L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


BARRAI AMA TRUMP !

I 3 segreti di Trump per avere successo, vanno contro tutti i corsi di formazione: 
- Non ti fidare di nessuno
- Metti sempre gli uni contro gli altri
- Tira fuori il peggio di ognuno solo cosi saprai con chi hai veramente a che fare
Donald J Trump


 DOPO AVER LETTO QUESTO ..HO FATTO LA SEGUENTE RIFLESSIONE:
..MA E' LO STESSO CHE FACCIO QUOTIDIANAMENTE CON IL MIO BLOG! 

QUESTO TRUMP E' DESTINATO A VINCERE LE ELEZIONI AMERICANE E A FAR RIPARTIRE L'AMERICA. OGGI SONO IN MOLTI A RIDERCI SU....VEDREMO VEDREMO...
INTANTO LA RAGAZZA CHE HA PREPARATO IL DISCORSO DI MELANIE TRUMP PER LA CONVENTION DEI REPUBBLICANI  E CHE HA SCOPIAZZATO IL DISCORSO DELLA MOGLIE DI OBAMA 8 ANNI FA...SI E' LICENZIATA, MA DONALD TRUMP HA RIFIUTATO IL SUO GESTO
 Meredith McIver - the Trump staff-writer responsible for the 'passages' from Michelle Obama's speech - has offered her resignation... but Donald Trump rejected it as an "innocent mistake
CREDO CHE SIA DAI PICCOLI GESTI CHE SI CAPISCE CHI HA LA STOFFA DI UN LEADER.

Share/Bookmark

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma il discorso lo ha scritto la moglie, sue testuali parole. La figura di merda è fatta, anche se lavi la puzza rimane. È giusto che vinca Trump in fondo che cosa a promesso. Più pelu per tutti. Funziona sempre. Vedi tu se ti vuoi paragonare a lui

Anonimo ha detto...

Leader de che??? Soldi si!!!!!Anche Erdogan ha la stoffa da leader. Siamo fortunati è il periodo migliore della storia.

ML ha detto...

a tutti coloro che pensano che la clinton sia meglio......cambiate blog..
io fra i due ho optato da tempo per la rottura con il passato...a chi non sta bene...ripeto...basta un clic

Anonimo ha detto...

no, non si sta dicendo che la clinton sia meglio, si dice che sono entrambi il peggio del peggio

Anonimo ha detto...

BARRAI condivido il tuo pensiero..leggi questo..

Donald Trump è stato incoronato candidato repubblicano alla convention di Cleveland ma l’unica notizia che ci hanno riportato giornali e telegiornali è il presunto plagio messo in atto dalla moglie del tycoon, Melania, la quale avrebbe copiato il proprio discorso da quello di Michelle Obama nel 2008. Accidenti, roba gravissima. Come può Trump voler aspirare alla Casa Bianca con una moglie che plagia discorsi, chi pensa di essere? Saviano che copia i libri ma tutti lo applaudono?
donald-melania-trump
Hillary Clinton, invece, si è limitata a gestire e-mail secretate del Dipartimento di Stato da un server privato, un qualcosa che, se non avesse portato quel cognome, le avrebbe aperto le porte di un unico edificio federale: una galera. Ma chiamandosi Clinton può fare tutto, anche mentire ed essere salvata in corner da un rinvio a giudizio, tanto che l’FBI nel chiudere la questione senza perseguirla, ha dovuto comunque definire la sua condotta come “esecrabile”. Ma il problema è Melania, soprattutto perché non è una donna di studi in università della Ivy League ma una bellissima ex-modella di origine slovena e di umili natali: per questo Maria Laura Rodotà ha dovuto dar fiato a tutta la sua tromboneria da determinismo biologico femminista nel farne un ritratto che definire razzista è dir poco.
melania-trump
Non importa che Melania Trump parli correttamente cinque lingue: essere la moglie di Donald Trump è uno stigma per i perbenisti e i buonisti alla Severgnini.

Anonimo ha detto...

In God we Trump.

Anonimo ha detto...

Barrai ama Trump??...ma non è etero Trump ??..ne ero sicuro..

ML ha detto...

ahahaha mi riferivo alla moglie

Endurance ha detto...

Non penso che la Clinton sia il meglio proponbile di certo TRUMP rappresenta l'espressione massima della rozzezza e della intolleranza.
Quando non sarà eletto sono proprio curioso di leggere i suoi commenti