L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


ANCHE LA MADONNA HA GIRATO LE SPALLE ALLA DEUTSCHE BANK! SOLO UN MIRACOLO DELL'INCHIAVABILE CULONA POTRA' SALVARLA!

 ANCHE LA MADONNA HA GIRATO LE SPALLE A DEUTSCHE BANK..SOLO LA MERKEL POTRA' SALVARLA


Ieri la Germania ha mandato a casa Renzi in malo modo dicendo fermamente no all'aiuto alle banche italiane con soldi dello stato ....Pur sapendo che nei prossimi mesi la situazione è destinata a peggiorare. E' evidente che prima di salvare le banche dell'italia sia  NECESSARIO salvare le banche di casa propria e in paticolare la DEUTSCE BANK.
Un report allarmante del FONDO MONETARIO mette il dito sulla piaga questa mattina dopo che ieri la FED ha bocciato la solidita' della filiale della banca tedesca agli stress tests usa...

IMF disclosed that Deutsche Bank poses the greatest systemic risk to the global financial system,  the German bank "appears to be the most important net contributor to systemic risks."
ecco il REPORT:  Domestically, the largest German banks and insurance companies are highly interconnected. The highest degree of interconnectedness can be found between Allianz, Munich Re, Hannover Re, Deutsche Bank, Commerzbank and Aareal bank, with Allianz being the largest contributor to systemic risks among the publicly-traded German financials. Both Deutsche Bank and Commerzbank are the source of outward spillovers to most other publicly-listed banks and insurers. Given the likelihood of distress spillovers between banks and life insurers, close monitoring and continued systemic risk analysis by authorities is warranted.Among the G-SIBs, Deutsche Bank appears to be the most important net contributor to systemic risks, followed by HSBC and Credit Suisse. In turn, Commerzbank, while an important player in Germany, does not appear to be a contributor to systemic risks globally. In general, Commerzbank tends to be the recipient of inward spillover from U.S. and European G-SIBs. The relative importance of Deutsche Bank underscores the importance of risk management, intense supervision of G-SIBs and the close monitoring of their cross-border exposures, as well as rapidly completing capacity to implement the new resolution regime.
in pratica l'IMF sostiene che che la caduta di Deutsche bank (piu' che di unicredit...) creerebbe un effetto domino su scala MONDIALE e quindi DEUTSCHE BANK e' destinata comunque a essere salvata e la GERMANIA avra' la possibilita' di iniettare soldi pubblici come fece nel passato ..INFATTI IN EUROPA ESISTE LA POSSIBILITA' DA PARTE DEI GOVERNI DI AIUTARE LE BANCHE IN CASO DI RISCHIO SISTEMICO
Notwithstanding moderate cross-border exposures on aggregate, the banking sector is a potential source of outward spillovers. Network analysis suggests a higher degree of outward spillovers from the German banking sector than inward spillovers. In particular, Germany, France, the U.K. and the U.S. have the highest degree of outward spillovers as measured by the average percentage of capital loss of other banking systems due to banking sector shock in the source country.
 The IMF concluded that Germany needs to urgently examine whether its bank resolution, i.e., liquidation, plans are operable, including a timely valuation of assets to be transferred, continued access to financial market infrastructures, and whether authorities can ensure control over a bank if resolution actions take a few days, if needed, by imposing a moratorium: Operationalization of resolution plans and ensuring funding of a bank in resolution is a high priority. The authorities have identified operational challenges (e.g., the timely valuation of assets to be transferred, continued access to financial market infrastructures) and are working to surmount them. In some cases, actions to effect resolution may require a number of days to implement, and the authorities should ensure they can maintain control over the bank during this period, including by using their powers to impose a more general moratorium for a specific bank.
LA DOMANDA E' LA SOLITA....SE DEUTSCHE BANK NON PUO' FALLIRE......COSA NE SARA' DEI RISPARMI DEPOSITATI NELLE BANCHETTE ITALIANE..
OVVIAMENTE NON IN UNICREDIT ...LA BANCA CHE NON PUO' FALLIRE...(O NO?)


Share/Bookmark

5 commenti:

Anonimo ha detto...

RENZI = cameron

Anonimo ha detto...

Che puzza di M....

Anonimo ha detto...

Ecco che c'era del vero sulle indiscrezioni sussurrate a lato del Consiglio europeo ed ascoltate e registrate da alcuni operatori TV e dalle voci dei giornalisti,icorridoi sono stati provvidenziali.

Cosa ha fatto la stampa codina e inciuccata ? Ha parlato del battibecco tra Renzi e la Merkel(sembra che la seconda abbia detto,bambino tu sai che cosa devi fare per il tuo Paese che anch'io ho i miei grattacapi! Sei grande e la UE non ti deve sempre assistere,quando le regole scritte sono chiare per tutti noi!). Ahi Ahi...il sostegno alla Deutsche la Merkel lo può fare con i soldi statali perché è messa megLio coi conti.Ma anche noi possiamo fare qualcosa di efficace in caso di dichiarata crisi sitemica,e i derivati alle nostre banche li ha venduti la Deutsche...Quindi è una farsa ,quel siparietto di botta e risposta.

PIPPO8 ha detto...

Unicredit è l' unica banca sistemica internazionale italiana sarà dura che fallisce. .. è se lo farà potrebbe anche innescare un effetto domino cosa che con altre Banchette italiane non succederebbe

Anonimo ha detto...

Io, il culo della Merkel me lo chiaverei alla grande. Metti pure che le piaccia
Nel frattempo, il mio portafoglio zeppo di ISP, se la ride più di quanto facesse Farage ieri
Ahahahahaha!!!!!!!!