L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


FINECO A 4,5 EURO E UNICREDIT A 0,50???

http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_237551033a1b90d120e422c18ec8c43f.png http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_2e7db0ceae9572462b56101213484e4f.png

UNICREDIT PROFUMO, MODIANO, PALENZONA, MONTEZEMOLO, GHIZZONI E TANTI ALTRI SIMBOLI DI UNA BANCA FALLIMENTARE IN 10 ANNI DISTRUTTI DECINE E DECINE DI MILIARDI DI VALORE

 http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_977b712b9e7a936a26efdc187ea83e78.png

Share/Bookmark

5 commenti:

Anonimo ha detto...

PREMESSO CHE TUTTO IL SISTEMA BANCARIO E' COMPROMESSO, QUINDI NESSUNO SI SALVA, MA E' STRANO CHE UNICREDIT L'UNICA BANCA INTERNAZIONALE ITALIANA SIA SOTTO ASSEDIO. DIVERSO TRATTAMENTO PER L'ALTRA GRANDE INTESA SAN PAOLO, STRANO, PAESE ITALIA SEMI- FALLITO E QUESTA LAVORA E FA UTILI, PREVALENTEMENTE IN ITALIA, APPOGGIATA DA QUESTO GOVERNO E QUELLI PRECEDENTI. PESI E MISURE DIFFERENTI. CHI HA INVESTITO IN UNICREDIT HA COMUNQUE DIVERSIFICATO RICORDO CHE SOLO 4 ANNI FA UNICREDIT FACEVA AFFARI IN ESCLUSIVA CON LA LIBIA DI GHEDDAFI E PARTECIPAZIONI IN BANCHE RUSSE....QUINDI NON E' ALLINEATA AI VOLERI DELLA FINANZA MASSONE INTERNAZIONALE.TUTTO IL RESTO E' FOFFA.

Anonimo ha detto...

INFATTI UNICREDIT ORA DEVE SVENDERE PARTECIPAZIONI RILEVANTI, E COMUNQUE HA FATTO OPERATIVAMENTE E FINANZIARIAMENTE TUTTO QUELLO CHE ANCHE ALTRE BANCHE HANNO FATTO. VORREI SEGNALARE UNA BANCA CUGINA O SORELLA DI INTESA SAN PAOLO, UBI BANCA ANCHE LEI IN CONTROTENDENZA, OPERATIVA SOLAMENTE IN FALLITALIA, SARA CHE CERTI A.D. SONO MEGLIO DI ALTRI...PERO' IL COGNOME MI SUGGERISCE IL GOMBLOTTONE FINANZIARIO INTERNAZIONALE.
VEDIAMO IL PROSSIMO A.D. DI UNICREDIT CHI SARA', MA NON AVRA' COGNOME LOMBARDO O VENETO

Anonimo ha detto...

MA sarà un caso che Cucchiani, ex ALLIANZ, sia durato solo 1 anno in INTESA? forse era poco allineato con la politica italiana? forse era scomodo? forse non si voleva adeguare alla mala-gestio italiana?

Anonimo ha detto...

A QUESTO PUNTO L'AUMENTO DI CAPITALE è INDIFFERENTE LO FACCIANO A 5 O 9 MLD, COSA CAMBIA, HANNO DECISO DI SFILARE LA BANCA DAL CONTROLLO DELLE FONDAZIONI E BASTA, DEL RESTO NON HANNO BRILLATO DI LUNGIMIRANZA NEGLI SCORSI ANNI. RESTA IL FATTO CHE UNICREDIT DETIENE MILIARDI IN TITOLI DI STATO E HA EMESSO MILIARDI DI OBBLIGAZIONI SUBORDINATE, HA MILIARDI DI CREDITI INCAGLIATI O DETERIORATI O INESIGIBILI ... RESTA TROPPO GROSSA PER FALLIRE O PER QUALSIASI BELIN))...STA' TRASFORMANDOSI IN BANCA TECNOLOGICAMENTE AVANZATA, LA BUONA NOTIZIA E' CHE CI SONO SOCI CHE VOGLIO SGANCIARE QUATTRINI ...VENDERO A BUON PREZZO I MIEI DIRITTI ...ALMENO SPERO))))

Anonimo ha detto...

Chiusura del mercato molto positiva per Unicredit, convocazione del CDA il prossimo 24. in chiusura di mercato il titolo vola a 3,01 euro/ 0,301 prima del raggruppamento. AUC a questi prezzi non credo, prima i grandi azionisti devono fare cassa...e far salire il titolo ... è una mia opinione