UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


SUI MERCATI IL VINCITORE DELLA SETTIMANA E'......

a sorpresa LE VINCITRICI della settimana sono due valute dei paesi emergenti LA LIRA TURCA, e in assoluto a sorprendere  è il REAL BRASILIANO.
il tutto avviene nella settimana in cui il dollaro e' sempre piu' RE INCONTRASTATO DEI MERCATI e l'euro è la valuta debole per eccellenza. 
La lire turca ha goduto di un rialzo molto forte grazie al risultato delle urne che ha proclamato Erdogan leader indiscusso. Il titolo BEI in lire turche entrato nel portafoglio WMO 2 mesi fa sta dando risultati fantastici grazie a cedole corpose (a tassazione al 12,5%) e rivalutazione della moneta.

La seconda è anche lei entrata in portafoglio due mesi fa e dopo aver subito una svalutazione importante...eccola che INASPETTATAMENTE questa settimana guadagna molto verso euro ma anche verso dollaro
STIAMO PARLANDO DEL REAL BRASILIANO...tutti davano per spacciata la valuta carioca e da quel giorno..in soli 40 giorni abbiamo assistito a un recupero del 16% ..senza contare che le cedole su una obbligazione superano il 10% annui.
Nel grafico potete anche vedere il livello della valuta brasiliana che si potrebbe sperare di vedere in occasione delle olimpiadi del 2016 , 3,40..al quale si aggiunge un 10% di cedola...non sarebbe male...vero?
http://930e888ea91284a71b0e-62c980cafddf9881bf167fdfb702406c.r96.cf1.rackcdn.com/data/tvc_153384c4c00dffe59bfe860a1bc8ba01.png

QUESTO E' UN SEGNALE MOLTO POSITIVO PER LA FED, CHE PUO' ALZARE I TASSI SENZA CHE I MERCATI EMERGENTI SI DISPERINO....COME INVECE SEMBRAVA UN MESE FA. DEL RESTO LE PAROLE DI DRAGHI HANNO TRANQUILLIZZATO QUESTI MERCATI CHE POSSONO GODERE DELLA LIQUIDITA' EUROPEA IN ASSENZA DI QUELLA AMERICANA....in pratica possono chiudere i prestiti in dollari aprendo prestiti in euro....e facendo questo indeboliscono ancor di piu' l'euro che andra' lentamente prima a 1,05%..poi alla parita' e infine fra 12 mesi a 0,90


E LA BORSA ITALIANA?

L'indice italiano potrebbe  superare i 25.000 punti per natale, ovvero un 10% dai prezzi di oggi, e in soli 45 giorni. Se anche non dovesse accadere per fine anno...quasi sicuramente tali valori verrebbero raggiunti con gennaio.
LUNEDI MATTINA NUOVI ACQUISTI SU UN PAIO DI TITOLI DELLA BORSA ITALIANA
SIAMO IN PIENO RINASCIMENTO URLATO COME DESCRITTO NELLA SCORSA SETTIMANA IN UN PAIO DI ARTICOLI FONDAMENTALI.

BACK TO ITALY !

PERFORMANCE A STASERA RECORD PER QUEST'ANNO PER ENTRAMBI I PORTAFOGLI. AMPIAMENTE A DOPPIA CIFRA!!!

abbonamento annuale


-WMO EQUITY PORTFOGLIO 1500 EURO (iva inclusa)
-WMO ASSET ALLOCATION  1000 EURO (iva inclusa)

-WMO EQUITY + WMO ASSET ALLOCATION 1900 EURO (iva inclusa)
CONTATTA INFO@WMOGROUP.COM


abbonamento semestrale

-WMO EQUITY PORTFOGLIO 900 EURO (iva inclusa)

-WMO ASSET ALLOCATION  700 EURO (iva inclusa)

-WMO EQUITY + WMO ASSET ALLOCATION 1200 EURO (iva inclusa)
CONTATTA INFO@WMOGROUP.COM


-60% DI SCONTO SUI SOLI ABBONAMENTI ANNUALI PER COLORO CHE APRONO UN CONTO IN FINECO CON UN PARTNER DI MERCATO LIBERO

-ABBONAMENTO GRATUITO AI PORTAFOGLI WMO PER COLORO CHE APRONO I CONTI IN SVIZZERA CON UNA DELLA BANCHE PARTNER NOSTRE E DEPOSITINO ALMENO 200.000 EURO .
CONTATTA INFO@WMOGROUP.COM

Share/Bookmark

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Fare il 20% nel 2015 è minimale con titoli in rialzo del 50% quando la borsa sale sono tutti bravi, quando scende e i rendimenti sono negativi è colpa del mercato.
Questo non vuol essere una polemica nei tuoi confronti ma parlo in generale, comunque complimenti per l'informazione.

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo
l' Enel vuole cablare in fibra ottica la rete elettrica. Porterebbe un banda dati ultra larga in casa. L'investimento è da valutare

ML ha detto...

caro MINIMALISTA, io mi riferisco a un patrimonio di una famiglia e non ceto della parte azionaria.
si da il caso che nei momenti di crollo questo blog e' sempre stato attento e a previsto sempre con bravura tali crolli compreso quello di agosto...
dovresti informarti prima di parlare...in quanto avresti dovuto AFFERMARE CHE NON DI MERCATO LIBERO NON CI SIAMO MAI COMPORTATI NEL MODO DA TE DESCRITTO...anzi....
ATTENDO RETTIFICA...

Anonimo ha detto...

si ma fare il 20% è superlativo..
l'anonimo ti avrà superato? non credo proprio :)
Roberto

ML ha detto...

L'ANONIMO E' LA SOLITA MEZZA SEGA CASTRATA

Anonimo ha detto...

L'ANONIMO vi spiega come si può arrivare ad un rendimento del 30/40 % annuo:
prendiamo un capitale iniziale di 60000 euro opero su un titolo difensivo con scarsa volatilità, diciamo che ai prezzi attuali mi compro 4000 Eni intanto danno un rendimento da dividendo del 5/6 % anno, diciamo comprate a 15 euro per semplificare aspetto un rimbalzo e inizio a vendere call a fronte di fisso base 15,5 16, con 4000 ENI possiamo vendere 8 call le vendo circa con un premio del 3/4 % da 0,50 a 0,70, 8 opzioni con questi valori si incassano dai 2000/2500 mese sistematici, se me le abbandonano guadagno tutto il valore delle opzioni altrimenti mi portano via i titoli ad una basa più alta e guadagno anche sul fisso, su la base che penso mi porteranno via posso vendere delle put incassando altro premio, o riacquistare il fisso sugli storni che sempre ci saranno, cosi facendo senza rischiare molto possiamo a fine anno avere un guadagno netto dai 20000/25000 euro.
Con i soldi guadagnati posso decidere se incrementare il fisso, o godermeli che la vita è breve.

Saluti

Anonimo ha detto...

all'anonimo: 7 novembre 2015 18:10
Un grazie per la lezione.
Si potrebbe prendere in twin le Poste italiane....Eni-Poste.
Un cordiali saluto.
Milena.