L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


MERCATO AMERICANO SUI MINIMI...E LE BANCHE ITALIANE ANCORA IN DIFFICOLTA' ESTREMA


PRIMA DI TUTTO....un aneddoto...oggi mi ha chiamato un vecchio lettore allarmato sulla Ubi banca...bene penso fra me e me..finalmente si e' reso conto del problema del sistema bancario italiano...E INVECE NO...PORCA PALETTA...la persona  aveva letto sul giornale che UBI banca aveva fatto qualcosa a Panama e si era preoccupato del possibile fallimento di UBI per colpa di Panama...
MA CAZZOOOOOOO .....mentre il sistema bancario italiano crolla in borsa..questo si preoccupa di UBI  a panama...(anche se la cosa non è di poco conto e potrebbe portare a pesanti ripercussioni )
ITALOPITECO CAMPIONE

ieri  è stato il primo giorno di vero sell off sul mercato italiano..ma molte sono le persone che oramai non si preoccupano piu' dei pericoli del sistema ITALIA..
eppure il sistema bancario e' decisamente allarmante in ITALIA e l'arrivo di misure impopolari e lesive della liberta' e della proprieta' privata potrebbero essere imminenti..
L'economia italiana è alla deriva..debito alto, fabbisogno pubblico in aumento, premier distrutto da scandali politici di non poco conto, sistema bancario alla deriva....SIAMO PROSSIMI AL BARATRO...ma l'italiano non si accorge..o perlomeno il 90% degli italini non si accorgono....
DEL RESTO LA  STORIA DELLA RANA BOLLITA CON GLI ITALIANI FUNZIONA BENISSIMO...e non hanno imparato nulla in 9 anni di crisi..se non a prenderlo in culo con gusto...
pensate che con le banche sui minimi IL POPOLO ITALOPITECO..e francamente non so piu' come chiamarlo....ha portato ai massimi di sempre i depositi di conto corrente in italia.
E' ovvio che questo numero e' sporco...in quanto in questi mesi molti hanno venduto fondi azionari....btp oramai sui massimi, obbligazioni subordinate e hanno aumentato la liquidita' sul conto corrente INCURANTI DELLE REGOLE SUL BAIL IN..ma tale liquidita' e' un grave pericolo per il risparmiatore italiano..
quindi se le persone hanno venduto per 1000 ...e' probabile che 200 siano finiti in una solida banca in svizzera. ma ben 800 invece hanno fatto incrementare il saldo di deposito del conto corrente.
 

INFATTI HO RIPRESO AD APRIRE CONTO CORRENTI CON REGOLARITA' IN SVIZZERA A PARTIRE PROPRIO DALLA SCORA SETTIMANA.

 TASSI - TORNA LO SPAURACCHIO DEI TASSI NEGATIVI
http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_e574e68b7c7d61d89d80ecf3f9204d2a.png
 nel frattempo i tassi in germania hanno toccato i minimi dell'anno 2016 e siamo a un passo dai minimi del 2014 (ma allora il DAX valeva oltre i 12.400 punti mentre ora siamo a 9500 punti ma ancora molto lontani dal minimo del 2016 a 8700) del resto la bce e la yellen sono intervenuti con politiche espansive (qe e ltro per draghi, nessun rialzo dei tassi per america). e' quindi evidente che a tassi bassi record  corrisponda un mercato azionario leggermente piu' sostenuto (dopo il pesantissimo calo di gennaio e febbraio)
MA E' EVIDENTE L'ESTREMA DIFFICOLTA' DEI MERCATI AZIONARI, SPECIE PER COLPA DEL SISTEMA BANCARIO EUROPEO
MOLTO PROBABILE VEDERE I RENDIMENTO DEI TASSI DECENNALI IN GERMANIA IN NEGATIVO ENTRO UN PAIO DI SETTIMANE...E QUESTO COINCIDERA' CON I MINIMI PER IL MERCATO AZIONARIO....(prima dell'arrivo a giugno del LTRO...o di qualche manovra straordinaria da parte di una qualche banca centrale per salvare il salvabile...del resto nei sei mesi pre lehman ne abbiamo viste di tutti i colori..).
questa volta il malato per eccellenza non e' l'america la L'EUROPA.. e la forza dell'euro coincidera' con la sua morte.
Intanto torniamo a parlare di tassi.....in  America i tassi stanno scendendo, il decennale è al 1,72% e continua a scendere...siamo oramai prossimi ai minimi per il 2016..ma presto potremmo attaccare il minimo del 2012....(obiettivo di mercato libero per il 2016)
http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_915680a8b7b82f95fd7929d6726cf6b6.png
il differenziale dei tassi fra decennale usa e decennali europei al momento tende a scendere e scendendo porta il dollaro a essere debole su euro.
Nel frattempo lo YEN e' fortissimo sul Dollaro e la Borsa nipponica ne paga le conseguenze...del resto siamo ancora a 16,000 punti.....tanti ancora .....del resto se lo yen dovesse tornare a 0,76 sul dollaro....il nikkey dovrebbe perdere un 40% di valore almeno...

http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_4c4d128a309bc0dfbf6437fb65174814.png

Con i tassi cosi bassi...e il dollaro debole....i paesi emergenti respirano un po' anche se le materie prime tornano a indebolirsi ma non troppo..visto che al momento la Cina tiene grazie a un dollaro piu' debole. (vedi recupero di ieri del petrolio)
L'oro ha stornato dai massimi ma rimane molto interessante in questo mondo di tassi negativi....Infatti.......E' VERO SIAMO IN DEFLAZIONE..E IN DEFLAZIONE LE MATERIE PRIME SCENDONO..ma i tassi negativi fanno si che cash non è piu' KING specie in un mondo in cui le banche stanno per FALLIRE (o per andare incontro a nnumerosi BAIL IN) e allora l'unica via di fuga per gli investori ' l'oro fisico. (E IN PARTE L'ARGENTO).. senza contare che se i governi decidessero di inflazionare stampando all'invesrosimile, l'oro sarebbe anche in questo caso protettivo...INSOMMA NON PUOI NON AVERE ORO IN PORTAFOGLIO.

MA VEDIAMO UN PO' DI GRAFICICI  ALLARMANTI... RELATIVI AL SISTEMA BANCARIO
TORNA LA PAURA SU DEUSTCHE BANK.. un crollo enorme in due mesi..e poi ..dopo un veloce rimbalzo del gatto morto....LA BANCA SI RIPORTA A POCHI PUNTI PERCENTUALI DAI MINIMI
http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_b9e629fde9993115f2c37047dfeb8c9b.png 
E PASSIAMO ALL'ITALIA...
il panico lo si vede benissimo fra le righe nella TRAGEDIA CHE STA COLPENDO VENETO BANCA E BANCA POPOLARE DI VICENZA azioni che se dovessero arrivare in borsa adesso varrebbero zero virgola..e non riuscirebbero a sostenere un aumento di capitale..
http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_b84517a8471bc3175d9cc0b0a68a0b45.png
Ma non solo..pensate a BANCO POPOLARE che valeva 16 euro lo scorso anno e che oggi e' sceso sotto i 5 euro dopo l'annuncio della fusione con Popolare di milano e il goffo tentitivo di chiedere al mercato 1 miliardo in piu'....BANCO POPOLARE AI MINIMI DI SEMPRE E LA FUSIONE PROBABILMENTE SALTERA' (saltando il titolo potrebbe persino risalire dai minimi di questi giorni)
la popolare di milano scende anche lei ma siamo lontani dai minimi, del resto la cura Bonomi  e' servita a qualcosa..anzi pare che Bonomi possa ritornare azionista ma magari a valori dimezzati e grazie a un nuovo aumento di capitale
 http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_0f4be94da052c86fabd443b560020e18.png
IN PRATICA LA MORALE RIMANE LA STESSA...SE LA FUSIONE DI DUE BANCHE NON PORTA AL RIALZO DELLE QUOTAZIONI MA A UN CROLLO..IMMAGINATEVI COSA E' DESTINATO AD ACCADERE ALLE BANCHE CHE NEPPURE SI SONO FUSE.. 
in particolare partiamo da MONTEPASCHI che gia' oggi potrebbe bucare i minimi di sempre....e vedere la capitalizzazione scendere sotto il miliardo.
http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_f4707acf5bf3f84248c9dd3dc42d42b6.png
http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_a9fefca644d80b9ba7260427f415befa.pnge passiamo alla Carige ..Apollo ha fatto una proposta che potrebbe far da paracadute al titolo..ma è anche vero che la proposta potrebbe essere cancellata dagli americani e quindi non facciamoci troppo affidamento...Comunque con questi chiari di luna..il titolo potrebbe tornare in area 0,40 e forse anche piu' giu'...obbligando MALACALZA a soluzioni drastiche..
E UBI...? Ubi è anche lei prossima ai minimi di un mese fa...se li rompe anche per lei vale il discorso che la BCE non fa i miracoli e che soluzioni indolori non ne esistono...
non parliamo poi di INTESA E UNICREDITO tornate prepotentemente prossime ai minimi di un mese fa..e non vorrei parlare di BPER E UNIPOL... per non parlare del settore assicurativo.. Le uniche banche che reggono sono le Poste (banco posta) MEDIOLANUM, BANCA GENERALI, AZIMUT E FINECO....
Da un lato non sono esposte a incagli e sofferenze, dall'altro lato prendono grosse fette di mercato che le grandi e piccole banche stanno perdendo (clientela disperata e preoccupata)
MA IL GRANDE RISCHIO E' CHE SI COMINCI A PARLARE DI INCIUCI FRA BANCHE SANE E BANCHE MALATE ..CON CERTI MATRIMONI CHE POTREBBE ESSERE OBBLIGATI DALLA POLITICA...

INSOMMA IN TUTTO QUESTO DISASTRO SI PUO' SOLO FARE UNA COSA..METTERE IN PROTEZIONE I PROPRI RISPARMI CON UN CONTO ALL'ESTERO. FUORI DALL'EUROPA. IN UNA BANCA SICURA E BLINDATA.  
MERCATO LIBERO E' DA TANTI ANNI IL PRIMO GRANDE GRUPPO DI ACQUISTO CON CENTINAIA DI MEMBRI CHE PERMETTE UN VANTAGGIO ECONOMICO IN TERMINI DI COSTI CON PIU' BANCHE SELEZIONATE IN SVIZZERA .
ma non  solo, ti auta a ottenere un'altra residenza e a spostare te e la tua famiglia in un paese migliore prima che si compia l'olocausto dei risparmi
CONTATTACI : MERCATILIBERI@GMAIL.COM

Share/Bookmark

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Casalinga di Voghera potresti darci una tua visione sul mercato italiano per favore? Giulio

Anonimo ha detto...

chiedo scusa il titolo e' un errore o che significa mercato americano sui minimi??

Anonimo ha detto...

Mi unisco alla richiesta di una view... se puoi, Casalinga dacci un tuo parere in questo momento molto delicato per piacere. Emilio