UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


NEL CUORE DELLA PROVINCIA DEL NORD OVEST D'ITALIA - CACCIA SELETTIVA DI IMMOBILI


oggi sono in esplorazione con un TEAM di esperti  in un'interessante zona della provincia italiana.
Provincia sì...ma in posizione strategica, a poca distanza da Genova, Torino e Milano. Sono a caccia MIRATA e sopratutto SELETTIVA di  occasioni immobiliari italiane "di nicchia" da cogliere creando un selezionato "Gruppo di Acquisto" che abbia maggiore forza di contrattazione sia sull'immobile in sé ... che presso le banche con le quali "andare in leva" sfruttando pragmaticamente l'eccezionale "finestra" offerta dalla BCE di Draghi e dal suo QE+ZIRP (= tassi a zero) (vedi i mutui a 10 anni tasso fisso schiacciati ad un mini-1,75% ...e scenderanno ancora) e dalla Bolla Globale QE+ZIRP, che ha mandato "alle stelle" i prezzi degli immobili di mezzo Mondo e che dunque ha lasciato ben poche nicchie ancora "a sconto". (da selezionare con attenzione perchè i mercati globali ormai sono iper-efficienti e non lasciano "nicchie a sconto" per caso...).
Il tutto "bene accompagnato" dalla strategia centro-liberal-riformatrice e "cerchiobottista" di Padoan+Renzi ... che stanno facendo molte cose di semplice BUONSENSO facendo girare finalmente un po' di ossigeno...non molto....ma meglio di nulla.
A PROPOSITO, DOPO L'INNEGABILE SUCCESSO DELL'EXPO ..IL PROSSIMO ANNO SARA' LA VOLTA DEL GIUBILEO DI ROMA..E PER FORTUNA RENZI HA CACCIATO L'INFAME MARINO METTENDO UNA PERSONA DI FERRO CHE SAPRA' RILANCIARE ROMA COSI' COME L'EXPO HA RILANCIATO MILANO

QUINDI OGGI  andremo a vedere una Palazzina "tipo" a prezzi "hard discount" con grandi potenzialità di ri-qualificazione implementando un progetto innovativo, ottima rendita, ottima posizione geografica. E poi a mangiare funghi in un bel ristorantino, facendo brainstroming, planning e tirando le fila...in modo pragmatico, competente e razionale ma non senza un bel bicchiere di Dolcetto.... !!!
i prezzi dell'immobiliare italiano sono depressi da una serie di cause concomitanti e dunque di conseguenza i rendimenti sono spesso schizzati all'insù...anche al 12%-13%
Ma tra tante "occasioni" in apparenza imperdibili...il problema fondamentale rimane la futura LIQUIDABILITA' dell'asset CHE SPESSO COZZA CON LA REDDITIVITA'
- una marea di casette "surreali" che solo la mania tutta italiana per l'immobiliare prima "teneva su", OGGI risultano spesso INVENDIBILI a qualsiasi prezzo, sono senza mercato...
- mentre le casette che valgono veramente spesso non sono mai SCESE realmente, a parte qualche occasione passeggera e mirata
Dunque bisogna fare un'attenta caccia&elezione,creare un GRUPPO che offra maggiore potenza di fuoco e di contrattazione, studiare un progetto innovativo di riqualificazione dell'immobile collegato al territorio ed alla sua posizione strategica (NO a vecchi schemi di rendita con affitti a pensionati e/o ad extracomunitari che lavoricchiano in zona, soprattutto nell'edile in crisi...) ottenere una leva vantaggiosa dalla Banche sfruttando LA GRANDE ONDA tassi a zero&QE di Draghi.
Allo stesso tempo non è cosa saggia fare piccole operazioni da "cani sciolti"alla ricerca dell'immobile da qualche decina di migliaia di euro, che poi 90 su 100 ti rimarrà sulle croste....Il concetto di base è FARE GRUPPO superare una certa massa critica-DIMENSIONALITÀ' avere un PROGETTO preciso ed INNOVATIVO usare al meglio la LEVA delle Banche...azzerata o quasi grazie a Draghi.

dobbiamo essere PRAGMATICI al massimo e sfruttare le occasioni OVUNQUE si presentino, a seconda di come cambia/evolve il quadro. DOBBIAMO APPROFITTARNE ed adottare una strategia pragmatica bilanciata .
se sei interessato a saperne di piu' su questo progetto invia una mail a mercatiliberi@gmail.com
BACK  TO ITALY

Share/Bookmark

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Paolo, non condivido questa tua strategia ma se proprio vuoi proseguire in questa tua/vostra iniziativa ti consiglio di valutare una cittadina tranquilla e bella: Bergamo.
foibar

Anonimo ha detto...

Ci sono già stato ma non riesco a ricordarmi ......Saluzzo? Novi Ligure?

Anonimo ha detto...

Ma non predicavi per mesi e mesi che l'immobiliare italiano era morto ?????

ML ha detto...

Caro lettore era il 2007 e il 2008..

I tassi di interesse bassi fissati per 10 anni e il prezzo ancora interessante grazie a gente che non capisce un cazzo come te....che svende....creano una opportunita' enorme da cogliere..

endurance56 ha detto...

CONTNUAad offendere chi non la pensa come
Del resto è normale per voi antidemocratici viscerali
Ricordati comunque che MARINO pur avendo commesso tanti errori è stato eletto e scelto dai cittadini romani
Comunque il vero pirla sono io che continuo a leggerti,ma io sono una persona libera che vuole esprimere il proprio dissenso

Anonimo ha detto...

Qual é budget richiesto. Se é 100mila ci arrivo.

JaJ ha detto...

Novi Ligure!!

Carletto ha detto...

Siamo a Novi Ligure, via Girardengo
Non sono un operatore del settore ma conosco molto bene la zona ed un pochino anche il "sentiment" del mercato immobiliare, un esempio: Appartamento di circa 80 mq in edificio prestigioso (con servizio portineria) in pieno centro di Novi attualmente libero e sino a qualche anno fa utilizzato come studio notarile; richiesta... (quindi da trattare) : 1000/1100 €/mq.
Cascina storica a Stazzano, sempre in zona Novi Ligure, con enorme casa padronale (da ristrutturare), terreni, vigneti (abbandonati) per decine di ettari richiesta : 60/70.000 €
La profonda crisi di Genova arriva sino al basso Piemonte.....

Anonimo ha detto...

sono agente immobiliare tra como e milano e confermo la strategia di mercato libero! il mercato immobiliare è 4-5 mesi che sta crescendo, e con tassi cosi non potrà che andare meglio! chi acquista ora ha fiducia, è ottimista e i prezzi sono molto inferiori rispetto al 2010! le dinamiche dell' immobiliare sono molto cambiate negli ultimi mesi, parola di chi lavora nel settore da 15 anni!

letizia balsamo ha detto...

Comperato in provincia di Imperia 10.000 mq abbandonati con uliveti,frutta 2 rustici e possibilita' di costruire 120 mq di casa,vista mare con 1500 di bosco 60000 euro,spero non approvino il tpr.A desso sto cercando terreni e case abbandonate,qualcuno li regala perché hanno paura dell'imu

Anonimo ha detto...

Carissimo Paolo, ti chiedo: perchè 30.000 italiani si sono trasferiti a Tenerife e vivono felice manana.
Con 60.000 hai un mono...ma quante tasse. Meglio l'affitto.
Come la pensi in merito?.