L'ITALIA RIPARTE SOLO ATTIRANDO I RICCHI E I BRAVI E CACCIANDO I POVERI E INCAPACI


RIFLESSIONI DOMENICALI CON ZIO BARBERO ALLA FACCIA DI BEATO TRADER..

 

In un mondo normale una volta esisteva l'inflazione....io anticipavo l'acquisto di un auto per 20.000 euro perche' mi attendevo che l'inflazione salisse l'anno successivo portando a un aumento del prezzo dell'auto stessa.
nel 2016 nell'era post 10 marzo (bce) le persone anticiperanno l'acquisto dell'auto non perche' si attendono un aumento del prezzo..ma perche' si attenderanno una riduzione del loro capitale a disposizione (risparmio).
es: l'auto costa oggi 20.000 euro e costera' domani sempre 20.000 euro...ma i tassi negativi portano i miei risparmi a scendere da 20.000 euro a 19.500 (esempio)
 Qualcuno potrebbe arguire che se tutti anticipassero l'acquisto dell'auto..il prezzo potrebbe salire..ma siamo in un mondo dove abbiamo sovracapacita' produttiva e la robotica abbatte i costi di produzione..permettendo il mantenimento dei margini di profitto a parita' di prezzo....quindi il prezzo non riuscira' a salire e non si generera' inflazione...
i tassi negativi BRUCIANO LA LIQUIDITA' SUI CONTI ....immessa con il QE e, bruciandola.. fanno aumentare il valore del denaro stesso (che diventa bene piu' raro) 
ANCHE I DEBITI DEGLI STATI ESSENDO EMESSI A TASSI NEGATIVI ..BRUCIANO DEBITO E QUINDI LIQUIDITA' (in un mondo di valuta FIAT..la liquidita' rappresenta debito)
Il contante deve ESSERE ABOLITO, altrimenti la gente chiude i conti correnti o deve subire una tassa pari ai tassi negativi....(SE IL CONTANTE NON VENISSE ABOLITO LE BANCHE CENTRALI NON AVREBBERO POTERE )
L'oro dovrebbe aumentare di valore in quanto bene rifugio. 
IL PARADOSSO DEL RISPARMIATORE:
Fino a quando la liquidita' continuera' a diminuire, PER EFFETTO DEI TASSI NEGATIVI, il denaro aumentera' di valore. Ma chi lo detiene sul conto corrente perdera' con i tassi negativi e non potra' detenere contanti cartacei...
l'oro fisico e tutti i beni cher manterrano valore nel tempo e che non hanno un costo per essere stoccati e che non subiranno tasse (come la tassa sul patrimonio)

IN QUESTO PROCESSO LA VELOCITA' DI CIRCOLAZIONE DI MONETA AUMENTEREBBE SEMPRE DI PIU'...(Primo perche' il denaro in circolazione sarebbe sempre di meno ..secondo perche' le vendite di auto sarebbero piu' veloci e la gente non vorra' detenere liquidita' dato il costo del tasso negativo)
le banconote cartacee se diventano illegali....e vanno fuori corso SPARISCONO PER SEMPRE... nessuno le accettera'  piu' in quanto non varranno piu' nulla... l'oro invece ..se diventa illegale mantiene comunque sempre un valore intrinseco e servira' nel mercato nero e/o alternativo

Share/Bookmark

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Cosa succederebbe al possessore di oro fisico in un evenienza simile: https://it.wikipedia.org/wiki/Ordine_Esecutivo_6102

“L’Ordine Esecutivo 6102 fu emanato dal Presidente Franklin D. Roosevelt il 5 aprile 1933, per vietare agli americani il possesso privato di monete e lingotti d’oro durante il periodo della grande depressione.”

cosa si intende praticamente per mercato nero in caso di un evenienza simile? (o alternativo). grazie

Anonimo ha detto...

alcuni anni or sono il parmigiano 30 mesi costava 14.90€ al kg ora costa 9.90 al kg (stasso produttore e stessa confeziode! la trovi addirittura al MD!).
I tassi negativi non sono altro che l'evidenza della realtà (troppa offerta e scarsa domanda) ed il tuo ragionamento dell'auto è solo parziale.

Cordialmente,

Foibar

Anonimo ha detto...

1) A mio avviso nessuna banca italiana applicherà mai tassi negativi fino a quando il tasso bce sara entro il -1%. In svizzera stanno a -0,75 e ancora danno 0 i conti...
2) Ma davvero io dovrei acquistare una macchina solo perchè i miei 20.000€ tra un anno saranno 19.500 (che poi è quasi un 3%, irrealistico)!?
La macchina la compro se mi va e se mi serve, non mi cambia nulla 500€!

Anonimo ha detto...

la domanda da porsi è chi sottoscriverà titoli di stato a tassi negativi
perché una cosa sono i tassi negativi per debito tedesco o svizzero, ma nessuno sottoscriverà tassi negativi per l'Italia o la Grecia e guarda caso proprio i paesi più indebitati non si vedranno ridurre il debito dalla politica dei tassi negativi.....

Anonimo ha detto...

In un mondo dove la produzione sarà sempre più robotizzata non lo trovo molto fattibile questo ragionamento. Comunque purtroppo solo il tempo ci darà la risposta a questa nuova situazione...

Anonimo ha detto...

.... secondo me scatterebbe il processo contrario....in parte già in atto negli ultimi anni.

Poichè mi aspetto tassi negativi ed incertezza riduco ancora di più il consumo ed aumento il risparmio.
Preferisco subire una piccola perdita in conto capitale per interessi negativi piuttosto che spendere il mio risparmio per cose non necessarie o acquisti rimandabili....

Una misura del genere non farebbe altro che aumentare il risparmio e diminuire la velocità di circolazione della moneta...

FG

ML ha detto...

ANONIMO DELLE 16,16 unisci questo articolo al successivo..e prova a vedere cosa ne viene fuori

Anonimo ha detto...

La prospettiva illustrata nell'articolo significa una cosa sola, che l'uomo è destinato a diventare sempre più schiavo; spero non si avveri.
Io voglio continuare ad usare il contante, la tassa sul contante mi sembra un sopruso; il contante di cui dispongo rappresenta la mia libertà ed è il risultato del mio lavoro al netto delle tasse, xchè dovrei subire un'ulteriore tassazione? Solo per far girare l'economia? Cominciassero le istituzioni e le banche a fare il loro dovere, a non sperperare, a non distribuirsi compensi privi di logica meritoria; cominciassero le multinazionali a non sfruttare per conseguire utili sempre maggiori a danno della società.

Anonimo ha detto...

I tassi negativi mi pare già ci siano col prelievo fiscale.
E non è scomparso il contante.
Sicuro di non aver capito bene che i tassi negativi sono solo quelli che le banche centrali praticano alle banche per impedire i depositi delle stesse presso le banche centrali?

Anonimo ha detto...

Condivido il pensiero di FG. Se i miei soldi mi rendono ragionevolmente, spendo di più, altrimenti divento avaro e risparmio, comprando solo l'indispensabile. I tassi negativi sono una vera sciocchezza, lo dice anche la BRI. Meglio potenziare il QE, allargando a bond societari e bancari gli acquisti.

Anonimo ha detto...

ottimi spunti, come al solito, grazie paolo.

ML ha detto...

anonimo delle 17,21...guarda che giovedi introduranno una misura proprio per non colpire le banche con i tassi negativi...