L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


LA LETTERA CHE LE BANCHE ITALIANE NON VORREBBERO MAI RICEVERE

Sto preparando il testo di una lettera  che voi singoli risparmiatori potrete mandare   alle seguenti vostre banche:
WIDIBA
FINECO
FIDEURAM
BANCA GENERALI
POPOLARE DI SONDRIO
MEDIOLANUM

Tutte banche  con CET1 molto alto e quindi apparentemente solide. Invece molte di loro potrebbero aver investito la loro liquidità  ( ovvero i vostri soldi che avete lasciato sul conto corrente convinti dei 100.000 euro di faranzia) in obbligazioni della casa madre...rendendo il vostro rischio identico a quello della Banca mamma appunto.

Mi piacerebbe sapere quante persone la manderebbe effettivamente alla loro banca tramite il loro promotore o private banker..se mi date un feedback vi ringrazio.
E mi piacerebbe poi pubblicare le risposte che otterrete. Ovviamente le risposte non sono pubblicabili  ..se lo si fa si rischia  denuncia da parte delle banche stesse..
E noi siamo più  furbi e chiederemo nella lettera che stiamo preparando il loro consenso alla pubblicazione su blog e organi di stampa.

Share/Bookmark

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Paolo ma vale sempre la regola che il risparmio minimo deve essere un quarto del capitale totale?

Anonimo ha detto...

e poste italiane no?