UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


LA BIRMANIA A MILANO ! SABATO 18 FEBBRAIO! ISCRIVITI! ANCORA POCHI POSTI

 MERCATO LIBERO,
 IL GRANDE BLUFF, 
VINCITORI E VINTI

sabato 18 FEBBRAIO 2017
MILANO IN ZONA STAZIONE CENTRALE
BIRMANIA : LA NUOVA FRONTIERA 
 prenota il tuo posto:   MERCATILIBERI@GMAIL.COM 
 Specificando nome, cognome, e-mail, contatto telefonico
 
Tra le varie iniziative concrete in programma per il 2017 nella strategia GoinGlobal = fai di te una piccola multinazionale cogliendo le migliori occasioni globali in Nazioni a maggiore tasso di crescita e "mandando in leva" i tuoi risparmi che in FallitaGlia non valgono più una mazza ma altrove valgono anche 5x.... (e man mano ve li porteranno via nel sistema a vasi comunicanti tra Stato Fallito & Ricchezza Privata)
UNA DELLE MIGLIORI OCCASIONI del momento è il Myanmar = Birmania.
C'è ancora tutto da fare, come nel Far West .i tassi di Crescita sono mostruosi, come da NOI negli anni '50 costi bassissimi + tassazione minimale e NON allucinante come in FallitaGlia.
Ma bisogna poter disporre di canali affidabili, come per tutto il SE Asia/per i Paesi Emergenti High Risk. Noi li abbiamo: Infatti abbiamo una partnership  con il Consolato/Camera di Commercio Italia-Myanmar che ha un network di canali locali, expertise + team di professionisti in loco.

Sabato 18 Febbraio 2017
un evento dedicato - presentazione macro-economica sul Myanmar = La Nuova Frontiera
- Presentazione su parte legale/operativa
- Presentazione di "business case" concreti, immobiliari ed imprenditoriali etc su CASI REALI direttamente from Birmania e selezionati dal Consolato/Camera di Commercio
- Collegamento in Skype in diretta dal Myanmar con alcuni contatti operativi
- Distribuzione del Paper finale = How to in Myanmar (in giro trovate ben poco di utile, è tutto da scrivere e da fare...dunque dopo l'evento avrete acquisito un primo Know How molto selettivo)
L'evento si svolgerà a Milano in collaborazione con la camera di commercio Italia/Myanmar
ed avrà un costo di circa 100 euro a persona, incluso il pranzo.
Chiunque sia interessato mi mandi una e-mail  MERCATILIBERI@GMAIL.COM Specificando
nome, cognome, e-mail, contatto telefonico

Ma vediamo un po' di dati CONCRETI
Il Myanmar sta attraversando un momento epocale del suo percorso di sviluppo, come dimostrano le grandi trasformazioni e le riforme politiche ed economiche intraprese con la costituzione di un governo semi-civile nel 2011. Dopo cinquant’anni di isolamento politico ed economico, il Paese è in via di transizione da una economia dirigista chiusa ad una economia di mercato aperta. Questo processo di liberalizzazione e di apertura verso l’economia globale è il risultato di ambiziose riforme in campo fiscale, monetario, bancario e valutario così come nella sfera del commercio internazionale e degli investimenti esteri.
Tali riforme, insieme a una migliore gestione macroeconomica, hanno posto le basi per un’espansione accelerata dell’economia birmana che è cresciuta ad un tasso medio del 5,1% dall’anno fiscale 2005/06 al 2009/10, e negli ultimi tre anni al ritmo elevato dell’8,5%, che è superiore a quello della media dei Paesi ASEAN.
Ecco un'altra chiave importante delle prossime POTENZIALITÀ
= questa situazione limitata sta cambiando rapidamente con apertura alla globalizzazione
ed a partners non solo asiatici

I partner commerciali sono anch’essi tuttora poco numerosi e si concentrano nei paesi limitrofi, soprattutto Cina e Thailandia con una quota complessiva del 70% delle esportazioni, come conseguenza delle sanzioni imposte dall’Occidente fino a tempi recenti. Ecco uno dei settori più succosi per l'investitore estero nel quale gli Italiano hanno un super know-how e che analizzeremo per bene il 18 febbraio all'evento Myanmar.
Un altro fattore di dinamismo dell’economia birmana è il turismo, che ha registrato una forte espansione. Gli arrivi di turisti sono più che triplicati dal 2011 raggiungendo la cifra di 3 milioni nel 2014. In parallelo, gli introiti in divisa estera derivanti da questa attività nel 2014 sono stati di circa 1,6 miliardi di dollari, sei volte superiori di quelli del 2011, ed equivalenti a circa il 14% delle esportazioni di beni. ecco perchè ci vogliono ancora canali preferenziali e di livello+ forza del Gruppo e non andare come cani sciolti pensando di trovare l'Eldorado ....
Importanti sono tuttavia anche le sfide ancora da affrontare, in particolare la presenza di infrastrutture obsolete e carenti che può rivelarsi un serio ostacolo allo sviluppo, così come il basso livello d’istruzione della popolazione, la scarsa produttività del lavoro, un clima imprenditoriale sfavorevole, il controllo e l’influenza dei militari su settori chiave dell’economia e inoltre, nel breve termine, il crescente disavanzo del bilancio dello Stato e il veloce aumento dell’inflazione dovuto alla rapida espansione della domanda interna.


Tanto per capirci la Germania (come al solito) si è mossa per tempo ed a livello SISTEMICO
creando una versione Birmana della mitica OKTOBER FEST a Yangon (!!) Ragazze Birmane con Parrucche Bionde Birra e Würstel a go-go sponsorizzazione delle principali marche di Birre Crucche
e della BMW che sta aprendo concessionari a go-go vendendo le sue auto ai Nuovi Ricchi Birmani e man mano alla classe media che si sta formando poco alla volta in modo esponenziale...
Noi Italiani non possiamo contare su un sistema Paese come quello crucco perchè siamo un Paese di Cialtroni però abbiamo molte nicchie succose nelle quali, come spesso accade nel Mondo, possiamo essere il Top...
Vogliamo parlare per esempio della polvere di marmo che si usa nelle vernici e nel PVC? Noi siamo al top per ricavarla dalla lavorazione del marmo...mentre in Birmania vanno di dinamite...
scassano tutto e poi comprano la polvere di marmo al triplo del prezzo dalla Thailandia.. ed è solo UNO tra 1000 esempi potenziali della NUOVA FRONTIERA come da noi in anni 50
Ma voi continuate pure a parlare di cazzate italopiteche irrilevanti e fuori dal Mondo perchè avete ancora rendite da Stato Fallito e/o ricchezza generazioni precedenti che vi regala comfort zone (ancora per poco...) mentre in realtà tutti i giorni perdete un pezzo e vi state estinguendo...
Intanto le pre-adesioni all'evento Myamnmar del 18 Febbraio si moltiplicano
anche gente che prende l'aereo da Sicilia e Sardegna per venire a Milano
= sono la minoranza di Italiani Sapiens che non possono ancora fare la differenza in FallitaGlia rispetto alla massa di Italopitechi zombies ma che CON CORAGGIO si attivano pragmaticamente
e poi potranno fare la differenza al momento giusto invece di farsi distruggere per nulla sull'altare di una Patria Fallita TRASCINATA sul fondo da una massa di clientes falliti...e che non è più quello che ci servema che anzi è ORMAI il massimo impedimento alla RINASCITA...ma troppa gente ci ciuccia ancorafottendosene di tutto il resto(sono loro i veri EVASORI....palle al piede....altro che balle...)
almeno fino al Default...

Share/Bookmark

1 commento:

Anonimo ha detto...

ho avuto esperienza diretta in birmania sulle zone di confine del nord e sud verso la tailandia, occhio il potere e ancora molto in mano ai militari.