UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


GRAZIE POLONIA, GRAZIE SCHAUBLE! EURO DEBOLE UCCIDE IL POTERE DI ACQUISTO DELLE MASSE MA ESALTA SPECULATORI, IMPRENDITORI E ABBONATI AI PORTAFOGLI WMO!!!

L'euro diventera' nel corso del 2016 sempre piu' debole....L'economia tedesca è in difficolta' grazie a DEUTSCHE BANK e VOLKSWAGEN ...a questo si aggiunge l'enorme problema degli immigrati e come se non bastasse si sta aprendo una stagione di incertezza politica..con una Merkel un po' piu' debole e uno Schauble via via piu' forte. 
Questa situazione non puo' che rendere l'euro sempre piu' debole per la gioia di coloro che NON HANNO EURO IN PORTAFOGLIO (MERCATO LIBERO E WMO)

Ma oggi una dolce notizia arriva anche dalla INTELLIGENTE POLONIA.... infatti alle elezioni stravince il partito nazionalconservatore anti-Ue all'opposizione Diritto e Giustizia (Pis) del leader Jaroslaw Kaczynski con il 39,1% delle preferenze. 
Jarosław Kaczyński (front left), leader of Poland’s winning party, Law and Justice (PiS), and its candidate for prime minister, Beata Szydło (front right), celebrate after the exit poll results are announced in Warsaw.
cazzi acidi per la troika europea...e bruxelles... i timori delle cancellerie europee erano ben fondati...sale al potere nel più importante paese dell'Est europeo un partito molto critico nei confronti dei vertici dell'Unione Europea.
anche questa notizia non puo' che far indebolire l'euro....gia' colpito dalla crisi governativa in PORTOGALLO...e preoccupato dai risultati delle elezioni spagnole e della posizione dell'INGHILTERRA sull'affare BREXIT....

ATTENZIONE IN SETTIMANA A:
1) FOMC :LA FED MERCOLEDI CI DIRA' QUALCOSA DI PIU' SUI TASSI AMERICANI. non è rilevante il fatto che li lascera' dove sono ma le parole che utilizzera' spostando la decisione a inizio 2016 o anche oltre...
2) BoJ policy announcement, venerdi sara' la volta della bank of japan ...se rimarra' immobile...lo yen continuera' a essere forte verso euro...(poco probabile un annuncio di un aumento del qe). Tuttavia ci si attende una riduzione delle previsioni di crescita e sull'inflazione (principalmente dovuto al calo del petrolio)
3. PIL AMERICANO terzo trimestre . Ci si attende un + 1,6%. un forte calo rispetto al quarter precedente..ma 1,6% sarebbe in linea con le attese
4. German IFO business sentiment data. il dato e' atteso per oggi (lunedi) mercato libero si attende un dato inferiore a 107 che sarebbe ottimo ...(dato negativo..euro debole e qe in avvicinamento)...il mese scorso era 108,5

Avere un euro sempre piu' debole va benissimo per i mercati azionari....mentre qualsiasi investimento da fare in area europa va COPERTO DAL RISCHIO DI CAMBIO....guarda caso proprio quello che facciamo con i nostri portafogli WMO. (ABBONATI SCRIVENDO A MERCATILIBERI@GMAIL.COM - UN NOSTRO INCARICATO SI METTERA' IN CONTATTO CON TE PER FORNIRTI MAGGIORI INFORMAZIONI)

Share/Bookmark

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Dott. Barrai, complimenti perchè non ne sbaglia mai una.
Solo una domanda che potrebbe sembrare provocatoria ma non verso lei, bensì gli euroscettici in generale
Fino a pochi mesi fa sentivo tutti i nemici dell'euro dire che la moneta unica era una rovina per i piccoli risparmiatori perchè troppo forte e letale per il proprio futuro.
Ora invece tutti dicono che la sua debolezza distruggerà i risparmi.
Ma allora Le chiedo, a livello puramente accademico, dato che sono i poteri forti a decidere il futuro dei pesci piccoli, per un Italiota comune come il sottoscritto, che ha una casa di proprietà e qualche euro da parte, c'è qualche speranza in più di scamparla alla mattanza finanziaria che verrà, con un Euro forte o debole?
Grazie in ogni caso e, anche se non ne ha alcun bisogno,un sincero augurio di un successo continuo come quello che ha conseguito finora.
A dire il vero le tariffe dei suoi sevizi sono un poco care per me e i miei averi, ma chi è bravo è giusto che chieda un onorario proporzionato alle sue capacità, come lei correttamente fa.

Anonimo ha detto...

in questa crisi non si salvera nesuno ne riccki ne i poveri e in arrivo la guerra e non ci sara ne vincitori ne vinti...e simpliceamente la fine del sistema cosi come lo conosiamo e solo questione di tempo.