L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


FINECO - GRUPPO MERCATO LIBERO

Ricordo a tutti coloro che aprono il conto a FINECO tramite un nostro partner che hanno diritto a uno sconto del 40% sui PORTAFOGLI IN ABBONAMENTO WMO.

molti mi hanno chiesto come mai parlo male di una banca dove spingo le persone ad aprire i conti? SEMPLICE io sono un INDIPENDENTE non mi paga la banca e quindi sono libero di svelare anche i lati negativi.
e non pensiate che le altre banche siano meglio.....in ITALIA...da FIDEURAM A BANCA GENERALI, DA IW BANK A WEBANK PER NON PARLARE DI TUTTE LE ALTRE....
Io voglio che diventiate CONSAPEVOLI di cosa selezionate e dei rischi che vi prendete. ovviamente fino a quando Unicredito sta sopra 1,5 euro e Fineco sopra i 3,5 euro non si corrono rischi PER LA SICUREZZA DELLA SINGOLA BANCA (a parte quello di uscita dell'italia dall'euro o blocco alla libera circolazione dei capitali CHE PERO' SONO RISCHI SISTEMICI ecc ecc) ma quando i prezzi dovessero scendere...allora voglio che sappiate che FINECO potrebbe trasformarsi in una banca PERICOLOSISSIMA grazie a quella tonnellata di obbligazioni UNICREDIT in pancia.
 
MERCATO LIBERO è l'unico blog veramente indipendente. capace di criticare anche i partners per l'amore della INFORMAZIONE INDIPENDENTE E PER PERMETTERE AL LETTORE DI ESSERE CONSAPEVOLE. 
grazie a tutti.
MERCATILIBERI@GMAIL.COM


Share/Bookmark

6 commenti:

Anonimo ha detto...

"Oggi meritoriamente Mercato Libero ha fatto una scoperta francamente sconcertante, e cioè che Fineco ha in pancia qualcosa come 11 miliardi di obbligazioni della capogruppo, ovvero Unicredit, oltre il 60% degli attivi di bilancio."

..... dai almeno FK ti ha citato !
ciao

Anonimo ha detto...

sti cazzi. bravo paolo
pane al pane

Anonimo ha detto...

Sei un grande Paolo :)

Andrea di Torino

Anonimo ha detto...

E' vero che l'abito non fa il monaco ma presentarsi al mondo vestiti da barbone non è il massimo a livello commerciale. Il sito\blog fa cagare, fa molto cagare (ovviamente parlo dell'aspetto e non dei contenuti) e considerando quanto oggi sia economicamente irrisorio tirare su un portale con un design almeno decente è veramente un peccato, è ancor di più un peccato perché oggi come si appare sul web è più importante di come si possa apparire nella realtà, la prima impressione è importante. Un consiglio da un povero stronzo anonimo. Cordiali Saluti

Anonimo ha detto...

State sereni: importante, per adesso, non avere in portafoglio obbligazioni della Banca e tenere in conto solo poca liquidità.
Lorenzo

ML ha detto...

caro stronzo...sono nove anni che ho questo abito sudicio e mi trovo bene..odio le apparenze..la vgiacca e la cravatta vanno messe per andare al mare in spiaggia...per parlare con i clienti è meglio un costume da bagno...
quindi sono felice che questo sito fa cagare...adoro questo che trovo un ottimo complimento.
se tu preferisci un bel sito e te ne freghi del contenuto...sei libero di fare le tue scelte...