L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


NON FUNZIONANO LE CARTE DI CREDITO MPS ? Widiba la banca che potrebbe essere pesantemente coinvolta.

Giudizio di Altroconsumo su solidità e affidabilità di banche e gruppi bancari.
Altroconsumo da tempo ha sospeso il rating sull’affidabilità di Monte Paschi e ora sospende anche quello su Widiba, nonostante gli indicatori di solidità siano di tutto rispetto (46,74% sia per il Cet1 ratio sia per il total capital ratio). 

Monte Paschi è infatti in piena bufera dopo che la Banca centrale europea ha puntato di nuovo i riflettori sui prestiti problematici del gruppo chiedendo che, entro il 2018, siano ridotti a 32,6 miliardi. Rispettare tale richiesta significherebbe registrare altre perdite per circa 3 miliardi con un conseguente taglio del patrimonio del gruppo che sarebbe costretto a un nuovo aumento di capitale. 
Pare che alcune carte MONTEPASCHI  non funzionino in queste ore in italia. Saranno problemi tecnici...STA DI FATTO CHE ALTRO CONSUMO HA PUBBLICATO NOTIZIE BELLISSIME SULLO STATO DI SALUTE DELLA BANCA...E DI WIDIBA
Ecco quanto scrive altroconsumo

La bufera su Mps rischia di coinvolgere anche la controllata Widiba che impiega il 90% delle sue attività in crediti verso Mps. Per questo motivo L’Organizzazione sospende anche il giudizio sulla controllata.

La lista non è finita, la sospensione del rating di solidità coinvolge anche Deutsche Bank, definita dal Fondo Monetario Internazionale la banca più rischiosa al mondo, a causa dell’esposizione elevata su prodotti derivati il cui valore in portafoglio è di oltre 50 mila miliardi di euro: 20 volte il Pil tedesco.

Altroconsumo consiglia di vendere azioni e obbligazioni Mps e Deutsche Bank e di chiudere i conti di deposito Widiba; mette inoltre a disposizione dei risparmiatori gli strumenti per monitorare lo stato di salute delle banche.

In occasione dell’assemblea annuale di Abi di oggi e in vista del 29 luglio, data in cui le autorità europee pubblicheranno l’esito dei nuovi stress test sulle principali banche italiane, l’Organizzazione ribadisce l’urgenza e la necessità di un immediato intervento del governo al fine di trovare una soluzione per evitare che la crisi, per quanto grave, di una banca inneschi un’ancor più grave crisi sistemica. 

RICORDO CHE FINECO HA 11,5 MILIARDI INVESTITI IN UNICREDIT.....ACQUISTATI CON I SOLDI DEI CLIENTI.....
E FIDEURAM PIÙ  O MENO LO STESSO?

QUESTI NODI VENGONO AL PETTINE....ECCOME SE VENGONO ..MA VOI GUARDATE IL CET AHAHAHA  SIETE FIGLI DI TERZO LETTO  DEI PROMOTORI  E DEI PRIVATE BANKER. ...AUGURI


Share/Bookmark

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma io che ho depositi di 60 mila euro in Montepaschi devo incominciare a preoccuparmi ?

Anonimo ha detto...

Confermo questa mattina la signora davanti a me ha prelevato al bancomat MPS e non le ha dato i soldi io che ho un altra banca sono riuscito a prelevare dal medesimo sportello mps.....

Auguri ai correntisti MPS....

Un vecchio lettore

Anonimo ha detto...

ho il conto aziendale su MPS e stamani il bancomat funziona, non mi sembra il caso di fare allarmismi.
Giuseppe
PS
sono sullo scoperto con la mia azienda e se MPS chiudesse forse qualcun altro mi direbbe di rientare con il mio conto.
Domanda: se uno deve dare i soldi a MPS come funziona in caso di fallimento della banca?

Enrico ha detto...

anonimo delle 14:52 avresti dovuto iniziare a preoccuparti un po' di tempo fa...scusa ma non ce l'ho fatta a non risponderti.
Stamattina, a Roma, con la mia carta Fineco ho tentato di prelevare in 3 ATM, uno Unipol e 2 Ubi ed in tutti e 3 non era possibile prelevare...sarà un caso? Non mi era mai successo!!!

x_Mau ha detto...

Po esse er caldo

Anonimo ha detto...

Direi avresti dovuto cominciare a preoccuparti già da un po...