UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


CONTANTE LIBERO: CASHLESSWAY UNA DEBACLE TOTALE LA SUA PETIZIONE SOLO 1200 I FIRMATARI...LA BLOGOSFERA ATTACCA IL MOVIMENTO DI EMILI E SOCI...E DIFENDE L'OPERATO DEL GOVERNO


http://www.contantelibero.it/

IERI IL MIO ARTICOLO DI FORTE PRESA DI POSIZIONE CONTRO CASHLESSWAY ..IL MOVIMENTO CAPITANATO DA UN CERTO EMILI GERONIMO CONTRO L'USO DEL CONTANTE....
UN MOVIMENTO CHE STA CERCANDO DI FERMARE LA DECISIONE GOVERNATIVA DI RENZI DI ALZARE IL CONTANTE A 3000 EURO E STA CERCANDO IN TUTTI I MODO DI FRENARE LA RIPRESA ECONOMICA IN ATTO CON UNA PETIZIONE CHE VORREBBE OBBLIGARE I COMMERCIANTI A UTILIZZARE I POS ELETTRONICI

e guarda caso fra i partner di cashlessway abbiamo banche e venditori di pos...ovvero viva il lobbismo per eccellenza...

QUESTA MATTINA IL GRANDE BLUFF RILANCIA L'ATTACCO CONTRO CASHLESSWAY


E PER ULTIMO....COPIANDO COME SPESSO ACCADE ULTIMAMENTE E' ARRIVATO RISCHIO CALCOLATO...CHE HA RIPRESO IL POST DEL GRANDE BLUFF: RISCHIO CALCOLATO
LA COSA DIVERTENTE E' IL TOTALE INSUCCESSO MEDIATICO DI QUESTO GRUPPO:  CASHLESSWAY CHE SAREBBE DA RIBATEZZARE IN PEOPLELESSWAY..IN QUANTO QUESTA PETIONE LANCIATA 3 GIORNI FA HA RACCOLTO SOLO 50 ISCRITTI...OVVERO ASSOLUTAMENTE NESSUNO

aggiornamento..la petizione lanciata da cashlessway viaggia anche su un altro sistema (change) dove hanno raggiunto e superato i 1000 firmatari....
il che e' ancor piu' grave..in quanto è il sintomo che l'italia e' proprio malata...VI RENDETE CONTO...1200 PERSONE CHE FIRMANO PER OBBLIGARE I COMMERCIANTI A METTERE IL POS........UNA ASSURDITA'!!!!

PENSATE CHE IL MANIFESTO DI CONTANTE LIBERO E' STATO FIRMATO DA 15.000 PERSONE...UNA BELLA DIFFERENZA NO?



Share/Bookmark

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Concordo con la stupidità, ripeto stupidità di tali loro affermazioni.
Evidentemente purtroppo la gente non si fa mai domande...
Se le facesse, certe cretinerie non uscirebbero fuori...
Oppure più facilmente, ci potrebbe esserci la manina delle banche per far fare a coloro che trattano correttamente, tali argomenti la figura di ....
Nemmeno i fatti della Grecia, e quelli dei bancomat, hanno schiarito la mente.

Penoso.

massimiliano ha detto...

1200 pataca

GIUSEPPE SERAO ha detto...

ma tu pensi che i 1500 firmatari hanno capito di cosa si tratta???? io ho i miei serissimi dubbi

Geronimo Emili ha detto...

Libertà:
Il commerciante è obbligato ad accettare denaro contante, NON può rifiutarsi.
Il commerciante è obbligato ad accettare denaro elettronico sopra i 30 euro, MA può rifiutarsi perché non vi è sanzione.

Costo del cash: Italia prima in europa per costi legati alla gestione, 8mld l'anno. circa 200 euro a testa. Costo che sale a 15mld se si aggiungono i costi patologici legati a furti, rapine e sommerso.

Evasione Fiscale: l'Italia è seconda in Europa, preceduta solo da Grecia.

Banconote da 500: ne entrano in Italia 100 volte quante ne erogano le banche. L'anno scorso ne sono entrate per un valore di 10miliardi. Primato assoluto Europeo.

La petizione è a 3200 firme https://www.change.org/p/pagamento-con-carta-e-bancomat-in-tutti-gli-esercizi-matteorenzi-pcpadoan?source_location=trending_petitions_home_page&algorithm=curated_trending

Io penso in sintesi che dobbiamo essere liberi di scegliere sulla base di fatti e non sull'onda di antipatie precostituite. Se un cittadino preferisce la carta, deve poterla esigere ovunque, esattamente come ovunque si può pagare con cash.

Volete aggiungere la possibilità di pagare in Oro? Col baratto? ... In Bitcoin? (noi siamo stati i primi a portare il tema del Botcoin a Montecitorio, quindi non penso di dover giustificarmi). Sono d'accordo, a patto che questo non serva per eludere il fisco.

Il fisco è esoso? Vero. Non lo è anche per un'evasione allucinante? (Non vale invertire la domanda).

Grazie