante leggi sfornate dall'uomo.

Cristo è venuto al mondo per tutti noi che lo vogliamo ammettere oppure no.
Quanto all'Islam,pur nel rispetto di libertà di religione, che Iddio ce ne scampi e liberi !!!!
Buona giornata a tutti.
Piera

TANO ha detto...

Domanda: meglio che il 5% di Unicredit lo abbia il fondo sovrano libico oppure qualche cricca occidentale che è li solo per fare i suoi giochini?

Unicredit è quotata, e i libici comprano, vuoi tornare al vecchio IRI padrone del sistema bancario????

Ancora li a parlare di Islam e cazzate varie, QUANDO IL CANCRO DEL SISTEMA OCCIDENTALE E' LA RISERVA FRAZIONARIA E IL POTERE DELLE BANCHE CENTRALI DI EMETTERE TUTTA LA CARTA CHE VOGLIONO SENZA RENDERE CONTO A NESSUNO E DI DETERMINARE ARBITRARIAMENTE IL LIVELLO DEI TASSI DI INTERESSE!!!

Sveglia Paolo, invece di vendere case fai una battaglia su questi temi...

In un MERCATO LIBERO le azioni si comprano e si vendono, altrimenti fate a meno di quotarvi!!!

Poi da statuto massimo puoi votare per il 5% dei voti, quindi dove è il problema?

Per fortuna che vi chiamate MERCATO LIBERO...

State diventando un agenzia immobiliare..

TANO

Nicoletta Forcheri ha detto...

Questa è tipica disinformazione dell'asse Repubblica/debenedetti/soros rotschilds e tutti quanti
primo perché è meglio un gheddafi a controbilanciare gli altri
azionisti bancariofinanziari di unicredit che altro
se non altro perché gheddafi è uno che REDISTRIBUISCE gli utili del petrolio AL POPOLO sotto forma di SUSSIDI SOCIALI di tutti i tipi

secondo perché non è vero che GHEDDAFI ha la maggioranza di UNICREDIT,
anzi per citare solo questo esempio dal sito della Consob:
http://www.consob.it/main/documenti/assetti_proprietari/semestre2-201...
la LIBYAN INVESTMENT AUTHORITY+ e la CENTRAL BANK OF
LIBYA detengono il 6,6% IN UNICREDIT
mentre i privati (asse rotschilds+petrodollaristi)
BLACKROCK (barclays) 4%
ALLIANZ (axa, barclays, ubs)4%
e INTERNATIONAL PETROLEUM INVESTMENT COMPANY 4,9% (Emirati Arabi Uniti, detentori anche di una quota di ATLANTIA e quindi di AUTOSTRADE PER L'ITALIA: ma qui non protesta nessuno???)
hanno un totale del 15% in mano ai soliti petrolieri/finanzieri (senza contare mediobanca e gli altri)
che in totale conflitto di interessi coltivano le azioni incrociate, le
scatole cinesi, il conflitto d'interessi occulto e ubiquo con quel cartello criminale dei dealer dei nostri titoli del debito pubblico

Anonimo ha detto...

e invece ateismo e satanismo che sono? queste sono le religioni presenti in italia attualmente. altre io non ne vedo. mille volte meglio l'islam

mario

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo. Una precisazione: la Chiesa, intesa quella massonvaticana, non ha assolutamente scaricato Berlusconi, anzì lo sostiene come e più di prima. Famiglia Cristiana rappresenta l'ala progressista della Chiesa Italia. In ogni caso la speranza è sempre la solita: Il Caimano ad Hammamet!!!

ML ha detto...

Tano, non è questione di agenzia immobiliare.
noi siamo un blog del fare e non solo del dire.
Abbiamo progetti reali, ci crediamo e li portiamo avanti insieme.
Continueremo sempre di piu' su questa strada: FARE LE COSE INSIEME.

a scrivere milioni di parole non si risolve nulla.

Chi fa viene spesso criticato..ma a noi interessa solo costruire insieme a un gruppo qualcosa di valore.

caro tano...di Battaglie ne facciamo tante e tutti i giorni ne vedo pochi di blog che ne fanno così tante, ma probabilmente tu li conosci...quindi sei pregato di comunicarli a tutti noi!

ML ha detto...

enne di effe: hai ragione e spesso ne abbiamo parlato anche noi.

ottimo spunto

Anonimo ha detto...

Ciao marcello grazie , e non posso che concordare con te sulla separazione doverosa fra potenti dittatori messi li dal grande potore massonico imperialista occidentale che si fregia dei termini Libertà e democrazia da quello che è una religione ai piu poco nota se no tramite la solita propaganda . Spero possano i lettori tutti aprirsi un po' mentalmente ed efettuare una ricerca per cultura personale su cosa sia l'islam il cristianesimo e tutte le altre religioni in relazione a cosa sia diventato il potere al giorno d'oggi eviterete di fare brutte figure, di dare giudizi superficiali e sopratutto di FARVI PRENDERE PER IL CULO dalla propaganda imperialista occidentale !
Alex

Giovanni B. ha detto...

Boicottare Unicredit potrebbe rivelarsi contro producente per noi italiani che non siamo al servizio di padroni magrebini.
Comunque l'idea non è malvagia, basta pensare alle ottime banche di credito cooperativo.

Giovanni B.

Anonimo ha detto...

SEI GRANDE COME SEMPRE BARRAI, OTTIMA IDEA DI BOICOTTARE UNA BANCA CHE NON E' PIU ITALIANA.E CON LA QUALE IO HO CHIUSO GIA IL CC DA TEMPO PER DISSERVIZI E TRASGRESSIONI DA PARTE LORO
CI SONO ALTRE BANCHE BEN PIU SERIE ED IN MANO ANCORA ITALIANA